Cartella esattoriale con multa non notificata nei 150gg

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Valentina
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/04/2006, 8:59

Cartella esattoriale con multa non notificata nei 150gg

Messaggio da Valentina » 27/05/2006, 12:43

Salve, non so come risolvere questa situazione:
In passato diciamo dal 2001 al 2003 ho collezionato diverse multe :grr , in quel periodo risiedevo a casa di alcuni parenti, ed io ero sempre in giro non ero mai a casa, queste multe non mi sono mai state notificate personalmente ne a me ed i miei parenti ossia una mia zia non le ha mai prese... ora che ho cambiato casa e fatto una nuova residenza mi arriva a casa la prima cartella di pagamento di una multa del 30giugno 2001. Il costo è 251euro. quello che vorrei sapere è: posso fare ricorso? in qusnto non mi è stata mai notificata, ed soprattutto ora io non so se ho 10 multe 100 multe o 1000 cosa dovrei fare?? vivere da latitante tipo provenzano il che per una donna non credo sia bello :o oppure posso sapere chiaramente quante multe gravano sulla mia macchina senza girare per PM,carabinieri e polizia stradale di mezza italia?? Grazie mille spero di ricevere molte informazioni...
vale

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 27/05/2006, 18:24

Non capisco una cosa: se non ti sono mai state notificate, come fai a sapere di averne collezionate diverse, e proprio in quel periodo? Avevi capito che c'era qualcosa in arrivo e hai voluto giocare a nascondino? Purtroppo, quando il destinatario è irreperibile, dopo vari tentativi gli atti si depositano presso la "casa comunale", un ufficio presso cui restano in giacenza per un certo tempo, trascorso il quale si intendono notificati a tutti gli effetti. Un ricorso basato sulla nullità della notifica è sempre possibile, ma bisogna studiare caso per caso se ci sono gli estremi.
Per la cartella che ti è arrivata, dovresti andare al comando accertatore e chiedere di vedere la notifica e le sue modalità.
Non esiste un archivio generale in cui vengono annotate tutte le multe pendenti di una persona, devi chiedere ai vari comandi se c'è posta per te.
Purtroppo alle maglie della burocrazia il cittadino comune non può sfuggire. Se invece vivi in un camper, leggi la mano ai passanti e sforni due figli l'anno, tranquilla che non ti trova nessuno!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 27/05/2006, 18:59

Se la parente rifiutava le raccomandate ma tu avevi la residenza presso di lei, tali missive vengono notificate ai sensi del 140 cpc (assenza temporanea del destinatario).

Quindi puntare sulla mancata o errata notifica........le vedo dura.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Valentina
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/04/2006, 8:59

Messaggio da Valentina » 28/05/2006, 9:09

Grazie per le vostre risposte. Per vari motivi sono quasi certa che un mio ricorso potrebbe avere esito positivo. Il problema è da quanto mi è parso di capire che il ricorso bisogna farlo dal giudice di pace del luogo in cui si verifica il fatto. La cartella esattoriale che mi è appena arrivata è di una multa verificatasi in luogo davvero lontano dove io abito attualmente. Sulla cartella non è specificato a chi e quando è stata notificata la multa. Ora vi chiedo posso fare un ricorso nel luogo in cui io abito attualemnte? Secondo telefonando l'ente creditore ( ossia i vigili) sono dovuti per legge a darmi informazioni sulla notifica della multa, oppure sono costretta ad andarci di persona? Visto che mi costerebbe quasi la multa andarci non capisco un cittadino normale cosa deve fare per difendersi... Grazie mille.
vale

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 28/05/2006, 10:59

Telefona al comando e fatti dire o mandare via fax le iformazioni richieste.

Ovviamente per la richiesta di invio via fax vorranno una tua richiesta scritta.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Valentina
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/04/2006, 8:59

Messaggio da Valentina » 29/05/2006, 11:20

Kunta Kinte™ ha scritto:Telefona al comando e fatti dire o mandare via fax le iformazioni richieste.

Ovviamente per la richiesta di invio via fax vorranno una tua richiesta scritta.
Ciao Kunta, ho telefonato al comando e dovo dire che ho trovato una persona gentile che mi ha spiegato bene il tutto. Mi ha detto che la multa è del 30 giugno 2001, che mi hanno mandato una prima raccomandata il 20/10/2001, che è tornataindietro con la dicitura trasferito. Poi mi hanno mandato una seconda raccomandata 8 gennaio 2002, che è tornata indietro con la dicitura sloggiato, è stata quindi notificata 8 gennaio 2002 circa 190g dopo l'avvenuta infrazione. La mia domanda è : ma la prima raccomandata ha interrotto i termini di prescrizione dei 150g richiesti per la notifica? Secondo io non sloggiai ne mi ero trasferitasemplicemente non ero in casa ed non ho mai trovato una cartolina per il ritiro alla posta della raccomandata, quindi alla fine credi che possa fare il ricorso? Ed in fine il ricoso deve essere fatto nel luogo in cui si è verificato il fatto? Essendo che si è verificato a positano ed io vivo a roma dove dovrei fare ricorso?

PS: qualcuno conosce AUA associazione utenti auto? www.aua.it? sono seri? grazie....
vale

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 29/05/2006, 16:52

La prima notifica interrompe i termini........la dicitura "sloggiato" al 99,9% è stata apposta dal portalettere che sapeva che non abitavi più in tale via oppure la tua parente gli ha detto che non ci abitavi più.

Per come la vedo io difficilmente potresti vedere annullata la cartella esattoriale in quanto le procedure sono esatte.

Prova a vedere presso lo stesso comndo se hai altri verbali pendenti.....potresti chiedere alla ditta che gestisce le cartelle esattoriali se possono dilazionarti i pagamenti o altro.

Se vuoi fare ricorso il prefetto o gdp competente è quello del luogo ove è stato elevato il verbale.

L'associazione NON la conosco........però occhio....non vorrei che ti trovi a pagare più di quanto devi per le sanzioni. (il ricorso al gdp puoi farlo da sola senza spendere un soldo)

Saluti.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti