auto sottoposta a visita e prova prima dell'immatricolazione

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
maurif
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 06/08/2011, 8:24
Nome: Maurizio

auto sottoposta a visita e prova prima dell'immatricolazione

Messaggio da maurif » 06/08/2011, 8:54

Ho contattato un inserzionista privato per l'acquisto di una Yaris 3p 1.4d. del 2005. 55.000 km, intestata ad una signora che da poco ha avuto un secondo bimbo... sembrerebbe tutto in ordine. Vedo l'auto e mi faccio consegnare il libretto per il passaggio di proprietà: noto la scritta "VISITA E PROVA VEICOLO DANNEGGIATO PRIMA DELL'IMMATRICOLAZIONE M.O. N.04BL009992 DEL 16.11.2005". Chiedo lumi, e la signora mi risponde che se n'era completamente dimenticata. "Si trattava di un piccolo danno non strutturale, nelle operazioni di scarico dell'auto era stato rotto il lunotto posteriore". Nei documenti dell'auto c'é anche la fattura originale del 2005 rilasciata dal concessionario multimarche [che è anche un autodemolitore !!!], dove è specificato: "Veicolo che ha subito avarie prima dell'immatricolazione, LA GARANZIA VIENE CONCORDATA PER LA DURATA DI ANNI 2".
Ora la domanda: Con gli estremi dell'operazione effettuata dall'Ispettorato citati sul libretto, ho il diritto di farmi dire da qualcuno [Motorizzazione o CC] qual era il danno originario?
Grazie infinite in anticipo.

maurif
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 06/08/2011, 8:24
Nome: Maurizio

Re: auto sottoposta a visita e prova prima dell'immatricolaz

Messaggio da maurif » 07/08/2011, 9:51

Attendendo le Vostre considerazioni ho cercato un po' nel Codice Civile (aiutato dal web) e ho trovato gli artt. 1490 (2°c) e 1491, per effetto dei quali si esclude ogni tipo di garanzia sul bene acquistato se al momento del contratto il compratore viene a conoscenza i vizi della cosa; oppure anche se se i vizi siano facilmente riconoscibili, salvo, in questo secondo caso, che il venditore abbia dichiarato che la cosa è esente da vizi.
Faccio perciò alcune semplici considerazioni:
  • la lettura della dicitura riportata sul libretto di circolazione mi porta a conoscenza di un danno precedente all'imatricolazione, ma non me ne rivela l'entità, né l'importanza.
  • La privata venditrice ha dichiarato (verbalmente) che il danno riguardava la rottura del lunotto posteriore.
  • Sbaglerò, ma non ritengo che la semplice rottura del lunotto posteriore obblighi un concessionario a "Visita e Prova" da parte dell'Ispettorato della Motorizzazione prima dell'immatricolazione.
Inoltre il comma 1 dell'art. 1490 riporta che il venditore è tenuto a garantire che la cosa venduta sia immune da vizi che la rendano inidonea all'uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore. E mi domando: una vettura che riporta la citata dicitura (vedi post precedente) sul libretto di circolazione è realmente vendibile al pari di una che non la riporta?
In mancanza di indicazioni da parte dei Vs esperti, lunedi chiederò una visura all'Aci e se la stessa non avrà esiti chiarificatori bloccherò la pratica assicurativa (ahimé) già avviata, e rinuncerò all'acquisto.
Capisco che siete tutti iin ferie, ma vi prego, datemi un cenno, sarebbe estremamente confortante. Grazie.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: auto sottoposta a visita e prova prima dell'immatricolaz

Messaggio da SicurAUTO » 07/08/2011, 22:27

Se l'auto è stata riparata prima della vendita al primo acquirente non vedo quale sia il problema.

Ció che conta sono le condizioni attuali del veicolo. Tu ler scrupolo controlla all'ACI o alla motorizzazione se risulta tutto ok e se non ci sono prescrizioni particolari sul veicolo.

:ciao

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti