Chiedo aiuto su un incidente stradale...vi prego

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
emalaf
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 28/04/2005, 17:33

Chiedo aiuto su un incidente stradale...vi prego

Messaggio da emalaf » 28/04/2005, 17:38

Volevo un aiuto, ho visitato molti siti ma nulla a riguardo.
Questa mattina ho tamponato la macchina davanti a me a 20 km/h circa, credevo di non aver fatto nulla (la mia macchina riportava lievi danni..si è stortata un pò alla targa e l'altra un buchetto nel paraurti....la vite della targa) fin quando esce un amico del conducente della macchina tamponata dicendomi che l'amico si era fatto male.
Io ho pensato ad un colpoo di frusta, ho compilato la costatazione amichevole e aspettato le notizie dell'infortunato.
Ricevo la telefonata e con aria stupita mi sento dire che ha dovuto mettere un busto per 60 gg circa per lo schiacciamento delle vertebre e un colpo alla spalla. Ora mi chiedo, come è possibile che l'amico non si è fatto nulla?? per un incidente così banale (non si è neanche rotta la macchina) come ha fatto a farsi male? Mi sa tanto di truffa....come posso fare?? Corro il pericolo di qualche multa e/o punti persi sulla patente ?? Grazie Emanuele

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 28/04/2005, 20:46

Se non è intervenuta sul posto nessuna pattuglia dell'infortunistica stradale ( Polizia Municipale ) ed in generale nessuna pattuglia a rilevare l'incidente, no...

x quanto riguarda i malesseri riportati da quel signore: hai visto referto di 1 dottore di Ospedale pubblico...? Se fosse così, sarebbe difficile poter pensare male ( anke se nella vita non si sa mai... :x ), ma in caso contrario...

Cmq, visto ke avete fatto 1 contestazione amichevole e la colpa dovrebbe essere tua, in quanto tamponante, stai sicuro che la tua assicurazione prima di sganciare anke 1 lira x qualsiasi tipo di "lesione" venderà cara la pelle... Con 1 dottore di parte farà dei controlli propri ed esprimerà un parere al riguardo, ke potrà + o - essere accettato dall'interessato... nel secondo caso o accordo o causa.

Tranquillo quindi. :wink: :ok

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 28/04/2005, 20:55

E' successa una cosa simile a me in autoscuola ... :)
il mio ex capo mentre faceva una guida , ha subito un tamponamento , e lui non si era fatto nulla , a parte una lieve botta al braccio perche' era messo un po' storto in macchina , ma la tipa che guidava si e' fatta anche lei 60 giorni ( o giu' di li ) , di cui 30 o 40 sicuri col collare e poi gli altri di esercizi e controlli vari di riabilitazione ...

quindi e' una cosa che puo' succedere ... poi dipende sempre ... c'e' anche chi allunga i tempi apposta ... purtroppo non c'e' modo per controllare il dolore fisico di una persona ... quindi si spera sempre nella lealtà della persona ...

la tua assicurazione dovrebbe pagare tutto senza problemi , per il problema patente vorrei informarmi meglio prima di darti una risposta troppo avventata ... :wink:
volevo solo esporti un fatto accaduto che ha avuto piu' o meno la stessa consguenza ... e su questo ti posso garantire che l'allieva alla guida era sincera , anche perche' ci ha rimesso un foglio rosa e gli esami ... la sua sfortuna è che era un po' "gracilina" fisicamente e l'urto , anche se discretamente lieve , non l'ha assorbito al meglio ... :)

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 28/04/2005, 21:09

nessun rilievo = nessuna sanzione.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 03/05/2005, 6:17

Kunta Kinte™ ha scritto:nessun rilievo = nessuna sanzione.
Esatto ... :)


Poi ho parlato col mio ex capo che è capo di un'assicurazione e mi ha spiegato un attimo quel discorso del farsi i giorni col collare o cose simili ...
gli ho esposto un fatto come quello riportato sopra , e mi ha detto che in qualunque caso , loro come assicurazione richiedono un controllo medico da parte di un loro medico ... nel caso i due certificati medici riportino qualcosa di diverso , entra in ballo un terzo medico ( che purtroppo non mi ricordo piu' chi lo manda ... sorry ) , che deve mettere praticamente in accordo le due parte , in relazione al contenuto di entrambi i certificati medici ... :wink:

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 03/05/2005, 16:09

Il terzo medico entra in gioco solo se le 2 parti non riescono a mettersi d'accordo e viene nominato dal giudice del provvedimento, instaurato da colui il quale crede di aver subito 1 torto e chiede 1 adeguato risarcimento.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti