Berlusca VS Mortadella

Sezione libera dove si può parlare di quello che si vuole, ovviamente senza esagerare! :P

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Berlusca VS Mortadella

Messaggio da Federico Autotecnica » 14/03/2006, 23:34

Decisamente Berlusca
Mortadella mi è parso su un altro pianeta.....
Lento nel parlare, senza la capacità di farsi capire, forse perchè non aveva di che parlare....

Credo che sia molto meglio lasciar lavorare ancora la Destra visto che di lavoro ce nè parecchio da fare.....

Voi che ne pensate ? Mortadella o Berlusca ? :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Regulus
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 753
Iscritto il: 29/01/2003, 19:24
Località: Torino

Messaggio da Regulus » 15/03/2006, 0:28

Berlusca, senza dubbio, tanto chiunque vada al governo di sicuro tenta di mettersi a posto le cose che lo riguardano, ma a tal punto preferisco che a farlo ci sia un grande imprenditore che da lavoro a miglialia di persone (In Italia, al contrario di tanti altri), piuttosto che un personaggio che ha lasciato in fallimento tutte le istituzioni e società di cui è stato a capo.

Comunque tornando alla trasmissione, senza dubbio su due pianeti diversi... il professore si vedeva lontano un miglio che avrebbe voluto essere da un'altra parte, senza argomenti e soprattutto incapace di reggere il confronto senza avere un discorso scritto da chissà chi da leggere.

ciao

Emanuele

ps. spero che una volta tanto un thread a sfondo politico sappia mantenersi su toni civili, se questo dovesse accadere il forum di sicurauto batterebbe un altro record, quello sulla civiltà ed educazione dei suoi partecipanti!! :)
By Regulus

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 15/03/2006, 1:03

abbiamo visto due programmi diversi.

Ma credo sia normale.

Io ho visto Berlusca che non alzava mai lo sguardo, che continuava a scribacchiare con la penna sul foglio, che non capiva le domande (iran o iraq), e che continuava a tirare fuori i comunisti da ogni angolo.

Boh...

Gli altri cosa hanno visto?

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 15/03/2006, 1:41

Io mi son davvero annoiato. Sinceramente sapevo anche prima chi votare. Diciamo che stasera se uscivo era meglio. Spero che comunque chiunque vinca dei due si preoccupi di circondarsi di ottimi tecnici e collaboratori. :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 15/03/2006, 4:01

Massy ha scritto:Io mi son davvero annoiato. Sinceramente sapevo anche prima chi votare. Diciamo che stasera se uscivo era meglio. Spero che comunque chiunque vinca dei due si preoccupi di circondarsi di ottimi tecnici e collaboratori. :)
Concordo, mi sono goduto molto di più il confronto libero Fini-Rutelli a Matrix ieri.
Se non si scannano che gusto c'è? :lol:


Personalmente ho trovato il Professore piuttosto impacciato... ma trovo quell'individuo noiosissimo già di solito, figuriamoci in monologhi del genere!
Mi ha molto preoccupato, fra le poche affermazioni concrete di entrambi, una di Prodi: dichiaratamente vogliono continuare la strada del prendere le decisioni solo dopo infinite concertazioni e tentando di mettere d'accordo tutte le parti.
Siccome sappiamo bene cosa vuol dire tentare di mettere tutti d'accordo, e sappiamo che è impossibile...
Beh, quello che voglio dire è che sono preoccupato di un'affermazione simile, perché il nostro Paese ci sta morendo, di 50 di puro cerchiobottismo. Un Governo deve pure tirare fuori le OO, a costo di farsi odiare, e passare sopra il bene di alcuni per il bene di altri (il TAV è un esempio).

Personalmente, so solo che andrò a votare. Non so se annullerò la scheda, dato che mi fanno tutti abbastanza pena... ma sinceramente, al di là delle sparate del Silvio nazionale che vede comunisti anche nel proprio letto, io sono preoccupato dalla gente che campeggia a Sx... dagli estremisti fino al leader, che trovo abbia tenuto in passato comportamenti molto più viscidi e condannabili di SB (e questo è tutto dire!).
SB che NON mi piace come personaggio, anzi mi fa pure nu poco schifo.

In generale ritengo che l'attuale Governo, pur con molte contraddizioni e limitazioni ed errori di percorso, non abbia fatto malaccio il proprio lavoro; per lo meno non hanno usato la teoria del "per non pestare m***e, non mi muovo da dove sono". Questi, hanno fatto delle belle cappelle, ma almeno hanno avuto il coraggio di mettere le mani in faccende ferme da secoli.
Mi piacerebbe vedere più antipatici atti di coraggio, che belle paroline che fanno tutti contenti...

Penso quindi che, se non annullerò la scheda (in ogni caso vado al seggio per civismo), probabilmente voterò a Dx, ma non SB. Più probabilmente Fini, che ritengo essere uno dei pochi a cui è rimasta un po' di decenza e dignità, anche per il fatto che è quasi l'unico a saper interpretare correttamente il valore dell'"essere un politico", nel bene e nel male. Insomma, vorrei vedere più professionalità in politica, e meno teatrini.
Ma sono ancora molto indeciso.

Notare che non è stata la Dx ad attirarmi a sé, quanto lo schifo che campeggia a Sx a spingermici.
Assolutamente fasulli, ipocriti e incasinati oltre ogni limite. "L'armata Brancaleone", è una buona definizione :roll:
Della Sx non mi piace che si facciano amici certi elementi che dovrebbero stare in galera invece che in Parlamento. Oppure i Verdi, massimi ipocriti che fanno più danno che altro.
Certo se la Dx si liberasse dei legaioli, sarei ben felice, ma persino loro qualche idea decente ogni tanto la partoriscono, e a livello locale generalmente governano bene. Certo se evitassero certe sparate sarebbe cosa gradita, ma almeno sono innocui...

Della Sx la cosa che mi sta veramente sulle sfere, ma di brutto, è sempre quel senso di superiorità che si danno... la sanno sempre più lunga degli altri... possiedono la cultura... so' i meglio fighi, sono così moderni e avanguardisti...
Chi sta a Dx è sicuramente uno stupido e ignorante, che non ha capito come stanno le cose e si è fatto intortare dai sorrisoni del Berlusca...
Sono i paladini della cultura e della giustizia... e tutti gli altri sono delle merdine stupide non meritevoli di considerazione...
Per non parlare dei sindacati, che a definirli "mafie" si fa offesa a quelle vere... quelli per lo sviluppo e la giustizia sociale sono peggio di Cosa Nostra, della Sacra Corona Unita e di "Don Rafele" Cutolo messi assieme... con la differenza che sono legali :roll:

Ecco cosa mi sta sulle OO: sono tutti marci, dagli estremi di Sx a quelli di Dx, ma almeno a Dx evitano di fare le sante verginelle. Questo è.

Vorrei tanto dei politici più seri da entrambe le parti, mi fanno tutti abbastanza pietà, ma il modo di porsi della Sx lo trovo veramente ributtante.
Una sana iniezione di umiltà, per la miseria, non starebbe male!


Concludo: trovo molto preoccupante il fatto che nessuno dei due schieramenti abbia una reale politica energetica, che è ciò di cui abbiamo più bisogno.
Ma in Italia non puoi dire "Nucl..." che ti hanno già fucilato... probabilmente se oggi si rifacesse quel maledetto referendum, il nucleare perderebbe lo stesso :x
Ma dico, ma come si può indire un referendum sul nucleare subito dopo Chernobyl? Bisogna veramente essere carogne nell'anima... :grr

Per citare due celebri espressioni ammmerregane (riprendo dall'amico Ax in AP): BANANA e NIMBY.

"BANANA sta per Build Absolutely Nothing Anywhere Near Anything, mentre NIMBY sta per Not In My Back Yard.
Trad. x i non avvezzi alle lingue: il primo Non costruire assolutamente nulla in nessun posto vicino a niente. e il secondo, cmq, Non nel mio cortile!!"

Se non ci liberiamo di questa antica mentalità da "io proteggo il mio orticello" fregandosene dello sviluppo complessivo, non adremo da nessuna parte... e siamo già indietro.

Vedo un futuro molto triste, se non si da' una svegliata alla politica e al senso civico di questo "benedetto, assurdo bel Paese" (citazione, un premio a chi ci azzecca!)
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 15/03/2006, 6:25

+ ke confronto, si è trattato di 2 monologhi... triste veramente. :roll: :roll: :roll:

Nessuno ha parlato del futuro, se non vagamente, anke x colpa delle domande... l'unica volta ke ne è stata fatta 1 diretta ( visto ke i 2 facevano finta di non capire ), Prodi si è dato la zappa sui piedi: quella sul cuneo fiscale...

Prodi ha cercato di colpire l'immaginario collettivo raccontando quasi 1 favola ( lavoriamo tutti insieme... credo ke possiamo riportare felicità in questo paese... patetico, peggio del migliore Berlusconi versione super ottimismo!!!), il Berlusca difendendo i suoi 5 anni di Governo a spada tratta con 1 serie di numeri impressionanti, anke troppi x essre sincero... anke xkè erano tutti positivi e non ha ancora capito ke qualche volta deve tirare fuori numeri brutti, soprattutto quando ne fa tanti.

Berlusca + concreto, Prodi + astratto... chi ha vinto? Dipende dalla propria ideologia e predisposizione mentale: x me ai punti il Berlusca. :ciao

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 15/03/2006, 8:24

SirEdward ha scritto:abbiamo visto due programmi diversi.

Ma credo sia normale.

Io ho visto Berlusca che non alzava mai lo sguardo, che continuava a scribacchiare con la penna sul foglio, che non capiva le domande (iran o iraq), e che continuava a tirare fuori i comunisti da ogni angolo.

Boh...

Gli altri cosa hanno visto?
DECISAMENTE!

Anch'io devo aver visto tutt'altro programma!

L'unica cosa che ho visto è stata il totale disprezzo per l'intelligenza umana, i casi sono due:

O la classe politca italiana vive su un'altro pianeta,
o godono nel prendere in giro le persone.

Ma quello che mi fà più deprimere è il sapere che molta gente crede alle loro balle!

Ammetto, ne ho guardato solo un po', dopo, disgustato, ho èreferito spegnere e dedicarmi a qualcosa di meglio. Ma ho sentito dire tal mucchio di sciocchezze da ritermi offeso nel sapere che PAGO della gente simile.

Scusate una curiosità, ma come ami i famsi dati ISTAT (che COMUNQUE sappiamo benissimo non corrispondere mai a realtà) assumono sempre "sfumature" così improbaili, in queste occasioni?

Preferivo i cari vecchi comizi elettorali di una volta, almeno si sentivano discorsi più sensati.

...la politica dei "furbetti" non la capirò mai, alla fine a fare i furbi ci rimette sempre e solo la collettività, cioè noi singoli, cioè ce la facciamo da soli...forse hanno ragione, noi italiani siamo proprio così allocchi come ci dipingono i politici. Sono disgustato.

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Re: Berlusca VS Mortadella

Messaggio da Jak » 15/03/2006, 8:32

FEDELELLA ha scritto:Decisamente Berlusca


Credo che sia molto meglio lasciar lavorare ancora la Destra visto che di lavoro ce nè parecchio da fare.....


:-[ :-[
"...si dice che quando si tocca il fondo non resta che risalire...
Ma qui ci ritroviamo tutti a SCAVARE..."

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 15/03/2006, 8:33

sicurdany ha scritto:+ ke confronto, si è trattato di 2 monologhi... triste veramente. :roll: :roll: :roll:

Nessuno ha parlato del futuro, se non vagamente, anke x colpa delle domande... l'unica volta ke ne è stata fatta 1 diretta ( visto ke i 2 facevano finta di non capire ), Prodi si è dato la zappa sui piedi: quella sul cuneo fiscale...

Prodi ha cercato di colpire l'immaginario collettivo raccontando quasi 1 favola ( lavoriamo tutti insieme... credo ke possiamo riportare felicità in questo paese... patetico, peggio del migliore Berlusconi versione super ottimismo!!!), il Berlusca difendendo i suoi 5 anni di Governo a spada tratta con 1 serie di numeri impressionanti, anke troppi x essre sincero... anke xkè erano tutti positivi e non ha ancora capito ke qualche volta deve tirare fuori numeri brutti, soprattutto quando ne fa tanti.

Berlusca + concreto, Prodi + astratto... chi ha vinto? Dipende dalla propria ideologia e predisposizione mentale: x me ai punti il Berlusca. :ciao
Per me, ai punti, ha di nuvo perso il popolo italiano!!!

Regulus
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 753
Iscritto il: 29/01/2003, 19:24
Località: Torino

Messaggio da Regulus » 15/03/2006, 9:23

Sir Edward ha scritto:
Io ho visto Berlusca che non alzava mai lo sguardo, che continuava a scribacchiare con la penna sul foglio, che non capiva le domande (iran o iraq), e che continuava a tirare fuori i comunisti da ogni angolo.
A parte ulteriori commenti politici, lo scribacchiare è abbastanza comune di "discorsi a tempo", è un modo immediato per organizzare un discorso, per nulla semplice da effettuare, perchè devi riuscire a dividere la mente e fare due cose insieme. Qui in italia capita raramente di vederlo in trasmissioni varie, perchè solitamente sono un semplice scannarsi da entrambe le parti!

ciao
By Regulus

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti