[Assicurazione in liquidazione coatta] Scadenza semestrale

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
voceata
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/05/2011, 9:28
Nome: Toni

[Assicurazione in liquidazione coatta] Scadenza semestrale

Messaggio da voceata » 04/05/2011, 9:55

Buon giorno a tutti,
intanto mi presento sono di Torino, sono nuovo del forum e da subito l'ho trovato molto interessante e ben strutturato.
Arrivo a voi perchè mi è successa una cosa che ho scoperto non è poi così inusuale. La mi assicurazione, la NOVIT, è stata posta in liquidazione coatta amministrativa. Vi dico subito che la scadenza annuale della mia polizza è Novembre 2011. Peccato che io ho il frazionamento semestrale pertanto il 12 Maggio mi scade.

Il miei interrogativi ora sono questi:

1) Considerando che ho già pagato 6 mesi di polizza ora mi toccherà pagarne con altra compagnia solo altri 6 lasciando inalterata la scadenza annulae? o facendo un nuovo contratto la scadenza annuale verrà spostata a Maggio 2012 e non Novembre 2011?

2) Attualmente sono in 5 classe con zero sinistri, a questo punto sarei scalato in 4 classe a Novembre 2011 ma se la polizza nuova avesse come scadenza annuale Maggio 2012 scalerei in quella data e conseguentemente posticiperei di 6 mesi. Giusto? i 6 mesi già trascorsi sono persi da questo punto di vista?

3) Attualemente sono in possesso dell'attestato di rischio di Novembre 2010 va bene o ne devo richiedere un altro?

4) Il mio assicuratore mi ha detto che va bene l'attestato di novembre 2010 e che basta quello e con un'autodichiarazione ai sensi e per gli effetti degli art. 1892 e 1893 del C.C. ecc ecc , come previsto nel regolamento ISVAP n. 4 del 9 agosto 2006 nell’Allegato 2 pagina 3 lettera; per stipulare una nuova polizza con altra compagnia. Purtroppo però ho dimenticato di chiedere tutte le cose di cui sopra e visto attulmente sono fuori casa mi è difficile parlargli.

Grazie a tutti coloro che mi aiuteranno a comprendere meglio il da farsi senza rischiare di fare altri danni. Confido nelle vostre risposte.
Toni

aletom79
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 339
Iscritto il: 21/08/2006, 20:53
Nome: Alessandro
Località: Milano
Contatta:

Re: [Assicurazione in liquidazione coatta] Scadenza semestra

Messaggio da aletom79 » 13/05/2011, 9:41

Ciao leggi questo articolo e soprattutto quelli collegati....
http://www.assicuriamocibene.it/2011/04 ... istrativa/
Alessandro Tomasello - Audit manager di un' importante compagnia assicurativa. Non chiedetemi quale però!
Segui il mio blog www.assicuriamocibene.it

voceata
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/05/2011, 9:28
Nome: Toni

Re: [Assicurazione in liquidazione coatta] Scadenza semestra

Messaggio da voceata » 13/05/2011, 10:07

Ciaoo grazie 1000 dell'aiuto e della disponibilità. In verità l'articolo lo avevo già letto ma non aveva chiarito i miei dubbi. Ad ogni modo nel frattempo ho risolto. Se può essere utile riporto la mia esperienza.
Dunque mi sono rivolto ad altre assicurazione tra cui l'ultima con la quale ho stipulato un nuovo contratto. Inizialmente tutte dicevano che non potevo stipulare nuova polizza con altra compagnia ma che la mia avrebbe dovuto farmi pagare il semestre e poi a scadenza sarei potuto transitare ad altra. In realtà poi con un po' di buona volontà e chiamando direttamente la mia ex assicurazione(le nuove agenzie hanno chiamato), tutte sono state concordi nel dire che potevo stipulare un nuovo contratto. Unico neo questo mi avrebbe fatto perdere 6 mesi; nel senso che con la vecchia polizza sarei scalato di classe a Novembre 2011 mentre con la nuova essendo un nuovo contratto per forza maturo i requisiti per scalare dopo un anno e quindi a Maggio 2012. Alla fine non ho insistito più di tanto perchè la polizza mi scadeva e non potevo restare senza assicurazione. Inoltre avendo anche fatto cambio di residenza la nuova compagnia mi ha fatto pagare un premio annuo che è di poco inferiore alla metà di quanto pagavo prima semestralmente. Per intenderci prima pagavo circa 720€ ogni sei mesi, adesso ho pagato 670€ per un anno. Per me era in ogni caso conveniente e pazienza per i 6 mesi persi.
Saluti a tutti gli utenti del forum che trovo molto utile ed interessante, spero di aver dato un piccolo contributo.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11092
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Assicurazione in liquidazione coatta] Scadenza semestra

Messaggio da ottobre_rosso » 13/05/2011, 10:18

grazie per il feedback Toni
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

aletom79
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 339
Iscritto il: 21/08/2006, 20:53
Nome: Alessandro
Località: Milano
Contatta:

Re: [Assicurazione in liquidazione coatta] Scadenza semestra

Messaggio da aletom79 » 13/05/2011, 10:54

La liquidazione coatta è una procedura concorsuale disciplinata dalla “Legge fallimentare” che porta a due conseguenze:

* eliminazione forzata dell’impresa dal mercato;
* realizzazione delle attività patrimoniali dell’impresa ai fini della distribuzione ai creditori delle somme liquide così ricavate.

Gli effetti che questa procedura ha sui contratti assicurativi sono:

i. sui contratti di assicurazione in corso alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto di liquidazione coatta amministrativa continuano a coprire i rischi fino al sessantesimo giorno successivo a tale data. Gli assicurati possono esercitare il diritto di recesso dal contratto successivamente alla suddetta pubblicazione mediante raccomandata con avviso di ricevimento. Il recesso ha effetto dal giorno successivo al ricevimento della comunicazione da parte degli organi della liquidazione.

ii. ai soli contratti RCA in corso alla data di pubblicazione del decreto di liquidazione e stipulati in adempimento dell’obbligo di legge, continuano, nei limiti delle somme minime per cui è obbligatoria l’assicurazione, a coprire i rischi fimo alla scadenza del contratto o del periodo di tempo per il quale è stato pagato il premio.
Gli effetti sulla liquidazione dei sinistri relativi a contratti RCA sono:

i. la Compagnia provvede alla liquidazione ed al pagamento dei sinistri ai danneggiati aventi diritto. Le somme anticipate dalle suddette imprese sono a queste rimborsate dalla CONSAP-Fondo di Garanzia per le vittime della Strada.

ii. nel caso in cui sia stata rilasciata la relativa autorizzazione, il commissario liquidatore provvede alla liquidazione dei sinistri RCA verificatisi anteriormente alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto di liquidazione coatta amministrativa nonché di quelli accaduti successivamente a tale data e fino alla scadenza del contratto o del periodo di tempo per il quale è stato pagato il premio. La somma determinata dal commissario liquidatore, se accettata dal creditore danneggiato, è pagata, nei limiti di legge, direttamente dalla CONSAP-Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada.
Alessandro Tomasello - Audit manager di un' importante compagnia assicurativa. Non chiedetemi quale però!
Segui il mio blog www.assicuriamocibene.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti