Acquisto auto usate: normativa sulla garanzia

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
marco70
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/07/2003, 7:52

Acquisto auto usate: normativa sulla garanzia

Messaggio da marco70 » 01/10/2003, 23:21

Ho acquistato una Opel Tigra usata lo scorso novembre 2002 presso un'autorivendita. Oggi mi ritrovo l'auto in un officina autorizzata Opel che sostiene che il motore è da rifare(sostenendo che c'è un pistone rotto-ma non si dovrebbe avvertire un rumore durante la marcia per questo problema?-le guarnizioni ed il bsamento da sostituire...etc.etc...) per la modifica cifra di € 3.500,00 circa(in pratica la vettura "perde" ogni settimana il liquido radiatore pur non essendoci nessun guasto all'impianto di raffreddamento).Il rivenditore mi ha detto che è disponibile a verificare lo stato dell'autovettura che mi ha venduto:è obbligato a farlo?Se non sbaglio esiste una legge che assegna non meno di un anno di garanzia sugli acquisti di auto usate.Pertanto, l'eventuale riparazione è tutta a carico del rivenditore? L'officina che attualmente ha la mia autovettura sostiene che per rimontarmi soltanto il motore dovrò spendere circa € 800,00! Premesso che nessuno li ha autorizzati a smontarmi il motore ma soltanto di verificare dove fosse il problema,non avrebbero dovuto avvertirmi che soltanto per verificare il guasto occorrevano comunque circa € 800,00? E quindi chiedermi l'autorizzazione? Adesso pretendo che l'officina mi restituisca l'auto nelle esatte condizioni in cui l'ho consegnata(l'auto non è andata in ebollizione e rabboccando il liquido radiatore ogni settimana ,viaggiava tranquillamente).Ed ovviamente pagare il deposito dell'auto in officina e l'eventuale manodopera per la verifica del guasto.Non sono tenuto al pagamento del rimontaggio del motore(tra l'altro la cifra richiestami mi sembra del tutto spropositata)da loro richiestomi? Vi ringrazio,se qualcuno saprà darmi risposte a questo che è un vero rompicapo e che invece per me costituisce un vero grande rompi...... :lol:

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 02/10/2003, 9:11

Ciao marco70,
allora la normativa che regolamente le auto usate è molto chiara.

Se l'acquisto viene fatto tra privati ovviamente non susstiste nessuna garanzia...
Mentre se l'acquisto avviene in una concessionaria allora questa è tenuta a dare all'acquirente un anno di garanzia dall'acquisto. Anche se l'auto è molto vecchia non cambiano le cose, un anno.

Molti non sanno però che anche chi vende ha dalla sua parte uno strumento per potersi tutelare. Infatti nel caso in cui un concessionario dovesse vendere una vettura poco affidabile e/o con molti KM è tenuto a farlo presente a chi la compra e questi all'atto dell'acquisto è tenuto a firmare una specie di liberatoria, del tipo: "Sono a conoscenza che il cambio e la frizione sono molto logorati e quindi su tali pezzi non mi sarà data la garanzia di un anno". Ovviamente il concessionario DEVE fornire "nome e cognome" delle parti su cui non garantirà la garanzia e nello stesso tempo dovrà fornire all'acquirente un adeguato sconto. Non sono ammesse frasi ambigue o generiche ma pezzi precisi che si ritengono poco affidabili, mi raccomando!

In poche parole io ti vendo un'auto che "qui e qui" non è molto affidabile ma nello stesso tempo ti faccio uno sconto di 1.000 €uro. Se ti sta bene mi firmi la liberatoria (relativa SOLO a quelle parti mensionate, per il resto la garanzia sussiste) e te ne vai con la tua "nuova" auto, altrimenti amici come prima! :)

Ma mi sembra che questo non sia il tuo caso...
Sappi che sono davvero tante le concessionarie che non fanno rispettare l'attuale normativa e quindi non ti dare per vinto! Se all'atto dell'acquisto non ti è stato detto che il motore era a rischio di rottura il danno te lo devono aggiustare loro!! Anche il rimontaggio se lo devono fare loro visto che tu non li avevi autorizzati a smontare tutto il motore!

Fai così se la concessionaria appartiene ad un certo marchio manda una lettera anche alla casa madre facendo presente la cosa. Non è necessario che l'auto che hai acquistato sia dello stesso marchio, l'importante è che tu segnali il comportamento scorretti della concessionaria "x". Tempo fa parlarono di questi casi a "MI MANDA RAI TRE" e spiegarono che, se la concessionaria appartiene ad un gruppo, spesso è la stessa casa madre che si occupa del cliente e poi manda una lettera di diffida (o cosa simile) alla concessionaria...

In poche parole fai valere i tuoi diritti e NON pagare nulla! :grr
Fammi sapere se ti serve altro, ciao! :ok
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

marco70
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/07/2003, 7:52

Normativa sulla garanzia nell'acquisto di auto usate

Messaggio da marco70 » 02/10/2003, 22:15

Volevo ringraziare Claudio. I suoi suggerimenti mi saranno sicuramente d'aiuto. Ovviamente farò valere i miei diritti che tra l'altro ho scoperto sono suffragati anche da una legge del marzo 2002 che recepiva una normativa della Cee del 1994:garanzia di minimo un anno sull'acquisto di auto usate. Grazie e ti farò sapere! :wink:

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 03/10/2003, 0:10

Ovviamente farò valere i miei diritti che tra l'altro ho scoperto sono suffragati anche da una legge del marzo 2002 che recepiva una normativa della Cee del 1994:garanzia di minimo un anno sull'acquisto di auto usate.
E' proprio quella a cui mi riferivo! :ok

Mi raccomando tienici informati! 8)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

marco70
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/07/2003, 7:52

Direttiva europea 99/44 garnzia legale sull'acquisto di auto

Messaggio da marco70 » 22/10/2003, 17:59

Salve,volevo ritornare sul punto in questione per aggiornarvi sul problema verificatosi alla mia Opel Tigra.
Questo è il testo della raccomandata spedita entro i sessanta giorni dalla scoperta del vizio,al salonista :"Come da accordi intercorsi con una mia visita personale presso la Vs. autorivendita in data 01 ottobre 2003,ho provveduto a consegnarVi l'auto in oggetto acquistata nel mese di novembre 2002,presso il Vs. autosalone.L'auto Vi è stata consegnata attraverso un carro attrezzi dell'Aci,messomi a disposizione dalla mia assicurazione in quanto trovavasi in deposito presso l'Auto Officina Bulanti in Nibionno(Lc).Tale deposito è occorso in quanto,trovatomi nei pressi della suddetta officina,riscontravo un innalzamento anomalo della temperatura del motore,senza apparante motivo.Tale problema,già altre volte riscontrato,non mi consentiva di consegnarVi direttamente l'auto,in quanto avrei rischiato di fondere il motore. Premesso che il motore non è mai andato in ebollizione e che il liquido radiatore veniva reintegrato ogni settimana già da un pò di tempo,ottemperando,così,con diligenza alla cura dell'autoveicolo,si è proceduti ad una verifica del problema,che si pensava fosse dovuto ad una perdita della vaschetta liquido radiatore.In realtà è occorsa una verifica al motore,senza alcun intervento di sorta,in quanto l'impianto di raffreddamento non segnalava alcun difetto.Pertanto,si chiede una approfondita riverifica del difetto e contestuale risoluzione dello stesso ai sensi della Normativa 1999/44 CE,divenuta legge il 23/03/2002.Resto in attesa di vedermi riconsegnata l'auto con i dovuti interventi necessari al ripristino della funzionalità della stessa". La macchina è stata consegnata dal rivenditore alla sua officina di fiducia in data 06 c.m..Oggi mi si comunica che il guasto era dovuto ad una semplice perdita della pompa di raffreddamento!!Infatti il loro meccanico sostiene che era assolutamente illegittimo smontare il motore(la macchina è stata riconsegnata al salonista con il motore smontato in quanto il Bulanti,meccanico di fiducia di miei amici in Brianza,sostiene che sia da rifare completamente il motore....pistone rotto.....basamento da sostituire....cinghie da sostituire...etc etc...e che quindi c'era vizio)e che adesso loro dovranno procedere si alla sostituzione della pompa....(ma non dovevano vedersi le perdite?? loro sostengono che se c'è una perdita alla pompa perdite visibili non ce ne sono!!)ma dovranno anche rifare il motore.A questo punto gli ho chiesto di rimontarmi il motore con gli stessi pezzi(al limite pagherei io i costi sostenuti per il rimontaggio)e di riparami il vizio,visto che sostengono che il vizio non riguarda il motore. Mi è stato risposto che il motore va comunque rifatto,in quanto una volta smontato,è meglio rifarlo onde evitare di fare un lavoro inutile.Secondo voi non c'è un'incongruenza in quello che sostengono? E poi mi è stato aggiunto che poichè ho restituito loro l'auto con il motore smontato,ho perso qualunque tipo di garanzia anche se nei termini di un anno.Tra l'altro a tal proposito ,il contratto che ho firmato lo scorso 31/10/2002 non recava alcun tipo di menzione a tal riguardo. E' molto scarno e su carta fotocopiata recante la seguente formula: Il sottoscritto ..........nato a.......prov....il.....residente.......prov......via.......tel.....cell......
A C Q U I S T A
l'autovettura(vista ed accettata).......modello.........targa......per il prezzo di €.......
lascia caparra confermatoria di €.......
il saldo avverrà alla consegna della vettura che sarà ritirata entro......
il trapasso di €.....è a carico dell'acquirente.
Non è nullo un contratto del genere che non fa menzione della garanzia legale,tenedo presente che l'autorivenditore mi aveva parlato di una garanzia di soli sei mesi?A tal riguardo ho dei testimoni.Quindi si è contravvenuto alle nuove leggi(garanzia legale minimo un anno).
Faccio presente,inoltre,che ho dato la mia vecchia autovettura Y10 al concessionario e che tale auto sarebbe dovuta essere rottamata in quanto avevo chiesto di non pagare le spese succitate grazie ai nuovi incentivi sull'acquisto di auto in vigore all'epoca.Tale auto è stata venduta al concessionario in quanto mi è stato detto che per la rottamazione avrei dovuto cederla a (ho copia di tale atto)e che in realtà ho scoperto essere ancora in circolazione. Pertanto mi sembra che si è andati contro ogni tipo di obbligo da parte del venditore. Adesso mi viene detto che le spese sono a mio carico. A me sembra che sia incappato in un imbroglione. Adesso cosa devo fare?Sicuramente mi rivolgerò al mio avvocato.Ma che opinione avete al riguardo? Un grazie anticipato a chi saprà darmi un consiglio. Marco :grr

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 28/10/2003, 13:39

Non è nullo un contratto del genere che non fa menzione della garanzia legale,tenedo presente che l'autorivenditore mi aveva parlato di una garanzia di soli sei mesi?A tal riguardo ho dei testimoni.Quindi si è contravvenuto alle nuove leggi(garanzia legale minimo un anno).
SI!
Faccio presente,inoltre,che ho dato la mia vecchia autovettura Y10 al concessionario e che tale auto sarebbe dovuta essere rottamata in quanto avevo chiesto di non pagare le spese succitate grazie ai nuovi incentivi sull'acquisto di auto in vigore all'epoca.Tale auto è stata venduta al concessionario in quanto mi è stato detto che per la rottamazione avrei dovuto cederla a (ho copia di tale atto)e che in realtà ho scoperto essere ancora in circolazione. Pertanto mi sembra che si è andati contro ogni tipo di obbligo da parte del venditore. Adesso mi viene detto che le spese sono a mio carico. A me sembra che sia incappato in un imbroglione.
Infatti un imbroglione a cui farla pagare per bene!! :grr

Se hai un AMICO avvocato bene altrimenti la via più economica (e probabilmente breve) è quella dell'associazione dei consumatori!

Facci sapere!

PS: scusa se ti rispondo in ritardo ma mi ero perso il tuo post :roll:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

marco70
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/07/2003, 7:52

Messaggio da marco70 » 03/11/2003, 18:50

Volevo farvi sapere che la storia della mia Opel Tigra si è chiusa oggi definitivamente. Ho trovato un accordo equo con il rivenditore:corrisponderò un terzo della spesa complessiva atta a ripristinare la funzionalità della mia autovettura( praticamente mi verrà consegnata la vettura con il motore rifatto,regolare fattura e garanzia). Vi ringrazio per la vostra preziosa collaborazione. Mi auguro che la mia vicenda possa essere d'aiuto a chiunque abbia problemi con la vettura acquistata-nuova od usata-e si trovi nel periodo di garanzia(ricordo due anni sempre sul nuovo,un anno sull'usato ma solo se scritto nel contratto di compravendita,altrimenti gli anni sono sempre due)!Non mollate e fate valere i vostri diritti!! :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 03/11/2003, 19:56

Ottimo marco70, sono contento che i nostri consigli ti abbiano aiutato! :ok

Spero che da adesso in poi tutto ti possa andare bene... per altri consigli siamo sempre qui!

:beer
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 10/01/2004, 10:37

On Line novità e approfondimenti qui:

Il nostro 'Manuale per l'acquisto dell'auto usata'
http://www.sicurauto.it/manuale_acquisto/index.php

La Direttiva 99/44/CE
viewtopic.php?t=598
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti