[Cerchi auto] leggere e comprendere le sigle

Cosigliamoci o confrontiamoci sulla scelta migliore da effettuare su: Spike spider, catene da neve, Autosock, gomme invernali e normali, etc.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10666
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

[Cerchi auto] leggere e comprendere le sigle

Messaggio da ottobre_rosso » 02/11/2012, 11:07

Cerchi

Esistono due diverse tipologie di cerchioni, i cosiddetti cerchi in ferro e quelli in lega leggera. Entrambi hanno in comune una serie di misure tipiche che servono alla loro identificazione quali:
  • il diametro;
  • la larghezza del canale;
  • l'offset e l'interasse.

Canale e diametro

Queste sono le due misure piu importanti ed usuali per un cerchione e sono quelle che solitamente vediamo espresse con due numeri.

Es: 7x16
La prima cifra "7" definisce la larghezza interna del canale ed è espressa in pollici. La seconda cifra "16" indica il diametro del cerchio, ed è anch'essa espresso in pollici.

In alcuni casi, questa sigla identificativa, può essere integrata da lettere ed altri numeri.

Es: 7Jx16H2,
La lettera che segue la misura del canale “ J” definisce la forma del bordo del cerchio.
La lettera e i numeri che seguono il diametro identificano eventuali rinforzi alla struttura del cerchio. In questo caso "H2" ci dice che la sezione del cerchio è dotata di due gobbe di rinforzo.


Offset o ET

L’offseto ET, anche detto scampanatura, è la misura in mm della distanza tra la superficie di appoggio del cerchio sul mozzo e l' asse di mezzeria del canale del cerchio.

Immagine

Si ha ET pari a zero, quando l’asse del canale coincide con l’attacco del cerchio sul mozzo.
Si ha ET positivo, quando l’asse del canale risulta rientrante rispetto all’attacco del cerchio sul mozzo.
Si ha ET negativo, quando l’asse del canale risulta sporgente rispetto all’attacco del cerchio sul mozzo.

La misura di offset di un cerchio è quasi sempre riportata anche sul cerchio, o con la sigla ET come voce separata dalle altre misure

Es: ET8,ET-20....
oppure dopo le misure del diametro e del canale introdotta dal x

Es: 7jx16h2x33
dove 33 sta per +33 mm

Questo parametro, insieme agli altri, in particolare alla larghezza del canale, è da tenere in considerazione quando si vogliono sostituire i cerchi con altri diversi.
Se si vuole che le ruote sporgano verso l’esterno si devono scegliere cerchi con offset negativo rispetto ai precedenti.

Es: se la vostra auto monta cerchi con ET +40 e si montano cerchi con ET 0 si avrà una fuoriuscita della ruota di 4 cm rispetto alla precedente e un conseguente aumento di carreggiata di 8 cm. Se si montassero dei cerchi con ET -10 si avrebbe un aumento totale di carreggiata di 10 cm e cosi via.

E' bene ricordare che un' eccessiva riduzione dell’ET, può portare ad un' usura precoce dei cuscinetti dei mozzi ruota, inoltre si rischia che la ruota tocchi nel passaruota e parafango. Per contro con offset positivo e una larghezza del canale adeguata si possono montare gomme più larghe limitando al minimo la fuoriuscita della ruota rispetto al parafango.


L'interasse o P.C.D.

Il PCD indica il numero, la posizione e distanza dei fori di fissaggio del cerchio. Ogni cerchio è caratterizzato da dei fori per il fissaggio e da un interasse preciso di questi fori. In particolare, l’interasse è il diametro del cerchio che taglia il centro di ogni foro espresso in mm.

Immagine

D= diametro foro centraggio cerchio
d= diametro fori colonnine
I= interasse

Il PCD è un dato importante per permettere il corretto fissaggio della ruota al mozzo; se il numero dei fori o l’interasse dei fori non sono corretti, il cerchio non potrà essere montato sul mozzo.

Fonte
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Cerchi auto] leggere e comprendere le sigle

Messaggio da Corolla 1332 » 31/12/2012, 17:16

ottimo resoconto...fino ad ora ignoravo totalmente la maggior parte della terminologia. Buono a Sapersi

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10666
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Cerchi auto] leggere e comprendere le sigle

Messaggio da ottobre_rosso » 31/12/2012, 21:04

Grazie Michele (anche se, ad essere onesti, è solo frutto di un copia-incolla :angel )
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
PuntoSX
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 69
Iscritto il: 12/11/2012, 14:48
Nome: Alin

Re: [Cerchi auto] leggere e comprendere le sigle

Messaggio da PuntoSX » 31/01/2013, 23:10

Wow, interessante, neanche io sapevo ci fossero tutte queste differenze tra i cerchi..
Prima avevo una speranza di andare da qualche gommista a farmi cambiare il mio cerchio storto che nessuno riesce ad aggiustare. Adesso che ho letto queste cose, ho perso totalmente la speranza...
Non riuscirò mai a trovare una ruota uguale alla mia, e non penso faccia bene alla macchina andare con una ruota diversa dall'altra :testata
Immagine

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10666
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Cerchi auto] leggere e comprendere le sigle

Messaggio da ottobre_rosso » 01/02/2013, 10:33

Beh, se non li trovi usati nessuno ti vieta di andare sul nuovo: certo, rimane la rottura di scatole della spesa ma almeno sai di avere il cerchio ottimale per la tua vettura
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti