[Auto mi stringe e ne urto una in sosta] chi paga?

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
elena986
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 03/04/2010, 14:42

[Auto mi stringe e ne urto una in sosta] chi paga?

Messaggio da elena986 » 03/04/2010, 15:32

Salve a tutti, ho fatto una ricerca ma il mio caso ha dei dettagli piuttosto specifici e non ho trovato niente che mi convincesse. Parlo a nome del mio fidanzato, vorrei sapere chi può essere considerato responsabile dei danni provocati per l'incidente che riporto di seguito.

Circolando sulla mia corsia, mi sono visto stringere la strada alla mia sinistra da un'auto e per evitarla ho frenato e sterzato verso destra. Alla mia destra, però, si trovava parcheggiata un'altra macchina. Non c'è stato contatto con quella che mi ha stretto la strada, ho invece urtato quella in sosta provocando un piccolo danno alla carrozzeria. La mia auto però ha avuto un danno molto grave, oltre alla carrozzeria, la ruota anteriore destra si è storta e adesso le due ruote anteriori sono completamente divergenti. Per questo ho anche dovuto ricorrere al carroattrezzi. Adesso è inutilizzabile ed ho anche ritardato a lavoro di un'ora e mezzo.
Abbiamo ottenuto l'intervento dei vigili urbani, che hanno fatto i dovuti rilievi. Ho un testimone che ha lasciato il suo recapito e che conferma la mia versione, inoltre la guidatrice ha ammesso (anche davanti ai vigili) di non avermi visto poiché aveva poca visibilità. L'auto che ho urtato era in divieto di sosta e di fermata.
Vorrei sapere se il risarcimento dei danni risulterà totalmente o in parte a carico della mia assicurazione. L'auto in divieto di sosta e fermata non ha nessuna responsabilità? La donna che mi ha stretto la strada sostiene che la colpa sia anche mia poiché dovevo avere la prontezza di frenare, mi è stato fatto un parallelo con un tamponamento ma credo che le due cose siano ben diverse, in questo caso non avevo distanze di sicurezza da rispettare o altri accorgimenti. Inoltre ripeto che non c'è stato contatto con l'auto che mi ha stretto la strada, non vorrei che ciò andasse a mio discapito. Se l'avessi urtata certo sarebbe stato tutto molto più semplice...

Vi ringrazio, e vi auguro buona Pasqua.
L'approvazione degli altri è uno stimolante del quale talvolta è bene diffidare. - P. Cézanne

enzomaxxtro
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 53
Iscritto il: 11/12/2009, 0:56

Re: [Auto mi stringe e ne urto una in sosta] chi paga?

Messaggio da enzomaxxtro » 03/04/2010, 23:17

:eh :eh :eh la signora ha anche il coraggio di dire che la colpa è tua che non hai frenato? la colpa è sua che ha azzardato una manovra pericolosa.....tu stavi nella tua corsia e in rispetto delle regola......ma poi scusa.....quante corsie aveva la strada?
l'auto in divieto d i sosta pagherà la multa per aver posteggiato in divieto, ma credo che dve essere risarcita dei danni.....
tu di tasca tua non sborsi niente, ci pensa l'assicurazione......che poi se dagli accertamenti risulta che l'incidente è stato causato dalla "donna al volante" di turno, la tua assicurazione si rivale sull'assicurazione sua......sennò paga la tua e ci sarà sicuramente un aumento e scalamento di classe :testata :testata

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1153
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Auto mi stringe e ne urto una in sosta] chi paga?

Messaggio da avv_ben » 07/04/2010, 10:35

Quello che dice la signora ha in realtà un riferimento preciso nel codice della strada, ovvero la regola generale di prudenza enunciata dall'art. 141.
In pratica bisognerebbe andare abbastanza piano da essere sempre in grado di arrestarsi senza causare danni a persone o cose.
Si tratta di una norma sempre contestabile e per evitarla bisognerebbe fornire prova di essere stati costretti a compiere la manovra che ha causato danni.

Al di fuori delle norme, nella pratica in una situazione come quella descritta difficilmente emerge un unico responsabile, soprattutto considerato che l'urto con il responsabile non c'è stato.
L'auto in sosta non ha alcuna responsabilità nella causazione del sinistro a meno che non fosse posizionata in modo da creare intralcio alla circolazione.

Bisognerebbe leggere cosa avete dichiarato, cosa che, se non ci sono feriti, sarà possibile in breve tempo appena sarà pronto il verbale.
Nel frattempo sarebbe utile intimare alla propria assicurazione di non riconoscere alcuna responsabilità.

Io ritengo, sebbene la responsabilità dell'accaduto sembrerebbe essere tutta della predetta signora, che il concorso di colpa sia una soluzione quanto meno probabile, e anzi, ritengo che solo dei riscontri probatori netti possano coinvolgere la signora.

In ogni caso, buon risarcimento.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Avatar utente
elena986
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 03/04/2010, 14:42

Re: [Auto mi stringe e ne urto una in sosta] chi paga?

Messaggio da elena986 » 23/10/2010, 11:41

Anche se è passato molto tempo, penso possa essere utile che vi comunichi come è andata a finire.

La risposta di enzomaxxtro è stata quella più veritiera, anche se preferirei evitare il solito mito delle donne al volante. Sono donna e gli unici incidenti che ho avuto sono stati con uomini imbranati, uno mi ha urtata mentre ero parcheggiata (fortuna che ero a bordo dell'auto, altrimenti questo se ne stava già andando), un altro mi ha tamponata mentre mi stavo fermando (senza inchiodare) per dare la precedenza in una rotonda e l'ultimo è stato di nuovo un tamponamento mentre eravamo fermi in coda da un bel pezzo e ci è arrivato addosso senza frenare, poiché non si era accorto della coda (immaginatevi l'urto, la nostra auto è stata demolita e abbiamo danneggiato quella davanti a noi).
Esistono guidatori e guidatrici imbranati o irresponsabili, ma le sciocche generalizzazioni lasciamole alle persone poco intelligenti.

Tornando alla questione in merito, abbiamo avuto piena ragione, l'assicurazione ci ha rimborsato tutti i danni e anche le spese del carroattrezzi. Per quanto riguarda l'auto parcheggiata in divieto di sosta e fermata, la nostra assicurazione a tutt'oggi non ha ricevuto alcuna richiesta danni (non so il perché). Ad ogni modo, il mio fidanzato non ha assunto alcun comportamento sbagliato nella sua guida, al contrario sono state multate le altre due automobili, una per mancata precedenza e l'altra per il divieto di sosta. Le dichiarazioni fatte ai vigili riportavano che la donna ammetteva di essere stata responsabile della brusca manovra del mio fidanzato, avendo lei effettuato lo spostamento nella corsia senza preventivamente verificare che non ci fosse nessuno sulla stessa. Del resto quando lui ha frenato ha avuto il riflesso di sterzare, pur prestando i massimi accorgimenti la legge non può punire un riflesso dovuto al mancato rispetto delle norme da parte degli altri.

Vi ringrazio molto per le risposte, spero di essere stata chiara e sono a disposizione per eventuali domande.
Buon proseguimento, Elena
L'approvazione degli altri è uno stimolante del quale talvolta è bene diffidare. - P. Cézanne

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Auto mi stringe e ne urto una in sosta] chi paga?

Messaggio da ottobre_rosso » 23/10/2010, 16:43

Elena, sono contento che le cose si siano risolte al meglio per voi. E grazie per il feedback a nome di tutto lo staff.

:ciao
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Auto mi stringe e ne urto una in sosta] chi paga?

Messaggio da mariopagnanelli » 24/10/2010, 0:45

Ok ... lieto fine sempre confortante !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti