L'importanza dei sistemi di sicurezza attiva

Hai dubbi o perplessità riguardo a qualche sistema di sicurezza? Faremo di tutto per aiutarti! In più alcuni approfondimenti tecnici

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
ambrogiani
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 16/02/2010, 17:02
Località: Genova

L'importanza dei sistemi di sicurezza attiva

Messaggio da ambrogiani » 16/02/2010, 18:42

Si è sentenziato contro i sistemi di sicurezza attiva: “…in presenza di questi dispositivi il guidatore è portato ad assumere comportamenti più rischiosi. L'ABS, l'ESP e tutti gli altri sistemi di sicurezza non che sarebbero deleteri, ma possono ridurre il livello di attenzione del conducente e a sottostimare i limiti dell’autovettura, primo fra tutti il limite di aderenza dei pneumatici …”. Questa, e molte altre affermazioni simili, si possono trovare su internet.

Vi è, pertanto, un “partito” che non è ha favore dei sistemi di sicurezza attiva sugli autoveicoli in quanto, secondo loro, possono sia far sottostimare i limiti della vettura che ridurre il livello d’attenzione.

Chi è invece è a favore “ironicamente” può ribattere: “Perché non costruire direttamente le auto senza freni, così la gente andrebbe davvero pianissimo!”

Ora occorre, per demolire queste tesi che “remano contro”, fare due “serie” precisazioni.
Primo: se si ha una buona conoscenza di come funzionano i sistemi adottati dalla propria vettura, ed in particolar modo dell’ESP, ci si rende automaticamente conto dei limiti di tenuta del veicolo.
Secondo: se si attua una netta distinzione tra i “sistemi di allerta per l’attenzione”, che ho già messo in discussione in altre sedi, da “tutti gli altri” decade immediatamente la loro motivazione che i sistemi di sicurezza ridurrebbero il livello di attenzione. In effetti con l’adozione degli “allarmi per l’attenzione” il conducente "delega” (magari solo in parte ma ciò è comunque inammissibile) una responsabilità che deve essere solo ed esclusivamente sua. I sistemi di “allerta per attenzione” sono un valido pretesto a chi si oppone ai sistemi di sicurezza attiva.

Fatte queste due doverose precisazioni, l’importanza dei sistemi sicurezza attiva non deve, e non può, essere messa in discussione.

Purtroppo, spesso, i dispositivi di sicurezza attiva, che ci salvano la vita e che incrementano esponenzialmente le prestazioni di un’auto, compaiano nell’elenco degli “accessori” o degli “equipaggiamenti” di una vettura insieme a: autoradio, interni in materiale pregiato, tendine parasole, vernice metallizzata, tetto apribile, sedili riscaldabili, ecc.; tutte “dotazioni” che niente hanno a che fare per finalità, scopi, destinazione, risultati ed effetti con i “nostri” sistemi di sicurezza attiva.

Vediamo i più importanti sistemi che dovrebbero sempre comparire nell’elencazione degli “equipaggiamenti” di una vettura per considerare la stessa potenzialmente sicura e con prestazioni al top:
• Il sistema del “controllo elettronico della stabilità”, ovvero un “sistema antisbandamento”, consci che quando entra in funzione questo dispositivo ci si è posti oltre i limiti di tenuta del veicolo;
• I sistemi d’ausilio alla frenata, dove essendo l’ABS già obbligatorio di Legge, rimangono da considerare i ripartitori di frenata e i dispositivi per la frenata d’emergenza;
• Il sistema di “controllo della trazione”, o meglio sarebbe bene (vista l’enorme differenza degli esiti di tenuta che si ottengono tra le trazioni a due ruote motrici e le quattro ruote motrici) che fosse presente nell’elencazione un sistema di “controllo della trazione integrale”;
• I sistemi di “controllo dinamico dell’assetto”, tra cui sarebbe bene vi fosse anche il sistema di “sterzo attivo sulle ruote posteriori”;
• Il sistema di “controllo dei pneumatici”;
• I fari allo xeno;
• Il sistema di “controllo dell’angolo cieco”;
• Il radar per il “controllo della distanza di sicurezza”, dove sarebbe bene che questo fosse autonomo rispetto all’ACC.

Dite la vostra …
Per. Ind. Marco Ambrogiani - GENOVA - Infortunistica Stradale

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: L'importanza dei sistemi di sicurezza attiva

Messaggio da Massy » 16/02/2010, 20:53

Ciao.

Innanzitutto benvenuto e grazie della testimonianza.

Che dire? Se leggi i miei vecchi interventi troverai molte similitudini con ciò che affermi: alla fine resta sempre la stessa, triste forse, verità. Ci può essere qualuinque sistema sul nostro veicolo ma se non ho il cervello *attaccato* non servono a nulla.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: L'importanza dei sistemi di sicurezza attiva

Messaggio da 500L » 17/02/2010, 0:00

Quoto Massy, occorre sempre guidare come se i dispositivi di sicurezza non ci fossero, ci serviranno nelle situazioni in cui nonostante tutta l'accortezza l'incidente sarebbe stato inevitabile con un'auto priva di tali dispositivi, ad esempio l'ESP dovendo sterzare per evitare un ostacolo improvviso ci consente di mantenere il controllo e non finire addosso ad un veicolo che ci arriva di fronte.
Molto bello l'intervento di Ambrogiani, al tuo elenco aggiungerei una nutrita serie di airbag (laterali, testa, ginocchia, dito mignolo :eh ).
Per quanto riguarda gli ultimi accessori che hai citato come i fari allo Xeno o il radar per la distanza di sicurezza dobbiamo avere un pò di pazienza in attesa che l'evoluzione della tecnica porti il loro costo industriale alla portata di tutti, nel frattempo le autorità competenti possono dare un bel contributo defiscalizzandone il loro acquisto, visto che non si tratta di beni di lusso come una pelliccia.
Infine, anche se penso te ne sarai accorto, ti invito a dare un'occhiata alla tabella su alcune dotazioni di sicurezza delle auto che trovi in home page, anzi mi piacerebbe un tuo parere! A presto

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: L'importanza dei sistemi di sicurezza attiva

Messaggio da mariopagnanelli » 17/02/2010, 3:35

500L ha scritto:Quoto Massy, occorre sempre guidare come se i dispositivi di sicurezza non ci fossero,
E io quoto tutti e tre.
Perfettamente in armonia con lo spirito degli interventi, però farei una eccezione.

Proprio per "insegnare" a "guidare come se i dispositivi di sicurezza non ci fossero"
(opinione personale), la fase di apprendimento andrebbe fatta senza.

Ripeto, parere personale !

Apiomb
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 27/01/2014, 17:09
Nome: Andrea

Re: L'importanza dei sistemi di sicurezza attiva

Messaggio da Apiomb » 27/01/2014, 17:20

Ambrogiani, vero che al momento i piu avanzati sistemi di sicurezza sono optional (e costano pure un capitale sinceramente9, ma ho letto da qualche parte (e se trovo il link ve lo posto) che adesso Euro NCAP sta ridefinendo le regole per assegnare le stelle della sicurezza e terrà conto dei dispositivi installati di serie sulle vetture perciò dovremmo pian piano arrivare a veicoli con piu sicurezza (si spera senze che i prezzi diventino ancor più esorbitanti di adesso)

PS trovato il link viewtopic.php?f=2&t=8618
More about your scrap cars here http://www.scrap-car.co.uk

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti