[Autolimitare la velocità] Il ministro dà il primo ok

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

[Autolimitare la velocità] Il ministro dà il primo ok

Messaggio da SicurAUTO » 05/11/2007, 11:04

http://www.sicurauto.it/news.php?subact ... om=&ucat=3&
Qualcosa si muove: il ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi è il primo ad uscire allo scoperto e a dichiararsi favorevole a limitare elettronicamente la velocità massima delle auto.

Come avevamo anticipato nei giorni scorsi infatti, c'è grande fermento sul tema e proprio la Ue sembra stia spingendo non poco per mandare in porto questo rivoluzionario progetto che bloccherebbe automaticamente la velocità massima delle auto.

"Basta volerlo", ha affermato infatti Bianchi, riconoscendo che "non è una cosa facile da far passare" ma rilevando che "molte auto hanno già la programmazione del limite di velocità. Perchè produrre macchine che vanno a 250 all'ora, se poi c'è un limite di velocità inferiore?".

Il ministro ha inoltre annunciato che nel pacchetto di strumenti previsti in Finanziaria per arginare gli incidenti stradali provocati dalla guida pericolosa "sono previsti anche 800 etilometri per fare controlli specifici. Ottocento pattuglie andranno in giro di notte con a disposizione l'etilometro".

Ma torniamo all'autolimitazione: tutto nasce dal fatto che ormai (e proprio grazie a noi italiani inventori del Tutor) si è riusciti a dimostrare che dove la velocità media scende, diminuiscono drasticamente incidenti, morti e feriti. Un solo dato: il tasso di mortalità dove è montato il Tutor è diminuito del 50% e quello relativo ai feriti del 34%. Mai successo nella storia della sicurezza stradale. In più, visto anche che la linea dura sulla repressione delle infrazioni sta ottenendo altri risultati clamorosi, si avvicina a passi da gigante la possibile rivoluzione che bloccherà elettronicamente la velocità massima delle auto.

Fra l'altro, se in un primo momento si parlava di bloccare la velocità a un limite piuttosto alto (200 orari), ora la tendenza sembra quella di puntare a 160/170 Km/h. E non è casuale: nessun governo europeo (a parte forse quello francese) riuscirà a rientrare nell'obiettivo prefissato di dimezzare il numero di morti per incidenti stradali entro il 2010. Da qui una ricerca forsennata di soluzioni drastiche.

E c'è di più: su questo fronte nessun costruttore automobilistico (per ovvie ragioni) fin qui ha preso una netta posizione, mentre è forte la pressione dal mondo degli ambientalisti: è dimostrato infatto che quando un motore viaggia spremuto al massimo, sia i consumi che i livelli di emissioni inquinanti vanno alle stelle. Così com'é forte la pressione delle associazioni di consumatori, di quelle delle vittime della strada, e delle varie Polizie Stradali.

La partita, insomma, è iniziata. Il ministro ha spiegato che "Non è una legge facile da far passare". Ma forse, lo è meno di quanto lui pensi. Vedremo...
Finalmente una proposta con le p*lle del Ministro.

Io sono favorevolissimo a questa limitazione, dopotutto sono anni che io e tanti altri operatori del settore sicurezza stradale (e non solo) diciamo che è assurdo produrre auto da 250 km/h o più.

Forse siamo nella direzione giusta...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Nostromo
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/04/2006, 12:22
Località: milano

Messaggio da Nostromo » 05/11/2007, 13:48

D'accordissimo, è un'idea che avevo pensto da tempo e proprio con il limite di 160 all'ora! :ok

Andrebbero però rivisti anche i limiti di velocità, e alzati in autostrada anche fino a 150 nei tratti a tre corsie.

Oggi infatti il limite di velocità non è tale, cioè spesso è più basso della velocità che si potrebbe mantenere viaggiando in piena sicurezza. Io ad esempio dove non c'è il Tutor se la strada è sgombra lo supero senza problemi (mai più di 140-145 però), e non mi sento un pazzo criminale nè corro alcun rischio.
E anche a quella velocità c'è gente che mi supera anche di 40 Km/h o più, una velocità non gestibile a mio parere... :-[

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 05/11/2007, 16:53

Mi sembra un'ottima idea, si potrebbe fare anche un sistema elettronico che si modifica in base alla strada che si percorre, che se vai in autostrada ti autolimita a 160, mentre se vai in super strada magari a 130, e se vai in città a 80. Non mi sembra ci siano difficoltà a far questo se non dover dotare diversi tratti di strada di dispositivi che emettano qualche tipo di onda radio. E in più chi supererebbe i limiti oltre l'autolimitazione (ciò vorrebbe dire che ha crakkato il sistema di autolimitazione) gli si potrebbe demolire direttamente la macchina e buona. Si risolverebbero un sacco di problemi.

Chiaramente il tutto con limiti sistemati a dovere prima.

Ultima cosa, d'accordo che la velocità non sarà la sola causa di incidente ma intanto incominciamo ad eliminare qualcosa dalle statistiche e poi si pensa al resto. :ok
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 05/11/2007, 21:31

Forse qualcosa si muove, ma non cantiamo vittoria prima ke qualcosa sia veramente fatto: i nostri politicanti ci hanno illuso troppo spesso...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti