Berlusca VS Mortadella

Sezione libera dove si può parlare di quello che si vuole, ovviamente senza esagerare! :P

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 16/03/2006, 13:10

non voglio addentrarmi nei meandri delle discussioni politiche, vorrei però offrire un paio di piccole note sull'euro.

1) Il cambio a 1500 lire è una idiozia. Non perché non sarebbe stato meglio, ma perché era impossibile da ottenere. La lira non è stata quotata sull'euro da sola, ma in relazione ai cambi che aveva con le altre monete che hanno aderito alla moneta unica. Il cambio a 1500 lire avrebbe significato, ad esempio, un cambio con il marco a 750 L. per 1 DM, invece delle reali 1000 L. circa. I tedeschi avrebbero accettato di perdere nel nulla un quarto del loro potere d'acquisto verso l'Italia? Per questo motivo il cambio della lira con l'euro avrebbe potuto variare 8indicativamente), fra le 1900 e le 1950 lire. Che qualcuno affermi che sarebbe stato in grado di strappare un tasso di cambio a 1500 lire mi sembra proprio che sia una menzogna grauita.

2) L'euro non ha cambiato nulla. Sono le nostre menti che ci mettevano in difficoltà e i commercianti che ci fregavano, magari costretti a rovesciare sui consumatori le truffe dei fornitori. Se io ho 5 mele per un totale di un kilo e decido che da oggi un kilo di mele non si chiama più un kilo ma si chiama 2,204 libbre, le mie mele sono sempre quelle. Analogamente se io decido che 1,936,27 Lire sono 1 €, i miei soldi sono ancora loro, ho soltanto cambiato nome.

Se il mio potere d'acquisto cala, non è perchè ho cambiato nome ai miei soldi, ma perché o ne ho di meno o sono aumentati i prezzi. E se i prezzi aumentano la colpa non è di sicuro di chi ha deciso di cambiare nome alle monete...

3) L'euro è stato molto utile all'Italia. Dopo l'11 Settembre, la lira avrebbe retto altrettanto bene dell'Euro allo shock dei mercati? Avrebbe retto altrettanto bene agli attentati di Londra, Madrid, e alle minacce dirette contro il nostro paese diffuse qualche mese fa? Avrebbe la lira da sola ottenuto il tasso di cambio sul dollaro guadagnato dall'euro? Come avrebbe retto la lira nei confronti dell'euro?

Siamo sicuri che la credibilità dell'Italia sarebbe rimasta inalterata se invece di una moneta forte come l'euro avessimo avuto le nostre vecchie lire?

Infine, dato che qualcuno ne parlava: la questione energetica? Dopo la guerra all'Iraq come avrebbe retto l'economia italiana basata sulla lira debole a sostenere l'aumento di prezzo del petrolio (raddoppiato di prezzo). E durante la crisi del gas di quest'inverno?

Avatar utente
ex600
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 341
Iscritto il: 23/09/2003, 16:33
Località: genova

Messaggio da ex600 » 16/03/2006, 13:17

Sapete che tutti i partiti hanno condannato questi atti TRANNE RIFONDAZIONE COMUNISTA??
scusate, mi sono astenuto finora, ma questa è proprio grossa, Rifondazione Comunista ha condannato pesantemente gli atti di Milano, lo stesso Caruso ha espresso la sua contrarietà a questo genere di manifestazioni violente!

e per concludere andando a leggere le carte di quello che hanno riferito i fermati per i deplorevoli atti di Milano si potrebbe leggere che questi non si riconoscono in alcuno schieramento politico, ne di destra ne di sinistra.

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 16/03/2006, 14:07

FINI E CASINI AL PREMIER, NEL MATCH TV HAI SBAGLIATO...

http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200 ... 6_ass.html


Nemmeno gli alleati credono più al teleimbonitore, che stia finendo l'era vanna marchi :???

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 16/03/2006, 14:15

ex600 ha scritto:
Sapete che tutti i partiti hanno condannato questi atti TRANNE RIFONDAZIONE COMUNISTA??
scusate, mi sono astenuto finora, ma questa è proprio grossa, Rifondazione Comunista ha condannato pesantemente gli atti di Milano, lo stesso Caruso ha espresso la sua contrarietà a questo genere di manifestazioni violente!

e per concludere andando a leggere le carte di quello che hanno riferito i fermati per i deplorevoli atti di Milano si potrebbe leggere che questi non si riconoscono in alcuno schieramento politico, ne di destra ne di sinistra.

Questo si sa benissimo fin da Genova e dagli avvenimenti in Val Susa, basta leggere qualsiasi giornale che non sia "Il Giornale"(ma l'avete mai letto, l'Unità è un giornaletto scolastico in confronto), ma i forzisti, essendo abituati a sentire bollare come comunista, sinistroide, anrchioinsurrezionalista qualsiasi cosa non sia d'accordo con il cavaliere non riescono a discernere e mettono tutto in un calderone (che non c'entra con Calderoli) No-Tav, No-Global, Black-Blok eccetera eccetera...

Non sembra singolare che si siano scatenati degli scontri proprio in questo periodo? Non vi ricordate più della faccenda delle molotov ritrovate nella scuola di Genova? molotv che poco prima erano in questura?

ca**o! ma sono io così fissato nel sentire "puzza-di-bruciato" ovunque, oppure la sente effettivamente qulacun'altro?
Ed a nessuno sembra strano che spesso e volentieri i fermati nelle manifestazioni non c'erntrino un ca**o con chi ha scatenato i disordini (non so di Milano perchè non l'ho seguito) che sono sempre gruppi ben isolati e riconoscibili? Ho letto di testimonianze di ragazzi che erano a Genova che era impossibile non riconoscerli: erano gli unici vestiti tutti di nero, ma potevano andare ovunque che la polizia manco li toccava, mentre picchiava i ragazzini...

Mah!

ghost
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 64
Iscritto il: 20/12/2005, 16:07

Messaggio da ghost » 16/03/2006, 15:14

Su Caruso hai ragione, credevo ti riferissi a Ferrando.
Ho fatto confusione io.
In ogni caso non vedo nessun problema se è candidato: non ha mica sfasciato lui le auto in corso Buenos Aires.
Se le sue idee sono contro la globalizzazione non signifca che sia un teppista.

Ma è facile per la destra strumentalizzare: io che ho vissuto in prima persona le vicende della TAV vi posso dire che..ragazzi, quando la gente insorge è auomaticamente bollata come terrorista.
Nelle nostre manifestazione c'erano semplici cittadini come me, c'erano tutti i medici di base della valle, i parroci, i sindaci, i vigili del fuoco.
Proprio un bello schiramento di teppisti, non ne convenite?

Ciò che è successo a Milano è stato condanatto all'unanimità dall'Unione.
Resta sempre il fatto che per la destra un criminale è colui che sfascia una macchina, mentre chi froda il fisco, concorre in associazioni mafiose è uno stinco di santo e merita di restare in parlamento.

Ancora una cosa: anche il corteo di estrema destra era fuorilegge, dato che l'apologia di fascismo è reato.

Noto che stiamo finendo nella strumentalizzazione + pura cmq...
allora ne aggiungo ancora un pizzico:

la Lega è stata espulsa dal Parlamento eruopeo
si vede che comportamenti e atti politici, considerati normali dalla destra italiana, sono invece considerati inaccettabili in Europa sia da destra che da sinistra.
Sono gli altri paesi europei a essere retrogradi o siamo noi?

Appena ho + tempo rispondo anche sulla questione dei contratti di lavoro

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 16/03/2006, 15:36

Uhm. State infervorandovi... :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

ghost
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 64
Iscritto il: 20/12/2005, 16:07

Messaggio da ghost » 16/03/2006, 15:38

Massy ha scritto:Uhm. State infervorandovi... :)
ho cercato di mantenere un tono il più pacato possibile

PERDONOO!! :)

cmq, come ho già detto, ognuno ha le sue idee e se esposte in modo chiaro e con tono tranquillo non dovrebbero esserci rpoblemi....o no? :???

ghost
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 64
Iscritto il: 20/12/2005, 16:07

Messaggio da ghost » 16/03/2006, 16:53

Bruttissime notizie da Banca d'Italia.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Econ ... alia.shtml

Sono molto negativi i dati economici italiani per i primi mesi del 2006 fotografati nel bollettino economico della Banca d'Italia. Per la prima volta dal 1994 il rapporto fra debito e prodotto interno lordo (pil) è salito. Nel 2005 è stato pari al 106,4% contro il 103,8% dell'anno precedente. Inoltre per la prima volta in dieci anni anche l'occupazione è in calo: -0,4%


.


- Un lavoratore giovane (15-29 anni) su quattro è precario. È quanto emerge dal Bollettino di Bankitalia, che specifica che è precario il 50% dei giovani chi hanno trovato lavoro nel 2005. Nei primi tre trimestri del 2005 l'incidenza dei rapporti di lavoro a termine sull'occupazione complessiva è stata del 10,8%.



Berlusconi dice che la sinistra è una Cassandra...purtroppo la maledizione di Cassandra è che diceva sempre la verità


Ma va tutto beeeene

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 16/03/2006, 17:21

ghost ha scritto:Bruttissime notizie da Banca d'Italia.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Econ ... alia.shtml

Sono molto negativi i dati economici italiani per i primi mesi del 2006 fotografati nel bollettino economico della Banca d'Italia. Per la prima volta dal 1994 il rapporto fra debito e prodotto interno lordo (pil) è salito. Nel 2005 è stato pari al 106,4% contro il 103,8% dell'anno precedente. Inoltre per la prima volta in dieci anni anche l'occupazione è in calo: -0,4%


.


- Un lavoratore giovane (15-29 anni) su quattro è precario. È quanto emerge dal Bollettino di Bankitalia, che specifica che è precario il 50% dei giovani chi hanno trovato lavoro nel 2005. Nei primi tre trimestri del 2005 l'incidenza dei rapporti di lavoro a termine sull'occupazione complessiva è stata del 10,8%.



Berlusconi dice che la sinistra è una Cassandra...purtroppo la maledizione di Cassandra è che diceva sempre la verità


Ma va tutto beeeene
Certo che và tutto bene!
In un'intervista "L'unto" disse che durante una trasferta in auto vide più auto di grossa cilindrata che utilitarie, quindi gli italiani sono ricchi! logico no? altro che statistiche americane!
Sono i comunisti a fare gli sfascisti!
Ma hai mai visto la storiella che aveva raccontato? quella che secondo lui in Emilia venivano sguinzagliati i vecchietti sui bus a parlar male del governo? Ma ti sembra "normale" uno così?

PS.
Nello "duello" che il disagio delle code alle poste degli extra era solo una menzogna della sinistra, al di fuori di roma e milano, nel resto d'Italia le code non superavano le 30 persone...Non so se l'Emilia sia Italia, ma qui si parlava di centinaia di persone che hanno passato la notte all'addiaccio, in alcuni centri solo la solidarietà di alcune persone, che hanno tenuto aperto ed offerto la possibilità ai extracomunitari di riscaldarsi e rifocillarsi...

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 16/03/2006, 19:06

Cosa non avete fatto a mettere questo topic..... !!!! :D :D :D
Già 5 pagine in 2 giorni e chissà a quanto arriveremo, secondo mè tra poco si impalla tutto il forum :P :P :bastard:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti