Cartelli stradali e numero ordinanza. Multe valide?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
nariman
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/05/2005, 12:57

Cartelli stradali e numero ordinanza. Multe valide?

Messaggio da nariman » 12/05/2005, 9:43

Chiedo lumi su una questione che ha appassionato me ed alcuni miei amici. Ho provato a cercare anche thread in argomento, ma non avendo apparentemente trovato nulla :angel vi pongo questo interrogativo.
Un nostro amico è stato sanzionato per eccesso di velocità, ma sostiene che se sul dorso del cartello stradale limitativo della velocità nel tratto ove è avvenuta l'infrazione, non è stato riportato il numero di ordinanza comunale la multa può essere validamente contestata.
Vi torna 'sta roba :??? ?
Poi parzialmente OT; i segnali di passo carraio sono obbligatori?
Salve a tutti!
:ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 12/05/2005, 12:41

Allora per quelli di divieto di sosta, parcheggio a pagamento, etc... questa cosa è vera.

Ma per quelli relativi al limite di velocità non so...

Probabilmente qualche "adetto ai lavori" sarà più preciso di me :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 12/05/2005, 14:38

Ministero Infrastrutture e Trasporti - Nota nr. 3773 del 9 dicembre 2004




Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Dipartimento per i Trasporti terrestri
Direzione generale per la Motorizzazione

Roma, 9 dicembre 2004
Rif. nota 5846/PL/2004 del 19/10/2004

Oggetto: Richiesta informazioni

Con riferimento alla nota a margine si comunica che l'art. 5 del Nuovo Codice della Strada attribuisce agli Enti proprietari di strade il compito di provvedere alla regolamentazione della circolazione con ordinanze motivate e rese note al pubblico mediante i prescritti segnali.
Le ordinanze hanno essenzialmente lo scopo di legittimare la collocazione dei segnali e per fissare termini di decorrenza del provvedimento connesso, anche in funzione dell'art. 37 del citato codice che, al comma 3, prevede il ricorso contro i provvedimenti e le ordinanze che dispongono o autorizzano la collocazione di segnaletica entro un termine che decorre proprio dallo stesso provvedimento.
L'utente della strada, ai sensi del comma 2 dell'art. 38 del Nuovo Codice della Strada è tenuto comunque al rispetto delle prescrizioni imposte con la segnaletica presente su strada, ed è soggetto alle eventuali conseguenze sanzionatorie, dal momento che i segnali, in quanto installati, esplicano comunque la loro funzione. La mancata apposizione degli estremi dell'ordinanza, nella fattispecie in esame, non costituisce presupposto idoneo a rendere il divieto inefficace.
Di converso, laddove il legislatore, dalla mancata apposizione sul segnale degli estremi autorizzativi, ne ha voluto far discernere una vera e propria causa di inefficacia dello stesso, lo ha espressamente indicato, come per i segnali di cui all'art. 120 del Regolamento di esecuzione e di attuazione che al comma 1, lettera e), per i segnali di passo carrabile prevede: " ... la mancata indicazione dell'Ente e degli estremi dell'autorizzazione comporta l'inefficacia del divieto ...".
A sostegno di tale posizione si richiama anche la sentenza della Cassazione civile n. 6474 del 18.05.2000.

Il Direttore Generale
Dott. Ing. Sergio Dondolini
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 12/05/2005, 20:13

Per diverso tempo effettivamente l'orientamento dei giudici di pace, era diretto nella maggior parte dei casi all'annullamento delle multe, ma recentemente si sta avendo un corso diverso. Infatti se non erro, parecchie multe sono state confermate anche per segnali sprovvisti di estremi sul retro! Ciao.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 13/05/2005, 9:51

Bene a sapersi :ok
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 37 ospiti