[Alcool e incidenti] La strage di Natale

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
Nostromo
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/04/2006, 12:22
Località: milano

[Alcool e incidenti] La strage di Natale

Messaggio da Nostromo » 26/12/2007, 22:51

http://www.eco.bg.it/EcoOnLine/CRONACA/ ... iaco.shtml

A Natale uno vorrebbe starsene tranquillo, ma anche se non se ne parla queste cose accadono.
Ho l'impressione che stavolta il clamore suscitato dalla vicenda sia minore rispetto al caso del rumeno Ahmetovic, perchè quello è un immigrato assassino, questo è un onesto piccolo imprenditore che lavora, si è solo distratto un pò.
Come al solito l'accusa è omicidio colposo, per adesso il massimo che hanno fatto è ritirargli la patente. E non faranno molto di più.
Come ho ripetuto mille volte, per me in questi casi la gente dovrebbe finire in galera, e almeno per dieci anni. Non vorrei essere uno stretto familiare di quella famiglia, perchè vedere quel tipo che tra qualche mese andrà a ritirare l'auto nuova dal concessionario mi farebbe salire il sangue alla testa tanto che non so se riuscirei a resistere alla tentazione di ammazzarlo di bastonate. Ma sul serio.

Io sono straconvinto che uno che causa un incidente in questo modo guida come un criminale da anni, e se lo fa è perchè non ha mai subito alcuna conseguenza; grazie sia al capillare controllo delle strade da parte delle FFOO sia alla severa Legge vigente.
Non ho nemmeno più voglia di arrabbiarmi.

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 27/12/2007, 12:08

Alcool ... manovra irresponsabile ... velocità ... :-[

già da sole fanno danni ... figuriamoci tutte insieme ... :roll:

e c'è poco da dire ... se è successo è perchè la persona è abituata a guidare cosi' ...
e questa volta gli è andata male ... :roll:

raro che succeda alla prima manovra di questo tipo ...

e comuque la guida di veicoli tipo SUV o vetture di grossa cilindrata a mio parere fa gran parte dei danni ...
vetture con meno potenza, meno pesanti, e con velocità di punta minori riddurrebbero di netto questo tipo di manovre pirata e le conseguenze dell'impatto ...

comunque se, come è successo a questo qui, succedesse una cosa così a me e come lui uscissi illeso prenderei il primo ponte che mi arriva a tiro e mi lancerei di sotto ...

Avatar utente
Nostromo
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/04/2006, 12:22
Località: milano

Messaggio da Nostromo » 27/12/2007, 15:02

Sir_Neko ha scritto:comunque se, come è successo a questo qui, succedesse una cosa così a me e come lui uscissi illeso prenderei il primo ponte che mi arriva a tiro e mi lancerei di sotto ...
In teoria ti farebbe onore, in pratica credo che nessuno di noi combinerà mai un casino del genere.

Credo che la prossima auto che prenderò sarà un SUV da tre tonnellate alto 2.5m, così lo uso come corazza contro gli imbecilli che ti vengono addosso. O magari l'Esercito svende qualche Centauro d'occasione...

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10659
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Messaggio da ottobre_rosso » 27/12/2007, 15:30

Nostromo ha scritto:
Sir_Neko ha scritto:comunque se, come è successo a questo qui, succedesse una cosa così a me e come lui uscissi illeso prenderei il primo ponte che mi arriva a tiro e mi lancerei di sotto ...
In teoria ti farebbe onore, in pratica credo che nessuno di noi combinerà mai un casino del genere.

Credo che la prossima auto che prenderò sarà un SUV da tre tonnellate alto 2.5m, così lo uso come corazza contro gli imbecilli che ti vengono addosso. O magari l'Esercito svende qualche Centauro d'occasione...
come sempre "tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare". Ragazzi, io la penso come voi, ma non escludo nemmeno l'ipotesi che, nel caso rimanga personalmente coinvolto come responsabile, possa reagire diversamente da quelli che sono i propositi attuali.

Nostromo, la vicenda del ragazzo rom credo che abbia fatto scalpore non tanto per le sue origini quanto per come sia stato trattato: mandare un criminale in un residence con bella vista sul mare, oltre ad aver fatto rivoltare quelle povere quattro vittime nelle loro tombe, penso sia da ritenersi un atto altrettanto criminale, soprattutto per mancanza di rispetto nei confronti dei genitori di essi.

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 27/12/2007, 16:39

Si ma è risaputo che i suv, fanno molti più danni!
Poi se in mano a degli alcolizzati addio...come qualsiasi auto in mano a loro purtroppo!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 28/12/2007, 22:47

Io non ci sto capendo più nulla, gli altri paesi, Francia in testa, riescono a fare tanto e noi andiamo quasi peggiorando... che schifo! :-[
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Nostromo
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/04/2006, 12:22
Località: milano

Messaggio da Nostromo » 29/12/2007, 10:06

I Francesi sono Francesi, sulle cose ci dormono come noi, ma quando si svegliano e decidono di cambiarle lo fanno. La Rivoluzione Italiana non è mai esistita.

Il fatto è che da noi il problema è del tutto ignorato dalla classe politica.
Gli incidenti vengono considerati casualità, destino, succede, che ce voi fà, facciamoci le corna, metti Padre Pio in auto, fà benedire l'auto dal vescovo (succede una volta l'anno, non mi ricordo dove). Dai politici ma anche dalla gente.
Forse è dovuto al fatto che da noi la cultura scientifica è ai minimi termini, la maggior aprte della gente "studiata" non sa una mazza di Fisica, o di tecnologia in generale. Allora ci si affida alle speranze.
Non secondario il fatto che per i politici è più importante creare nuovi partiti, coalizioni, leggi elettorali, cambiare la dirigenza RAI e altre beghe di Palazzo piuttosto che andare in strada, vedere un'auto squarciata in due con tre essere umani ammazzati e pensare "come si può accettare che accadano cose del genere?".

Non si può aspettare che i cittadini automobilisti acquisiscano una nuova coscienza e imparino a guidare con prudenza grazie a spot, manifesti, corsi di guida a scuola e boiate varie (nel senso che sono solo il contorno della soluzione). La soluzione è controllare le strade e punire in modo esemplare i comportamenti criminali. Sanzionanado di più attraverso la limitazione alla possibilità di guidare, con sottrazione dei punti, sopsensione/revoca della patente, blocco/sequestro del mezzo; piuttosto che andare a toccare le già tristi tasche dei cittadini.
L'ho ripetuto un milione di volte ma ne sono talmente convinto che non mi stancherò mai di farlo.

Aspettiamo la prossima strage.

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 29/12/2007, 11:52

Guarda sono mi trovi con te nostromo...
In casa ne ho la prova, quante discussioni col babbo, quando si parla di crash test, la sua risposta è : se tutti la pensassero come te, nessuno comprerebbe più macchine...
Ma poi crash test a parte...qua in Italia si sale in macchina non per guidare ma solo per la fretta di arrivare e tutto ciò che ne deriva...oppure si sale in macchina per giocare a granturismo... :x

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 29/12/2007, 12:57

In casa ne ho la prova, quante discussioni col babbo, quando si parla di crash test, la sua risposta è : se tutti la pensassero come te, nessuno comprerebbe più macchine...
Infatti, è assurdo vedere che certa gente "antica" sia difficile da convincere. Proprio l'altro giorno parlavo con il padre della mia ragazza che tra i suoi parametri di scelta non mensionava la sicurezza! :( :o

Ma come, dicevo io, lei ha un potenziale genero che parla di sicurezza stradale a tutti e non pensa alla sicurezza come parametro fondamentale??...

Ho scoperto che ti ascoltano più gli estranei che non la gente che ti conosce... bah! :-[

E dire che una recente statistica parla di dati molto diversi... chissà a chi avranno intervistato :-[
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 29/12/2007, 19:26

Siamo governati da vecchi ...
e finchè governeranno dei vecchi ...
l'italia resterà vecchia ...

a mio parere certe cose andrebbero gestite da enti o fondazioni dove gente "veramente" del settore prende decisioni in base a "vere" conoscenze ... e non per prendere voti o farsi vedere belli in tv ...

e comunque resto del parere che gente così non dovrebbe più avere la possibilità di rimettersi in strada ... altro che buonismo e sconti di pena ...

se uno mi ammazza la famiglia con sti ca**i che stà a pensare ai ca**i suoi su un divano davanti alla tv ...
deve solo sperare che non rintracci mai il suo indirizzo ...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti