[art. 218] Guida senza patente

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

mafferri
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/11/2008, 23:17

[art. 218] Guida senza patente

Messaggio da mafferri » 03/11/2008, 23:28

-----cut---------. ero risultato inideoneo dalla commissione medica
Dopo di che mi hanno contestato l'articolo 218 , guida con la patente sospesa e confisca della moto .
Oggi spulciando gli articoli ho trovato l'articolo 128 e l'ho comunicato all'avvocato
questo articolo dice ciò
Articolo 128 Revisione della patente di guida.

1. Gli uffici provinciali del D.T.T., nonché il prefetto nei casi previsti dall'art. 187, possono disporre che siano sottoposti a visita medica presso la commissione medica locale di cui all'art. 119, comma 4, o ad esame di idoneità i titolari di patente di guida qualora sorgano dubbi sulla persistenza nei medesimi dei requisiti fisici e psichici prescritti o dell'idoneità tecnica. L'esito della visita medica o dell'esame di idoneità sono comunicati ai competenti uffici provinciali del D.T.T. per gli eventuali provvedimenti di sospensione o revoca della patente .

2. Chiunque circoli senza essersi sottoposto agli accertamenti o esami previsti dal comma 1 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da €74,00 a €296,00. Alla stessa sanzione soggiace chiunque circoli nonostante sia stato dichiarato, a seguito dell'accertamento sanitario effettuato ai sensi del comma 1, temporaneamente inidoneo alla guida.

3. Dalle violazioni suddette consegue la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della patente, secondo le norme del Capo I, Sezione II, del Titolo VI .

ora visto che nel verbale avevano omesso l'importo percui non dovrebbe esserci multe da pagare , ma rischiavo la revoca della patente e non mi andava ho fatto bene???
ho pensato che nel mio caso mi avrebbero dovuto contestare questo articolo , o sbaglio?
Ultima modifica di mafferri il 07/11/2008, 13:34, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Guida senza patente

Messaggio da dami65 » 04/11/2008, 21:32

Gentilmente, ti chiedo di farci capire meglio. :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

mafferri
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/11/2008, 23:17

Re: Guida senza patente

Messaggio da mafferri » 05/11/2008, 22:31

Allora viaggiavo in moto anche se dopo essermi sottoposto a visita in commissione , io ci devo andare perchè da un'occhio vedo e non vedo , ma dall'altro ci vedo benissimo o quasi , mi hanno reso inidoneo
visto che non potevo neanche portare il 50intino ho continuato a guidare la mia moto , beverly500 , tanto in 4 anni non mi avevano mai fermato .
Però il caso ha voluto che fossi scambiato per un ladro di appartamenti , cosa chiarita in seguito una volta che ero in caserma , ma lì è uscito che avevo con me la carta della motorizzazione dove mi chiedeva di andare a consegnare la patente , percui loro hanno provveduto a dire che avevo infranto l'articolo 218 , però l'altro giorno leggendo il codice della strada ho trovato l'articolo 128 , che nel comma 2 evidenzia la mia situazione e che comporta oltre al fermo del mezzo anche se sottointeso una multa irrisoria e non menziona la revoca della patente.
Ora secondo voi se faccio ricorso dicendo che mi dovevano contestare solo l'articolo 128 lo posso vincere?
Ultima modifica di mafferri il 07/11/2008, 13:35, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Guida senza patente

Messaggio da dami65 » 06/11/2008, 21:07

Art. 218. Sanzione accessoria della sospensione della patente.

1. Nell'ipotesi in cui il presente codice prevede la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo determinato, la patente è ritirata dall'agente od organo di polizia che accerta la violazione; del ritiro è fatta menzione nel verbale di contestazione della violazione. L'agente accertatore rilascia permesso provvisorio di guida limitatamente al periodo necessario a condurre il veicolo nel luogo di custodia indicato dall'interessato, con annotazione sul verbale di contestazione.

2. L'organo che ha ritirato la patente di guida la invia, unitamente a copia del verbale, entro cinque giorni dal ritiro, alla prefettura del luogo della commessa violazione. Il prefetto, nei quindici giorni successivi, emana l'ordinanza di sospensione, indicando il periodo cui si estende la sospensione stessa. Tale periodo, nei limiti minimo e massimo fissati nella singola norma, è determinato in relazione alla gravità della violazione commessa ed alla entità del danno apportato, nonché al pericolo che l'ulteriore circolazione potrebbe cagionare. L'ordinanza è notificata immediatamente all'interessato e comunicata al competente ufficio della Direzione generale della M.C.T.C. Essa è iscritta sulla patente. Il periodo di durata fissato decorre dal giorno del ritiro. Qualora l'ordinanza di sospensione non sia emanata nel termine di quindici giorni, il titolare della patente può ottenerne la restituzione da parte della prefettura.

3. Quando le norme del presente codice dispongono che la durata della sospensione della patente di guida è aumentata a seguito di più violazioni della medesima disposizione di legge, l'organo di polizia che accerta l'ultima violazione e che dalle iscrizioni sulla patente constata la sussistenza delle precedenti violazioni procede ai sensi del comma 1, indicando, anche nel verbale, la disposizione applicata ed il numero delle sospensioni precedentemente disposte; si applica altresì il comma 2. Qualora la sussistenza delle precedenti sospensioni risulti successivamente, l'organo od ufficio che ne viene a conoscenza informa immediatamente il prefetto, che provvede a norma del comma 2.

4. Al termine del periodo di sospensione fissato, la patente viene restituita dal prefetto. L'avvenuta restituzione viene comunicata al competente ufficio della Direzione generale della M.C.T.C., che la iscrive nei propri registri.

5. Avverso il provvedimento di sospensione della patente è ammessa opposizione ai sensi dell'articolo 205.

6. Chiunque, durante il periodo di sospensione della validità della patente, circola abusivamente è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 1.693,13 a euro 6.773,63. Si applicano le sanzioni accessorie della revoca della patente e del fermo amministrativo del veicolo per un periodo di tre mesi. In caso di reiterazione delle violazioni, in luogo del fermo amministrativo, si applica la confisca amministrativa del veicolo (1).
(1) Così modificato dall'art 19, D. Legisl. 30 dic. 1999 n. 507.

Quindi, perchè guidavi con patente sospesa...

Non capisco perchè dovevano sanzionarti con l'art. 128 c. 2 CDS? :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

mafferri
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/11/2008, 23:17

Re: Guida senza patente

Messaggio da mafferri » 06/11/2008, 21:12

perchè al secondo comma dice che è la sanzione applicabile a chi è reso inidoneo dalla commissione medica ;)
guidavo perchè o 50intino o la mia moto , io dovevo lavorare, non pensavo mai che fossi scambiato e arrestato per un topo di appartamenti -.-' , meno male che potevo dimostrare che durante il furto e totalmente altrove -.-' , fra l'atro ho rischiato anche la vita per un poliziotto esaltato di mer*a , visto che lui era certo che ero io e per un pò non mi spara , se è limitato a farlo in aria , alle 3 di pomeriggio in pieno centro -.-' , fra l'altro era pure in borghese e neanche lo avevo visto
Grazie dany

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Guida senza patente

Messaggio da dami65 » 06/11/2008, 21:41

perchè al secondo comma dice che è la sanzione applicabile a chi è reso inidoneo dalla commissione medica
Resta sempre il fatto che guidavi "senza patente" perchè sospesa precedentemente.
fra l'atro ho rischiato anche la vita per un poliziotto esaltato di mer*a , visto che lui era certo che ero io e per un pò non mi spara , se è limitato a farlo in aria
Probabilmente se non lo avesse fatto , non ti saresti fermato. In fondo era obbligato a fare il suo dovere, anche se in borghese. Magari ce ne fossero di questi. :ok :)
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

mafferri
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/11/2008, 23:17

Re: Guida senza patente

Messaggio da mafferri » 07/11/2008, 13:49

[quote="dami65]
Probabilmente se non lo avesse fatto , non ti saresti fermato. In fondo era obbligato a fare il suo dovere, anche se in borghese. Magari ce ne fossero di questi. :ok :)[/quote]
dany65 perchè questa parte di risposta mi ha fatto alterare parecchio. Però forse se ti racconto i fatti ,potresti cambiare idea, io camminavo tranquillamente , dovevo andare a prendere un'amico alle 15 e passo da quell'incrocio perchè è l'unico per uscire dal centro , vado a casa di un'amico perchè in precedenza eravamo rimasti per prenderci un caffè , però lui è dovuto andare a lavoro un'ora prima , torno a casa e lascio il secondo casco , poi dovevo andare a lavoro e per uscire ripercorro quell'incrocio , nel frattempo gli stavano rubando dentro l'appartamento del poliziotto , che nel primo passaggio lui usciva di casa.
lui mi ha notato perchè ero ferma all'incrocio , ca**o è una cosa dovuta fermarsi all'incrocio .
ok nel secondo passaggio vedo a destra e passo , a lui neanche lo caco , visto che era vicino la porta di casa che dista 20/30 metri dall'incrocio , una volta che ho sovlta quella testa di ca**o spara in aria, io rallento per vedere se fosse successo qualcosa , perchè pensavo che qualcuno o era caduto da qualche balcone o cmq era caduto insieme alla tavola di qualche andida, e dopo un pò stavo per ripartire , però sento delle urla , guardo dallo specchietto e vedo che era rivolto verso di me , essendo con la coscenza a posto , e non avendo visto che era armato e mi puntava la pistola contro mi fermo.
una volta che avevo messo la moto a cavalletto ho visto la pistola , eppoi è successo altro , fra cui l'arresto come se mi avesse becccato in flagranza di reato. Amici carabinieri mi hanno detto che se fosse passata una pattuglia di carabinieri non sapendo che fosse poliziotto lo avrebbe sparato per uccidere visto che impugnava una pistola in strada.
Se avessi visto la pistola dallo specchietto dopo le urla, nessuno mi avrebbe mai dato colpa se me ne fossi scappato , pensando a una rapina.
oppure seconda ipotesi , me ne sarei fottuto delle urla perchè cmq devi tener presente che avevo il casco che attenua la voce
Quello sicuro mi avrebbe sparato
Ora sei sempre della stessa opinione dany?
Cmq ti ringrazio per il chiarimento sul fatto che cmq la patente era precedentemente già sospesa

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Guida senza patente

Messaggio da ottobre_rosso » 07/11/2008, 14:13

mafferri, levami una curiosità Off-topic: ma almeno il poliziotto ha porto (strano ma si dice cosi' il part.pass. di porgere...) le sue scuse una volta chiarita la questione? e come si e' giustificato (lui o i suoi colleghi) per il trattamento che ti ha riservato?
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Guida senza patente

Messaggio da dami65 » 07/11/2008, 21:18

Ora sei sempre della stessa opinione dany?
Chiaramente mi discosto da quanto detto...quello del militare non è stato un comportamento idoneo.
Di sicuro resto della stessa opinione, quando un appartenente alle forze dell'ordine "interviene", specie se in borghese.
Ti hanno riferito bene i tuoi amici Carabinieri. Il militare in borghese ha realmente rischiato grosso. In situazioni del genere, non tutti abbiamo lo stesso "fegato". Parecchi suoi colleghi, dipende in quale zona del paese si trovano, a volte in situazioni anomale, preferiscono non intervenire. Ecco non credo che questo sia corretto.
Mi associo a quanto detto da Ottobre, poteva come minimo, chiedere scusa. :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

mafferri
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/11/2008, 23:17

Re: Guida senza patente

Messaggio da mafferri » 07/11/2008, 22:52

ottobre_rosso ha scritto:mafferri, levami una curiosità Off-topic: ma almeno il poliziotto ha porto (strano ma si dice cosi' il part.pass. di porgere...) le sue scuse una volta chiarita la questione? e come si e' giustificato (lui o i suoi colleghi) per il trattamento che ti ha riservato?
si di scusare si è scusato , però giustamente poteva accettare la storia che avevo perso la patente , dopo quello che mi ha fatto , secondo me era il minimo , infatti per sto motivo sto valuntando molto se chiedere un risarcimento per tutta la faccenda, visto che io ho rischiato molto la vita.
Poi fra l'altro ho una cosa che mi gira in testa perchè ho solo il verbal del fermo della moto?
Perchè porta le 19? lui entrava in servizio alle 18 , percui se ha dichiarato lo sparo alle fra i 2 orari ?
dany quello è il tuo pensiero , che non accetto , perchè io ho rischiato di grosso , per il fatto di stare per i ***** miei perchè , un ladro finchè lui è arrivato all'incrocio , sarebbe uscito fuori mira , e che faceva? sparava a capocchia ?? che stiamo nel farwest?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti