[Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merito

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

giuliettap
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 29/10/2013, 16:32
Nome: Giulia

[Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merito

Messaggio da giuliettap » 29/10/2013, 16:38

Buongiorno,
volevo aprire questa discussione parlando degli ormai , a mio avviso troppo diffusi, box arancioni che a volte ospitano degli autovelox. Ho letto con grande interesse gli articoli pubblicati sul vostro fantastico sito ( il link http://www.sicurauto.it/news/speed-chec ... il-no.html e link http://www.sicurauto.it/codice-della-st ... strada.htm ) e quindi avrei piacere, sicura che questo rientra negli interessi di molti approfondire la questione.
Da quanto ho avuto modo da apprendere questi dispositivi possono essere utilizzati come strumento di rilevazione delle infrazioni solo in presenza di almeno un agente della polizia municipale, tuttavia questi non hanno l'obbligo di fermare l'autovettura potendo inviare la contravvenzione direttamente a casa dell'intestatario del mezzo.
Ora prendiamo per ipotesi che uno in uno di questi dispositivi venga messo un autovelox il quale rileva le infrazioni di alcune auto senza che vi sia un agente nelle vicinanze ma che nel verbale venga invece scritto il contrario, ovvero che l'agente era presente, l'automobilista a questo punto come può far valere i propri diritti e farsi giustamente annullare la contravvenzione?

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da Kunta Kinte » 29/10/2013, 21:34

SE l'agente non è presente ma attesta il contrario può venire accusato di una serie talmente lunga di reati che rischia di meno se va a rapinare la banca d'Italia. Oltre al fatto che trovo difficile che un agente si presti a tale procedura illegale in quanto non ne riceve altro che guai e pure grossi.

Spesso tali box vengono piazzati da ditte private che fanno delle convenzioni con il comune .......il guadagno della ditta è nella percentuale dei verbali, per questo li piazzano a 50 Km/h precisi..... cos' se uno passa a 56 Km/h viene sanzionato.

Da me ci hanno provato.......piazzate una decina di colonnine ma, sia io che altri colleghi, abbiamo dichiarato che se ci mandano a fare tale servizio facciamo un esposto in Procura in quanto lo strumento viene tarato e posizionato dal tecnico della deitta senza che noi si abbia la possibilità di verificarne il funzionamento....... cosa inammissibile per un agente che rispetta il suo ruolo. Per ora le colonnine, piazzate molti mesi fa, restano vuote e noi usiamo il NOSTRO telelaser tarato a velocità pericolose. (alla faccia dei politici). :ok
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11478
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da ottobre_rosso » 30/10/2013, 7:37

Kunta Kinte ha scritto: Per ora le colonnine, piazzate molti mesi fa, restano vuote e noi usiamo il NOSTRO telelaser tarato a velocità pericolose. (alla faccia dei politici). :ok
Quando passi davanti ad un ospedale vedi solo finestre ma non immagini quanti sognatori ci sono dietro il vetro

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da ANVU » 30/10/2013, 15:14

Concordiamo. Accertare di essere presenti e non esserlo è uno dei reati piu' gravi (falso ideologico) per un pubblico ufficiale. Pertanto riteniamo in maniera assoluta di escludere tale evenienza. Invece può succedere che l'operatore non sia facilmente visibile, il che contrasterebbe con le prescrizioni ministeriali..
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

maxxis
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 976
Iscritto il: 03/11/2010, 23:22
Nome: roberto
Località: Emilia Romagna

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da maxxis » 30/10/2013, 23:04

Concordo in toto su quanto espresso in precedenza dai P.U. del forum......,questi"contenitori"al momento non trovano ordinamento nel codice cds.,qualora vi venisse inserito dentro un velox 104c2,105,o velomatic 512.,deve essere rispettato il criterio equivalente alla postazione temporanea.,ovvero auto di servizio nelle vicinanze possibilmente visibile all"utenza in arrivo.,cartellonistica o messaggeria variabile di presegnalazione controllo in corso alla distanza congrua.,nelle dimensioni e colorazione specifica in base alla classificazione della strada., :ciao

Leone11
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 35
Iscritto il: 28/08/2011, 9:00
Nome: leone

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da Leone11 » 02/12/2013, 17:21

ANVU ha scritto:Concordiamo. Accertare di essere presenti e non esserlo è uno dei reati piu' gravi (falso ideologico) per un pubblico ufficiale. Pertanto riteniamo in maniera assoluta di escludere tale evenienza. Invece può succedere che l'operatore non sia facilmente visibile, il che contrasterebbe con le prescrizioni ministeriali..
Avevo sollevato il problema in questo post:

viewtopic.php?f=3&t=13713&p=97245#p97245

Il problema sta nella possibilità di effettuare i controlli senza l'obbligo di contestazione immediata.
L'automobilista che commette un'infrazione viene giustamente sanzionato, ma mancando la contestazione immediata gli viene, di fatto, negata la possibilità di verificare e dimostrare in seguito se gli agenti erano presenti o meno.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da Kunta Kinte » 02/12/2013, 21:29

L'autovelox rilascia una foto che attesta la violazione quindi, io agente, anche se fermassi il trasgressore non avrei nulla a mostrare al conducente tantomeno la foto che deve essere sviluppata e messa a disposizione della persona sanzionata........anche perchè nel frattempo potrebbe essere passato altro veicolo che viene sanzionato e quindi l'eventuale display indicherebbe l'ultima sanzione rilevata. Premetto che NON ho mai avuto modo di utilizzare un velox e quindi non so se esista o meno un display

Per quanto riguarda la presenza degli agenti questi,come dice la legge, debbono essere "nelle vicinanze" dello strumento......ma non è detto che debbano essere di fianco alla colonnina.......sopratutto se non ci sono idonei stalli ove sostare in sicurezza. Comunque ribadisco quanto detto, solo uno stolto dichiarerebbe di essere presente senza esserlo.....
Ultima modifica di ottobre_rosso il 03/12/2013, 9:04, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: rimosso quote integrale
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da ANVU » 03/12/2013, 17:28

E' la legge che prevede la non immediatezza della contestazione (art. 201 comma 1 bis del Codice della Strada).
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1522
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da mariopagnanelli » 04/12/2013, 0:19

giuliettap ha scritto:Buongiorno,

Ora prendiamo per ipotesi che uno in uno di questi dispositivi venga messo un autovelox il quale rileva le infrazioni di alcune auto senza che vi sia un agente nelle vicinanze ma che nel verbale venga invece scritto il contrario, ovvero che l'agente era presente, l'automobilista a questo punto come può far valere i propri diritti e farsi giustamente annullare la contravvenzione?

Ma che tristezza... leggere ripetutamente quesiti su questo tono...

Cominciamo a chiedere cose più utili... tanto per cominciare... PRIMA che arrivino le multe...
facciamo valere il nostro diritto... di avere limiti di velocità GIUSTI !!!
(ricordando che esistono non solo quelli di velocita massima...)
E poi, si bastona chi non li rispetta...

Leone11
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 35
Iscritto il: 28/08/2011, 9:00
Nome: leone

Re: [Autovelox posti nei box arancioni] Chiarimenti in merit

Messaggio da Leone11 » 04/12/2013, 22:51

ANVU ha scritto:E' la legge che prevede la non immediatezza della contestazione (art. 201 comma 1 bis del Codice della Strada).

Questo, di fatto, impedisce all'automobilista di verificare e segnalare se è stata rispettata un'altra legge che prevede la presenza degli agenti sul luogo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti