Ancora un ingorgo [evitabile ...]

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Ancora un ingorgo [evitabile ...]

Messaggio da mariopagnanelli » 01/05/2010, 23:52

01.05.2010

Questa mattina verso mezzogiorno mi trovavo a percorrere la tangenziale di Ravenna.
Nel tratto centrale della medesima, a un certo punto, coda.
Un buon 2 km di coda, che si muoveva a una velocità di circa 6-7 km/h
(qualche tratto in prima, qualche tratto in seconda, poi fermi, poi in prima la minimo…
avanti così a ripetizione).
Arriviamo a un restringimento di carreggiata per lavori, lo superiamo…. E poi …
Niente!
Via libera.
E allora?
Come si spiega tutto quell’ingorgo?
I soliti cretini.
Il restringimento di carreggiata (verso destra = i lavori erano a sinistra)
era ben presegnalato con largo anticipo.
Chi si trovava nella corsia di sorpasso aveva tutto il tempo e il modo di rallentare e immettersi nella corsia di destra per tempo…(intendo TUTTI quelli che erano nella corsia di sinistra)
E invece hanno voluto andare avanti fino all’ultimo momento. Una fila continua
Con il risultato di costringere chi si trovava a destra ad arrivare al punto di fermarsi per lasciarli passare.

Ipotizziamo anche un eccesso di zelo nella prudenza, e diciamo che nel restringimento a corsia unica si potesse andare a 70 km/h.
A monte del restringimento, se tutto scorreva fluido, la “portata” della corsia unica, diviso due corsie, avrebbe portato a una velocità media di 35 km/h.
Invece erano 7.
Ovvero: l’indisciplina ha quintuplicato la coda.
Invece di 4 minuti in terza ai 35 km/h, siamo andati 20 minuti in prima ai 7.
Mezzo litro di carburante buttato via ogni veicolo, moltiplicato per centinaia (?) di veicoli.

Bastava 1 solo agente che prendesse giù la targa di tutti quelli che continuavano a sorpassare dopo la seconda presegnalazione, o più semplicemente un rilevatore di distanza automatico.

E noi cosa possiamo fare?
Basta non far passare chi si comporta scorrettamente. Che aspettino !

stefanonegri
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 105
Iscritto il: 25/03/2008, 15:01

Re: Ancora un ingorgo [evitabile ...]

Messaggio da stefanonegri » 17/05/2010, 17:01

Il governo potrebbe fare, varando una norma che imponga al comune di installare una telecamera a monte del restringimento, poi ponendo una norma che impone di inserirsi nella corsia non chiusa a partire dal momento in cui questo viene segnalato, e che mette multe salate per chi viene ripreso dalla telecamera a sgarrare.

Non sarà una cosa perfetta, sarà perfettibile, ma almeno, una multa qui una la si agevola il traffico e si riduce il consumo di denaro, di carburante e scende pure l'inquinamento.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: Ancora un ingorgo [evitabile ...]

Messaggio da mariopagnanelli » 19/05/2010, 0:29

Esatto!
E' proprio lì che volevo arrivare.

Magari integrata da un rilevatore automatico di distanza (stanno iniziando a mettere i primi nel grande traforo valdostano).

Una costante di tutti gli ingorghi sono distanze insufficienti. Già solo con quelle, si farebbe un bel passo avanti ...

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: Ancora un ingorgo [evitabile ...]

Messaggio da mariopagnanelli » 12/11/2010, 1:07

Questa discussione si collega molto bene con:
viewtopic.php?f=3&t=10688

(ebbene sì ...mi autoquoto ...)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti