Anomalia : usato austriaco in germania

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
11002
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 28/03/2019, 17:16
Nome: Daniele

Anomalia : usato austriaco in germania

Messaggio da 11002 » 28/03/2019, 17:26

Salve,
Ho appena acquistato un'auto in Germania. L'auto è stata immatricolata in Austria e poi radiata, ed acquistata dal rivenditore tedesco. Ora ho in mano il vecchio libretto di circolazione intestato ad una ditta e la fattura di acquisto fatta da un'altra ditta. L'agenzia di pratiche auto mi ha detto che la motorizzazione potrebbe rigettarmi la richiesta di immatricolazione a causa di questa incongruenza... E' vero? Secondo il rivenditore tedesco il mio contratto d'acquisto è sufficiente a dimostrare che l'auto fosse di loro proprietà.
Grazie,
Daniele

Autoexportgermany
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 18
Iscritto il: 01/01/2021, 12:38
Nome: Billi

Re: Anomalia : usato austriaco in germania

Messaggio da Autoexportgermany » 03/01/2021, 16:24

Fino a settembre del 2019 non c'erano molti problemi riguardo a questo basta che tu abbia una fattura con IVA esposta senza altre queste auto qui di importazione austriaco sono tutte auto di autonoleggio quindi dovrebbero avere l'IVA esposta Bisogna solo stare attenti che se la macchina è intestata ad europacar deve avere l'IVA esposta Quindi bisogna ricevere una fattura se intestata a un privato deve essere fatto un contratto di vendita

Autoexportgermany
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 18
Iscritto il: 01/01/2021, 12:38
Nome: Billi

Re: Anomalia : usato austriaco in germania

Messaggio da Autoexportgermany » 03/01/2021, 16:25

Da settembre 2020 la documentazione è cambiata per immatricolazioni in Italia quindi molte immatricolazione possono essere rigettate se non sono conformi alle normative uscite da pochi mesi per qualunque spiegazione Mi potete contattare in privato Ciao Rodolfo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti