Auto diesel per ragazza di 23 anni che mi consigliate?

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 13/06/2006, 7:45

Ci interessa e come!

Magari, se prima di acquistare ci posti marca, modello e annata, potremmo forse dirti se si tratta di un'auto affidabile o meno.

:wink:

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 13/06/2006, 9:43

Il consiglio del babbo è semplicemente un consiglio da babbo! Mi spiego, una persona di una certa età ed esperienza vede diversamente le cose da chi è più giovane e quest'esperienza non ha, dà più importanza a certi fattori (economicità, affidabilità, durata ecc.) che ad altri (linea, sportività, gusto personale, prestazioni). Perfettamente comprensibile quindi che egli (da te ingenerosamente definito rompiballe) "veda" l'auto più adatta ate. Che pagheresti tu, è vero, ma le eventuali ulteriori spese, rogne, dispiaceri ecc. si riverberebbero anche su di lui e sulla famiglia. Comunque, la tua è una situazione quasi fotocopia della mia di tanti anni fa: 23 anni, fresco di laurea, tanti dubbi: i miei (che fra l'altro scucivano i soldi) volevano un'utilitaria 1000 nuova, io un bell'usato 1800-2000, più performante e prestigioso, allo stesso prezzo, ma per forza di cose "vissuto", magari imbellettato ma con la possibile (e costosa) sorpresa. Ho messo sui piatti della bilancia diverse cose:
Utilitaria nuova= garanzia, affidabilità, economia, durata nel tempo, minor svalutazione, non ultimo il mio nome sul libretto quale primo proprietario (sindrome da ius primae noctis) e soprattutto pace familiare e possibilità di dire ai miei, in caso di problemi "Ecco, io l'avevo detto".
Grosso usato= auto più prestigiosa e potente, immagine, gusto personale, ma elevati costi di esercizio e manutenzione, possibili magagne, anche gravi (se uno si vende un'auto seminuova un motivo ci sarà e non sempre è la voglia del modello nuovo, a volte c'è l'esasperazione di un difetto ineliminabile), la certezza che comunque la vita operativa residua era inferiore, la preoccupazione dei miei di sapermi su un'auto velcoe e la possibilità per loro di dirmi, in caso di problemi, "Ecco, te l'avevamo detto. Ora sono fattacci tuoi".
Dopo aver girato un po' e sentito tanti consigli di esperti, parenti, amici e conoscenti, tutti in linea col pensiero dei miei, ho lasciato perdere la mia idea e non me ne sono pentito!
Buona Panda (o simili)! :D

ossidy
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 17
Iscritto il: 10/06/2006, 0:06

Messaggio da ossidy » 13/06/2006, 12:23

parli come mio papà....grrrrrrrrr....si è vero è tutto giusto....ma nn prenderò mai la nuova panda...(ce l'ha mia cognata...sai che odio.... :x :x :x :x :x :x :x )

sbaglio o qui siete tutti maschietti e io unica femminuccia?

cmq terrò in considerazione ciò che avete detto e vi farò partecipi del tipo di auto che avrò intenzione di comprare così mi date qualche dritta a riguardo...

Ma per la seat Ibiza nessun commento? Mi piace tanto tanto

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 13/06/2006, 14:05

ossidy ha scritto:parli come mio papà....grrrrrrrrr....si è vero è tutto giusto....ma nn prenderò mai la nuova panda...(ce l'ha mia cognata...sai che odio.... :x :x :x :x :x :x :x )

sbaglio o qui siete tutti maschietti e io unica femminuccia?

cmq terrò in considerazione ciò che avete detto e vi farò partecipi del tipo di auto che avrò intenzione di comprare così mi date qualche dritta a riguardo...

Ma per la seat Ibiza nessun commento? Mi piace tanto tanto
ottima auto, un collega ha preso la 1.4 benzina, nuova. per le versioni diesel posso solo dire che, montando motori del gruppo Vw ha anche costi di manutenzione paragonabili ad una Vw. Però i 1.9TDI sono ottimi motori. Ti consiglio le versioni meno spinte, non so cosa troverai come usato, ma le 90cv e le 105cv mi pare fossero le più affidabili e parche nei consumi.

Le versioni più spinte lasciale perdere, senz'altro sono andate in mano a amanettoni che gli hanno "tirato il collo". Inoltre, per versioni come la 150 (o 160cv) la stessa Seat la sconsigliava per "elevati kilometraggi"...

ossidy
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 17
Iscritto il: 10/06/2006, 0:06

Messaggio da ossidy » 13/06/2006, 14:17

Preferisco sempre un'auto diesel, anche se ormai benzina diesel al litro nn c'è molta differenza ma il consumo è sicuramente minore. Quanto pensate possa trovarla un'ibiza?

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 13/06/2006, 15:16

ossidy ha scritto:Preferisco sempre un'auto diesel, anche se ormai benzina diesel al litro nn c'è molta differenza ma il consumo è sicuramente minore. Quanto pensate possa trovarla un'ibiza?
Il turbo-diesel lo prenderesti perchè ti piace di più come motore o per conveninza?

Se per convenienza non trascurare:

-soprattutto nell'usato il benzina si acquista a prezzo migliore che un più richiesto diesel.

-ammortizzare un 1.9 diesel, in confronto ad un 1.4/1.2 benzina occorre fare un bel po' di km/anno, almeno oltre i 25-30.000. Quando acquistai la Punto per mia moglie, il concessionario spingeva per una 1.9JTD, ma facendoci alcuni conti mi accorsi che innanzitutto con la differenza di costo, a parità di allestimento avrei girato 3 anni gratis, con il 1.2 benzina di pari potenza. Per ammortizzare il costo dell'assicurazione (preventivi alla mano) fra il 1.2 ed il 1.9 avrei dovuto fare almeno 50.000km/anno. Senza considerare i costi di manutenzione molto più alti, infatti, secondo la rivista Quattroruote, nel mio stesso paragone la diesel non conveniva mai!!!

-il 1.9 tdi è preferibile solo se fai frequenti spostamenti in autostrada, dove il 1.4 benzina beve un po' di più, altrimenti, nel traffico è sempre più conveniente il 1.2 o 1.4 benzina.

-i benzina usati sono meno delicati.

-nell'uso urbano, soprattutto per frequenti spostamenti brevi tipo casa-lavoro e viceversa, se il diesel non fà in tempo a arrivare in temperatura, in breve il motore inizierebbe a dare possibili rogne.

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 13/06/2006, 16:19

Concordo completamente, e aggiungo che in alcuni modelli la convenienza del gasolio viene spostata ancora piu' in la' dei 30.000 km/anno!

Inoltre un aspirato benzina di solito e' molto piu' godibile, soprattutto su tratte non lineari (es.: per fare km e km di strada ininterrotta e' meglio diesel).


Inoltre sottolineo che i diesel del gruppo VW sono piuttosto ruvidi (il common rail e' sempre il meglio :D) e soprattutto costano salassi in riparazioni per magagne frequenti.

E in generale tagliandi e manutenzioni per i motori a gasolio costano di piu', in quanto molto piu' complicati e fragili :-[


Occhio invece ai motori dell'Ibiza e della Polo, che se non erro sono tutti 3 cilindri :giu :giu :giu
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 13/06/2006, 16:51

Occhio invece ai motori dell'Ibiza e della Polo, che se non erro sono tutti 3 cilindri
Solo il 1.2, il 1.4 no.

ossidy
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 17
Iscritto il: 10/06/2006, 0:06

Messaggio da ossidy » 13/06/2006, 23:13

io raga faccio sempre autostrada, certo cammino anche in città ma molto poco...si effettivamente il diesel lo voglio per una questione di convenienza visto che i consumi sono inferiori...però vi devo dire che mio padre e mio frate hanno entrambi dei diesel e nn hanno mai avuto problemi di manutenzione una bellezza, considerando che le hanno comprate di seconda mano...secondo me è un pò una questione di fortuna. Cmq mi sto anche io rendendo conto (per colpa vostra) che è + conveniente che acquisti una macchina un pò + piccina, di annata recente.

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 14/06/2006, 7:48

ossidy ha scritto:io raga faccio sempre autostrada, certo cammino anche in città ma molto poco...si effettivamente il diesel lo voglio per una questione di convenienza visto che i consumi sono inferiori...però vi devo dire che mio padre e mio frate hanno entrambi dei diesel e nn hanno mai avuto problemi di manutenzione una bellezza, considerando che le hanno comprate di seconda mano...secondo me è un pò una questione di fortuna. Cmq mi sto anche io rendendo conto (per colpa vostra) che è + conveniente che acquisti una macchina un pò + piccina, di annata recente.
vero:
1-In autostrada il consumo del diesel rimane contenuto, a velocità-codice, mentre nelle benzina aumenta di parecchio.
2-per l'usato và a fortuna.

Per l'acquisto ti consiglio di rivolerti ad un concessionario, dove portai godere comunque di un anno di garanzia. Il privato potrà forse farti un perzzo migliore, ma non c'è garanzia.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti