Aiutatemi a fare chiarezza sulle misure delle gomme

Cosigliamoci o confrontiamoci sulla scelta migliore da effettuare su: Spike spider, catene da neve, Autosock, gomme invernali e normali, etc.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Filo
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 58
Iscritto il: 27/02/2003, 15:49

Aiutatemi a fare chiarezza sulle misure delle gomme

Messaggio da Filo » 01/03/2003, 2:01

Ciao a tutto il forum!
Scrivo questo post perchè vorrei cercare di capire una cosa che non mi è mai stata molto chiara in merito ai pneumatici.

Dunque, la domanda è questa: se una persona possiede un'auto con pneumatici 185/55 R15 e vuole aumentare le dimensioni del pneumatico per aumentare la performance stradale del veicolo, quale di questi due valori deve aumentare? Il 185 o il 55?
Sul sito ho letto a che cosa corrispondono queste misure, ma non saprei cosa fare in merito...cioè meglio passare ad un 190/55 o ad un 185/60 (non so se esistono pneumatici con queste dimensioni, le ho scritte solo per fare un esempio). :???

Ah, un'altra cosa...aumentare leggermente le dimensioni dei pneumatici è sempre un fatto positivo per quel che riguarda la tenuta dell'auto o ci sono controindicazioni (consumi a parte)?

Un grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi. :wink:

Ciauz! :ciao

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 01/03/2003, 12:42

Ciao... cerco di aiutarti io.
Innanzitutto, come credo avrai capito quei numeri rappresentano le dimensioni delle gomme. Un pneumatico 185/55 significa che è largo 185 mm e ha rapporto tra larghezza e altezza del 55%. E facile capire che sono entrambe delle misure che non possono esser prese a caso... un pneumatico 185/50 per esempio ha una circonferenza più piccola di un 185/60, cosa che comporta un rapporto tra giri del motore e delle ruote diverso, con differenze di accelerazione e velocità del veicolo.
Semplificando pneumatici più ribassati (col sec. num più piccolo) comportano minor velocità, maggior accelerazione e anche maggior consumo.. e anche più stabilità del pneumatico stesso, che avendo un fianco più sottile ha una deformazione minore.
D'altro canto il primo numero (la larghezza) comporta una maggior superficie di contatto ruota-asfalto che si traduce in maggior tenuta di strada ma ha come rovescio della medaglia una maggior possibilità di andare in aquaplaning. Come vedi i fattori di scelta sono notevoli (e ho pure semplificato) e per questo su ogni veicolo sono omologate solo alcune misure, riportate sulla carta di circolazione. La scelta quindi non è così ampia, DEVI montare pneumatici delle stesse misure indicate e la differenza tra quelle indicate di solito non è così ampia.

La cosa importante, secondo me, non è tanto la misura quindi, ma quanto la qualità e soprattutto la manutenzione (molti montano gomme costose e dalle prestazioni notevoli poi magari vanno in giro con gomme sgonfie).
E' importante controllare la pressione di gonfiaggio, lo spessore del battistrada e l'aspetto (gomme con tagli dovrebbero esser cambiate subito).

Spero di esserti stato d'aiuto, nel caso domanda pure....

Ciao
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Dipende...

Messaggio da SicurAUTO » 01/03/2003, 12:50

Ciao Filo,
allora se tu hai intenzione di cambiare pneumatico per passare ad una misura maggiore o "più performante" il valore che devi cambiare è innanzitutto il "185". Questo perchè in tal modo andresti ad aumentare la superficie del battistrada e di conseguenza l'aderenza.

Il "55" invece non puoi variarlo se vuoi conservare i tuoi cerchi perchè se volessi diminuirlo dovresti cambiare questi ultimi. Questo perchè il "55" indica in un certo qual modo l'altezza del fianco e quindi non puoi montare delle gomme dal diametro interno maggiore (quello della pneumatico nella sua interezza resta uguale) sugli stessi cerchi. Devi pertanto passare ad un cerchio R16,17... e così via.
Non so se mi sono spiegato...

Avere delle gomme dal profilo più basso può anche aumentare le "performance" perchè diminuisce l'effetto di "coricamento" del pneumatico e quindi lo rende più aderente alla strada in caso di bruschi cambi di direzione. Ma se non vuoi cambiare i cerchi puoi anche lasciarlo stare...

Sul fatto se sia meglio o no aumentare la misura dei pneumatici della nostra vettura se n'è parlato molto su varie riviste. Il discorso è questo: con pneumatici maggiorati l'aderenza aumenta e gli spazi di frenata diminuiscono quasi sempre, tuttavia la sensibilità di guida ne risente. Nel senso che una vettura più attaccata a terra nel momento in cui perde aderenza lo fa in maniera più brusca di una meno aderente. Pertanto i comportamenti sono più difficili da avvertire e sono quasi sempre molto netti. Hai mai fatto caso che nei Rally più si fa scarsa l'aderenza dell'asfalto più piccole diventano le gomme delle auto? Questo perchè in tal modo viene amplificata al massimo la sensibilità della guida fatta di continui sovrasterzi e controsterzi.

Con questo non vorrei allarmarti e farti pensare che se passi alle 195 signiifca che è pericoloso, solo che potresti perdere sensibilità di guida. Poi molto dipende da come guidi tu e sopratutto da che mescola della gomma scegli. Meglio un 185 di buona marca che un 195 di marca scadente, tanto per intenderci...

Per finire una cosa IMPORTANTE: puoi cambiare misura dei pneumatici scegliendo SOLO tra le misure riportate sul tuo libretto di circolazione!! Mi raccomando altrimenti diventi fuori legge e rischieresti parecchio.
Controlla sul tuo libretto e se hai difficoltà scrivi pure! :ok

Spero di esserti stato utile.
Claudio :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

:-)

Messaggio da SicurAUTO » 01/03/2003, 12:55

Praticamente io e Massy stavamo scrivendo insieme... :P
Giustissima l'osservazione sull'aquaplaning, ma come al solito dipende anche dal battistrada...

Ciao Max! :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Filo
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 58
Iscritto il: 27/02/2003, 15:49

Oh, finalmente inizio a capirci qualcosa...

Messaggio da Filo » 01/03/2003, 15:37

Grazie, ragazzi, mi avete proprio illuminato! :ok
Finalmente ho capito alcune cose che non ero mai riuscito a focalizzare veramente....eh eh.

Dunque riassumendo:
1) il primo valore può essere leggermente aumentato migliorando la tenuta del veicolo, assicurandosi però che sia stato pensato con un battistrada in grado di smaltire il carico d'acqua superiore (pneumatico ad alte prestazioni o simile), altrimenti si può andare in aquaplaning;

2) il secondo valore può essere leggermente diminuito (e non aumentato anch'esso, come credevo) andando a favorire ulteriormente la performance, ma in questo caso la velocità max diminuisce ed inoltre è necessario cambiare i cerchi con un diametro maggiore;

3) per un eventuale cambio bisogna riferirsi ai pneumatici omologati sul libretto di circolazione o altrimenti farli omologare successivamente;

Perciò su un'auto con 185/55 R15 si potrebbe eventualmente pensare, per fare un esempio banale, ad un pneumatico 195/45 R16 (cambiando dunque anche i cerchi) ad alte prestazioni, se ho ben capito.

Adesso è tutto più chiaro, grazie ancora.

Ciauz! :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Esatto!

Messaggio da SicurAUTO » 01/03/2003, 19:31

Esatto Filo! :ok
Siamo contenti di averti chiarito le idee! :bong

Alla prossima! :ciao
Claudio
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

inge_77
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 134
Iscritto il: 05/07/2003, 18:20
Località: Pescia

Re: Dipende...

Messaggio da inge_77 » 28/10/2003, 22:54

Sicurauto ha scritto: Il "55" invece non puoi variarlo se vuoi conservare i tuoi cerchi perchè se volessi diminuirlo dovresti cambiare questi ultimi. Questo perchè il "55" indica in un certo qual modo l'altezza del fianco e quindi non puoi montare delle gomme dal diametro interno maggiore (quello della pneumatico nella sua interezza resta uguale) sugli stessi cerchi. Devi pertanto passare ad un cerchio R16,17... e così via.
Non so se mi sono spiegato...
Scusa claudio ma devo correggerti.
Infatti non è vero che la percentuale di altezza della spalla deve essere la medesima anche variando la larghezza del pnumatico.
Infatti consideriamo un pneumatico 165/70 R14.
Il diametro di calettamento del cerchio è 25,4*14=355.6mm.
L'altezza della spalla vale 165*0,70=115,5mm.

Il diametro della ruota si attesta complessivamente a 355,6+115,5*2=586,6mm

Nel caso in cui si volesse utilizzare un pneumatico 185/70 R14 si avrebbe una spalla di altezza 129,5mm ed il diametro ruota raggiungerebbe il valore di 355,6+129,5*2=614,6mm

Sebbene i valori indicati siano indicativi (Le altezze della spalla variano leggermente passando da un costruttore ad un altro) le differenze sono notevoli.

Secondo il regolamento attuativo del CdS art.229 non si possono accettare variazioni significative del raggio di rotolamento delle ruote in quanto si andrebbe ad inficiare sul corretto funzionamento del contachilometri ed inoltre si andrebbe a variare in modo significativo il rapporto di trasmissione.

A tal fine è da notare che qualora si volesse fare omologare per il proprio veicolo un tipo di pneumatico non contemplato sul libretto di circolazione ci si deve attenere (Se non si vuole riomologare anche il rapporto di trasmissione e modificare il contachilometri) alle tabelle di equivalenza CUNA che danno appunto le misure di pneumatico equivalenti per diametro di rotolamento al modello da sostituire.

Scusa se sono stato prolisso ma vorrei precisare che il caso numerico portato per esempio si riferisce ai pnuematici omologati per la vecchia Lancia Y 1.1.
In tal vettura si utilizzano pneumatici 165/70 R14 e 185/60 R14 dove le altezze della spalla sono rispettivamente 115,5 e 111mm.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 29/10/2003, 13:31

Si è vero... anche se come dici tu molto dipende dal costruttore.

Io però ho cercato di fare un esempio semplice da capire evitando di parlare troppo di rapporti larghezza/altezza...

Dopotutto quasi sempre mi è capitato di vedere nei libretti una variazione del cerchio al cambiamento della larghezza del pneumatico.

Grazie cmq per la precisazione...
:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

insidia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 14
Iscritto il: 07/03/2004, 21:33

Messaggio da insidia » 07/03/2004, 22:23

www.pirelli.com guarda li e vedi i pneumatici in trasformazione per la tua auto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti