[ABS] Se lo conosci, lo eviti....

Hai dubbi o perplessità riguardo a qualche sistema di sicurezza? Faremo di tutto per aiutarti! In più alcuni approfondimenti tecnici

Moderatore: Staff Sicurauto.it

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [ABS] Se lo conosci, lo eviti....

Messaggio da mariopagnanelli » 29/04/2015, 23:13

Ops! Se ne era parlato anche qui...
(mi era sfuggita... nel 2005 ancora non avevo un PC...!)

viewtopic.php?f=1&t=1542&start=90

(però ... a onore del vero...
tante chiacchiere teoriche, e poca esperienza pratica!)

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [ABS] Se lo conosci, lo eviti....

Messaggio da mariopagnanelli » 08/05/2015, 10:40

Cercando cercando... ho trovato questo...

http://www.multibody.net/teaching/msms/ ... ystem-abs/
Frenata d’emergenza su rettilineo

Queste prove consistono nel simulare una frenata d’emergenza su rettilineo. Le prove si effettuano sia sull’asciutto che sul bagnato, entrambe con o senza ABS. In tutte le prove l’auto ha una velocità iniziale di 19m/s (70km/h) e la frenata inizia a t = 0.5 sec (dopo 9.5 metri). Gli spazi di frenata ottenuti dalla simulazione sono i seguenti:

Asciutto con Abs: 18.3 metri
Asciutto senza Abs: 18.4 metri
Bagnato con Abs: 25.1 metri
Bagnato senza Abs: 18.5 metri

Si nota come senza ABS si riescano ad avere spazi di frenata addirittura migliori. Questo è in parte dovuto alla simulazione non ottimale, ma comunque nella realtà non si hanno spazi di frenata nettamente migliori in presenza di ABS. Scopo primario dell’ABS è infatti riuscire ad avere direzionalità in frenata di emergenza (evitando il bloccaggio delle ruote) e non tanto di ridurre gli spazi di frenata. Bisogna anche segnalare che lo schema di controllo è lo stesso sia per il bagnato che per l’asciutto ed è quindi stato fatto un compromesso per un corretto funzionamento in entrambe le condizioni di fondo stradale.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [ABS] Se lo conosci, lo eviti....

Messaggio da mariopagnanelli » 23/05/2016, 13:50

Trovato questo interessantissimo documento su Quatrtoruote Forum:
Spiega tutto benissimo !!!
TUTTI dovrebbero leggerlo attentamente !!!
L' ABS va conosciuto...
e chi ce l'ha, deve AUMENTARE LE DISTANZE DI SICUREZZA !!!

Aprire il link:
http://www.dii.unimo.it/~zanasi/Persona ... te%20I.htm
A questo punto il sistema si trova di fronte ad una scelta filosofica difficile: cosa fare per mantenere massima la frenata e, al contempo, evitare che l'auto sbandi? Se mantenesse massima la frenata sia delle ruote su asfalto sia di quelle sull'erba (compatibilmente con le rispettive aderenze, ovvio), ci sarebbe differenza di frenata destra/sinistra e l'auto sbanderebbe. Nell'ipotesi in cui il sistema possa agire solo sui freni, le soluzioni si riducono a due:
a) diminuire la frenata delle ruote su asfalto (che hanno piú grip di quelle sull'erba) sino a renderla uguale a quelle su erba;
b) mantenere massima la frenata e demandare al guidatore la correzione dell'inevitabile imbardata (controsterzo).
Il punto b), purtroppo, verrà scartato dai progettisti di ABS perché il sistema (come la maggior parte delle cose moderne) dev'essere "a prova d'imbecille" e quindi non può assumere che il guidatore sia in grado di compiere la manovra di controsterzo. Il punto a) garantisce stabilità ma allunga lo spazio di frenata di parecchio; tuttavia con ogni probabilità sarà il prescelto.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite