auto & disabilità

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
1956giuseppe
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/08/2009, 7:34

auto & disabilità

Messaggio da 1956giuseppe » 31/08/2009, 11:57

Salve sono la sign. Marianna volevo chiedere a qualcuno se fare ricorso su una multa ricevuta per un divieto di sosta sul posto riservato al disabile in questo caso di mio padre, siccome sono l’unica figlia disponibile perche mia sorella abita da diversi anni in toscana e mi tocca accudire i mie genitori non autosufficienti agli atti della vita quotidiana, il giorno della contestazione, venivo da fuori paese perche abito a 5 km distante, e siccome ho portato della roba ai miei, spesa alimentare, pacchi di pannoloni, alcune confezioni di acqua minerale, certamente non leggera.
Giunta sul posto e dovevo scendere detto materiale da riporre a casa, e non trovando un posteggio libero nei pressi dell’ingresso, per necessita ho posteggiato sul posto auto riservato a all’auto di mio padre che in quel periodo si doveva riparare e non c’èra. L’ho posteggiata in quel posteggio come auto sostitutiva e in caso di uscita di emergenza utilizzarla, di fatti sul cartello stradale ho fatto apporre perché possibile il nr. del contrassegno e non la targa Dopo aver posteggiato e sceso la roba, dovevo mettere sulla mia macchina il contrassegno che era in casa di mio padre, ma per un’incombenza di natura fisica di mia madre per pochi minuti che è paralizzata a letto perche ha il morbo di alzhaimer, appena fuori ho visto che già era passata la P.M. senza aver magari fischiato per avvisare, ma che in maniera cosi fiscale aveva messo l’avviso.
Ho sentito dire anche dai vigili urbani che il posto auto deve essere utilizzato dal disabile che guida la propria auto, diversamente non autorizzano, siccome mio padre prima guidava ora per ragioni di salute non guida più, potrebbero revocargli il posto auto?
saluti marianna

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: auto & disabilità

Messaggio da Kunta Kinte » 31/08/2009, 13:09

1956giuseppe ha scritto: senza aver magari fischiato per avvisare, ma che in maniera cosi fiscale aveva messo l’avviso.
Gli agenti NON hanno nessun obbligo a fischiare per avvisare il trasgressore...........vediamola da altro punto di vista.... persona NON autorizzata che occupa il posto di suo padre (magari per molto tempo) arriva la P.M.....fischia, il trasgressore arriva si scusa prende l'auto e va via.........lei sarebbe stata contenta di ciò?..io non credo.Anche perchè il tizio avrebbe potuto ritornare anche il giorno dopo pensando "tanto fischiano..non rischio nulla".
Ho sentito dire anche dai vigili urbani che il posto auto deve essere utilizzato dal disabile che guida la propria auto
Non è vero!!...nel mio Comando abbiamo stalli nominativi (con n° di contrassegno) intestati a bambini...e quelli di certo non guidano!!.

Vada in Comando e spieghi la situazione.......se non annullano il verbale in autotutela vada dal giudice di pace (lo può fare anche senza avvocato.

Saluti.

1956giuseppe
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/08/2009, 7:34

Re: auto & disabilità

Messaggio da 1956giuseppe » 31/08/2009, 13:23

HO GIA' FATTO QUESTO TENTATIVO MA E' STATO INUTILE, FACCIA RICORSO MI HANNO RISPOSTO PUO' DARSI CHE LO VINCE, ALLORA STO PREPARANDO IL RICORSO NELLA SPRANZA CHE RISPARMIO € 88,00 CHE MIO PADRE è DISPOSTO A PAGARE AL MIO POSTO, SACRIFICANDO 2 PUNTI DALLA PATETE. CHIEDEVO INOLTRE, LA COMUNICAZION CHE SI DEVE FARE ALLA P.M. DI CHI HA CONDOTTO L'AUTO, SI DEVE FARE DOPO LA SENTENZA FINALE DEL GDP? OPPURE PRIMA?
CMQ GRAZIE DELLA RISPOSTA, SALUTI

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: auto & disabilità

Messaggio da dami65 » 31/08/2009, 18:18

1956giuseppe ha scritto:HO GIA' FATTO QUESTO TENTATIVO MA E' STATO INUTILE, FACCIA RICORSO MI HANNO RISPOSTO PUO' DARSI CHE LO VINCE, ALLORA STO PREPARANDO IL RICORSO NELLA SPRANZA CHE RISPARMIO € 88,00 CHE MIO PADRE è DISPOSTO A PAGARE AL MIO POSTO, SACRIFICANDO 2 PUNTI DALLA PATETE. CHIEDEVO INOLTRE, LA COMUNICAZION CHE SI DEVE FARE ALLA P.M. DI CHI HA CONDOTTO L'AUTO, SI DEVE FARE DOPO LA SENTENZA FINALE DEL GDP? OPPURE PRIMA?
CMQ GRAZIE DELLA RISPOSTA, SALUTI
La comunicazione relativa ai dati del conducente, in ogni caso và fatta. Ex art. 126 bis, entro i 60 gg come stabilito dalla legge.
Inoltre, stilato il ricorso da presentare al GdP di competenza, entro i 60 gg. dal ricevimento della notifica del verbale, sarebbe opportuno allegare la copia della comunicazione e chiedere al Giudice in attesa della sentenza, sia l'interruzione della sanzione sia quella relativa alla decurtazione dei punti patente...
Saluti e Auguri
:ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti