[150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da Cold_eyes_86 » 10/12/2009, 20:06

VsTrippoli, però non bisogna aspettare i morti.E' sadico solo il pensiero di mettersi li e contarli..Perchè ricorda che gli altri siamo noi.
Comunque, direi che il discorso rimane sempre lo stesso, qui si parla di responsabilità delle persone che usufruiscono delle autostrade.
Se so che ho una macchina, sempre tagliandata e revisionata, certe velocità posso raggiungerle, se invece so che la macchina e nemmeno io sono in condizione ci penso tre volte prima di imboccare l'autostrada e se lo faccio non vado a 150, ma andrò a 100. (magari non a 60 come capita ahimè!).
Purtroppo la nostra incolumità in auto dipende spesso, dal rispetto reciproco tra di noi.
Se ho rispetto di me stesso e di un altro, di certo non mi metto a fare il pazzo in strada....Purtroppo però i maleducati ci sono e ci saranno sempre.....
Comunque in fin della fiera son d'accordo con i limiti variabili tramite delle luci lampeggianti o pannelli...Non è male come idea!
Ciaoooo a tutti!!!!
Un benvenuto ai nuovi arrivati!! :welcome: :welcome: :welcome:

vstrippoli
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/12/2009, 15:51

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da vstrippoli » 11/12/2009, 13:28

Cercate di rientrare un po' in carreggiata: la questione è la velocità massima, non quella minima!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da SicurAUTO » 11/12/2009, 15:24

Secondo me qui si deve cercare, come già detto, di focalizzare l'argomento.

Premesso che sappiamo tutti i problemi attuali (gente che guida a sinistra, etc.) qui la questione è 150 km/h si o no.

Secondo me ci sono i pressupposti per andarci a quella velocità ma prima io fare una sperimentazione. Se i guidatori saranno così stupidi da peggorare si tornerà ai 130.

Se non si ha la voglia o il coraggio di pensare ad un evoluzione guidaremo a 130 km/h anche tra 20 anni con auto che si fermeranno in 20 metri... ovviamente esagero
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da Federico Autotecnica » 11/12/2009, 18:54

dami65 ha scritto: Le reti stradali ed autostradali oramai sono tutte o quasi, vigilate.
Allora, mi chiedo: perchè vigilare e nn effetture un monitoraggio sulla velocità?
In alcuni tratti, si potrebbe:laddove si evince uno scarso traffico, aumentare la velocità che verrà segnalata da pannelli luminosi. Mentre dove il traffico è intenso o nelle gionate cosidette "a rischio" la velocità potrebbe essere diminuita anche sotto i 130 Km/h.
:ciao
Concordo pienamente con Dami65 !!
Con la tecnologia odierna, mi schiero dalla parte della "Velocità comandata" calcolata in base al traffico, stato visibilità, condizioni atmosferiche, tratto autostradale, il tutto gestito dal monitoraggio e da pannelli di segnalazione. :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da mariopagnanelli » 12/12/2009, 2:24

Tanto in terza corsia ai 150 ci vanno già...quando va bene...

Meglio dare una regola piuttosto che l'anarchia totale che c'è adesso.

Non trovo pericolosa la velocità in sè (ovviamente dove e quando si può... quoto i sostenitori della segnaletica variabile,specialmente in quei tratti di strada a traffico più intenso).

E' pericoloso il disordine.

Fondamentale, per poter arrivare ai 150 (ma anche senza), prima fare ordine e pulizia:
castigare sempre e sistematicamente TUTTI i comportamenti scorretti
a partire dai SORPASSI INUTILI, per difendersi dai quali veniamo tutti portati a una diminuzione (PERICOLOSISSIMA !!)
della distanza di sicurezza (sempre fondamentale).

Mi ripeto, l'unica via di uscita sono i controlli perenni a tappeto, in modo che ogni comportamento scorretto (non per forza infrazioni conclamate) venga sempre, poco o tanto, sempre in giusta proporzione, rilevato e sanzionato.
Gli agenti non possono essere sempre dappertutto.
Telecamere fisse montate su ogni vettura.
Tutti cacciatori di taglie.
Se ognuno di noi sa di essere controllato SEMPRE, sono convinto che ci sta più attento...

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da SicurAUTO » 13/12/2009, 11:28

Il mio amico Maurizio Caprino, che cura un Blog eccellente, mi ha scritto una mail con le sue impressioni sul mio articolo:
Concordo su tutto tranne che sulle tre corsie (troppi possibili scambi e troppe corsie cui stare attenti nella guida creano pericolo, mentre sulle due corsie semplicemente se c'è traffico non puoi correre nemmeno andando a slalom e quindi il problema si risolve da sé) e sul restringere il beneficio ai soli veicoli nuovi (troppo complicato da mettere in pratica, troppo discriminatorio per chi l'Esp ce l'ha già da 12 anni, vedi Mercedes A "modello alce" e foriero di differenze di velocità che creano anch'esse problemi, per cui alla fine i benefici sarebbero annullati dalle controindicazione ed è meglio semplificarsi la vita). Se vuoi puoi postarlo come commento pubblico
Gli rispondo qui visto che mi ha autorizzato a pubblicare il suo commento :)

Hai ragione Maurizio, in merito alla discriminazione è verissimo. Infatti la mia era solo una proposta in replica a quando chiesto da Matteoli che però aveva fatto capire di voler fare una distinsione tra auto piccole e grandi. Qui si sarebbe creata una vera e propria lotta di classe. Anche perchè oramai ci sono motori 1.4 benzina da 170 cavalli e auto 2.0 di 10 anni fa che neanche arrivavano a 100... con tutto quello che ne consegue in termini di dotazioni meccaniche di sicurezza.

Mentre sulle 2 corsie non saprei. Ho visto autostrade a 2 corsie con la destra stracolma di camion e la sinistra liberissima dove certi geni si ostinavano ad andare fortissimo. Sarebbe bastata una sola manovra scorretta di un solo camion per creare una strage... Ovviamente le 3 corsie prevedono più "salti" di corsia ma questo solo sul CdS. Perchè difatto sulla destra ci sono spesso solo i camion, al centro i guidatori della domenica e i "tranquilli", mentre tutti a sinistra gli amanti del 130 fissi (o anche più).

Certo in Sicilia abbiamo autostrade a 2 corsie deserte che sarebbero pronte per i 150 km/h (dopo averle adeguate in termini di asfalto e guard rail) ma il Tutor sarà solo un miraggio...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Angelo.am
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 03/12/2009, 19:56

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da Angelo.am » 13/12/2009, 11:46

Penso che sarebbe bene, andare a 150 km/h
Ma, poi la polizia stradale, se oggi cammina a 160 km/h, o più,
Che normalmente si va a 130 km/h, bell’esempio che da.!
Poi va a 210 km/h o più ? questo sicuramente non e un abuso di potere? :bravo: :bravo:

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da SicurAUTO » 13/12/2009, 23:09

Spesso hanno esigenze di mobilità rapida e non usano i lampeggianti perchè inutili se il traffico è scorrevole.

Anche se sappiamo bene che A VOLTE ci può essere qualche abuso isolato. :x
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Kawamichele
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 15/12/2009, 18:31

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da Kawamichele » 15/12/2009, 19:05

Era ora che iniziasse finalmente a muoversi qualcosa in questo senso.

Sono, ovviamente, a favore anche dei 160 in autostrada ma a determinate condizioni.

Ricordo ancora quando l'allora Ing. Ferri, propose la differenziazione tra autoveicoli in base al loro rapporto cv/tara che distingueva due grandi categorie con rispettivamente i limiti a 110 e 130.

La mia idea, che sto maturando da diverso tempo, sarebbe l'istituzione di una differente categoria di Patente che abiliti alla guida di determinate categorie di veicoli, similmente come si fa oggi per i mezzi pesanti.

Ragionandoci sopra, allo stato attuale, un guidatore più o meno abituale, sarebbe autorizzato a "detenere" e guidare autoveicoli senza alcun limite di potenza. A parte gli eccessi, come il tipo o la tipa che scende da una "panda" e si mette al volante di una Ferrari, Porsche, Lambo... Vi sono molte vetture oggi che raggiungono con una facilita estrema i 200kmh in pochi secondi. Spesso molti meno del tempo necessario a rendersene conto.
Ho usato il verbo "detenere" proprio perchè queste vetture se mal utilizzate sono una pericolosa arma con cui, a parte il fatto che gli incapaci ci si uccidano da soli e questo è un'altro problema, facilmente vengono sterminate intere famiglie.

Il sistema è abbastanza semplice, i guidatori che vogliono avere e/o guidare una vettura di tipo B, veloce e potente, dovranno sostenere un ulteriore esame (molto + severo) ed averne l'abilitazione sul documento di guida, inoltre sarebbero soggetti scadenze più ravvicinate, tipo due o tre anni.
Inoltre superato un certo limite d'età non potranno più "esercitare" quindi sarebbero costretti a condurre veicoli di sola categoria A
Ora basterebbe trovare il giusto limite di ogni categoria.. e inquadrarli sui nuovi limiti.

Non voglio dire che in questo modo autorizziamo i nuovi "piloti" ma che determinati soggetti che guidano questi mostri di potenza debbano essere adeguatamente preparati ad evitare i pericoli e causare incidenti per incapacità.

Questo di certo non risolverebbe da solo il problema... ma se ne escluderebbe un buon numero di cause.

500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: [150 km/h in autostrada] Nuova proposta, voi che ne pensate?

Messaggio da 500L » 15/12/2009, 19:37

Istituire una patente speciale per i veicoli ad altissime prestazioni avrebbe un'incidenza limitata sul totale di sinistri stradali. Tuttavia, considerato che è assolutamente doveroso fare tutto il possibile per limitare gli incidenti stradali, sia pure evitandone pochissimi sui migliaia che avvengono in Italia, non sarei contrario ad un simile provvedimento.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti