[Cambio automatico = auto più sicure?]

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
firefox
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1544
Iscritto il: 15/05/2006, 16:16
Nome: giuseppe
Località: Palma di Montechiaro-Agrigento(2013 mannheim-germania)

Messaggio da firefox » 23/10/2007, 20:32

ciao io ho guidato una bmw a cambio automatico e quel modello non ricordo qual'era ma era superiore ai 3000 benzina...

aveva sulla plancia due pulsanti
uno per la "guida normale"ed uno "per la guida sportiva"so solo che se sarei stato io a cambiare le marce nel modo come le cambiava lei non sarei riuscito a farlo perche si trovava il giusto cambio di marcia nei giusti regimi al giusto momento...ad una velocita di qualche millesimo di secondo....fantastica....


mi sono trovato in difficolta in un sorpasso e solo con la pressione dell'acceleratore e schizzata via nella maniera piu tranquilla possibile..

cmq rispondendo a fustino il cambio credo sia tarato ad un tot di giri motore e toccando per caso i 3000 giri cambia

te lo dico perche con guida normale quella tirava al massimo a 3000 e cambiava con guida sportiva andava in fondo restando di un 1000 giri sotto il rosso e poi cambio...
sperare che il mondo ti tratti bene perchè sei una brava persona, è come sperare che un toro non ti carichi perchè sei vegetariano

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Messaggio da brupel » 31/10/2007, 19:24

L'argomento cambio automatico è molto interessante. Da addetto ai lavori e da guidatore di vetture a cambio automatico a partire dal 1972 ( in alternanza a quelle con cambio manuale), posso affermare che in Italia tale dispositivo è penalizzato e al tempo stesso favorito per due motivi precisi.
1° molti automobilisti non sanno esattamente come funziona perchè non l'hanno mai provato. Il loro giudizio è quindi condizionato da questa non conoscenza ( molti lo associano alla frizione automatica dei motorini o degli scooter).
2° Coloro che iniziano ad utilizzare in modo continuativo una vettura con cambio automatico ( qualunque essa sia) poi non sono più molto disposti a tornare al cambio manuale. In altre parole hanno capito che i vantaggi dell'automatico sono tanti e ne trae vantaggio la salute, la sicurezza, il comfort ed ora anche il consumo di carburante.
Senza rinunciare, se si vuole, all'uso manuale poichè tutti i moderni cambi automatici consentono la cambiata manuale sequenziale e non, a secondo dei tipi.
Oggi vi sono vetture alto di gamma con raffinatissimi cambi automatici a 6 rapporti con mappatura sport o normale a comando sequenziale rapidissimo con palette al volante o leva classica che offrono grande piacere di guida nella massima concentrazione e sicurezza. Personalmente ho avuto modo di guidare a lungo ( e continuo a farlo) vetture a cambio automatico di piccola, media o grossa cilindrata e il mio giudizio è sempre stato positivo. Ho guidato vetture con cambi Borg Warner ( i classici americani), Chrysler, ZF ( montati su BMW, Jaguar, Ferrari, Mercedes, ecc.) i migliori attualmente, AP per le Mini ( un ottimo 4 marce), Honda, GM, Mercedes ( meglio lo ZF), i semi automatici francesi Saxomat e gli attuali automatici meccanici sequenziali disponibili a richiesta sulla maggioranza delle vetture oggi sul mercato.
Viva il cambio automatico. Saluti
Brupel

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti