[cid con doppia firma] chi decide la ragione?

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
cyborg85
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 31/03/2011, 19:37
Nome: luca

[cid con doppia firma] chi decide la ragione?

Messaggio da cyborg85 » 31/03/2011, 20:58

Salve,
mi rivolgo a chiunque possa darmi informazioni riguado un cid con firmato, ma del quale non sono sicuro mi sia astata data la ragione.

Entro meglio nel dettaglio, circa 20 giorni fa un vecchietto di 80 anni mi ha colpito sul lato posteriore destro della mia auto. Io mi trovavo in curva su una stada a piu corsie, e mi trovavo sulla piu esterna, il veicolo che mi ha colpito si trovava dietro di me ma facendo la curva con una traiettoria diversa dalla mia e con più velocità, mi ha colpito. In quel momento l'anziano pilota si è subito scusato e ci siamo messi a compilare tranquillmente il cid. Dopo qualche dubbio su come andava compilato abbiamo messo le firme e ci siamo salutati. Il giorno dopo sono andato a regolarizzare il tutto nella mia agenzia. Qui mi è stato spiegato che il cid andava compilato meglio e che non era stato esperessamente indicato di chi era la colpa. La pratica è stata comunque avviata. Passate 2 settimane il perito tardava a contattarmi, e con sorpresa sono stato contattato dall'assicuratore dell'agenzia del vecchietto che mi accusava sgarbatamente di essere io il colpevole dell'incidente. Indicando l'unico modo appellabbile, "dicono che ho stretto il loro cliente" ma la realta è che il loro ciente ha invaso la mia corsia... Comunque il giorno dopo il perito mi ha contattato, oggi è stata fatta la perizie, e mi ha fatto firmare un foglio che diceva che ci eravamo accordati per un risarcimento di 1000 E. Ora vorrei capire, c'è ancora la pssibilità che non mi venga riconoscita la ragione? e che questi soldi non mi arrivino? se si che limite di tempo c'è per un atto del genere? e soprattutto che decide se la colpa è mia o meno?

Spero di essere stato chiaro, altrimenti domandate dettagli.
con questa storia non ci dormo più :mah

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1164
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [cid con doppia firma] chi decide la ragione?

Messaggio da avv_ben » 01/04/2011, 12:15

IN effetti anche nella mia attività professionale riscontro una certa leggerezza nella compliazione del CID. D'altronde nessuno spiega agli automobilisti come si compila. Se nel CID non è stata evidenziata, tramite le crocette, il disegno e le osservazioni, una dinamica che metta in rilievo una manovra illecita dell'altra auto, allora sorgono problemi nella determinazione della responsabilità.
Chi decide la responsabilità?
La responsabilità non viene decisa in una prima fase, ma "valutata", dai liquidatori dei sinistri che sono impiegati dell'assicurazione il cui ruolo è appunto valutare il "se" e il "quanto" un risarcimento sia dovuto, con l'ausilio di perizie.

Il fatto che il perito abbia proposto un accordo di 1000 euro, se il danno è di 1000 euro, può indicare un'intenzione di pagare della tua assicurazione, ma non è detto. Mi è capitato di vedere un'assicurazione che dopo aver mandato un assegno, e aver cambiato idea, ne ha denunciato lo smarrimento per non farlo incassare!

Venendo ad aspetti più pratici. Se i soldi non arrivano o ne arrivano meno di quelli che reputi giusti, hai due anni di tempo per richiedere il danno o comunicare la non accettazione dell'offerta. I due anni partono dalla data dell'incidente o dall'ultima comunicazione in cui risulta che hai richiesto il danno.

Certo il problema del CID rimane, perchè se avete scritto delle cose inesatte, che ti fanno sembrare corresponsabile, non è facile uscirne.

Trovo poco elegante infine che l'assicurazione di controparte abbia tentato di estorcerti una confessione (perchè non vedo altro scopo alla telefonata). Ma chi conosce questo mondo sa che è un "far west"
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

cyborg85
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 31/03/2011, 19:37
Nome: luca

Re: [cid con doppia firma] chi decide la ragione?

Messaggio da cyborg85 » 01/04/2011, 14:34

Grazie per le informazioni,
avv_ben ha scritto:Trovo poco elegante infine che l'assicurazione di controparte abbia tentato di estorcerti una confessione (perchè non vedo altro scopo alla telefonata). Ma chi conosce questo mondo sa che è un "far west"
il fatto che l'impiegato dell'altra assicurazione si sia fatto vivo con me, e che sia stato anche sgarbato, è la cosa che più mi fa inbestialire, supera perfino la rabbia del danno. Io e l'altro conducente non ci siamo scontrati volontariamaente, è capitato per errore umano! siamo stati civili. Mentre l'impiegato con furbizzia ha tentato di incastrarmi, anche questo è un altro aspetto del comportamanto umano, ma questo fatto che qualcuno si crede superiore a qualcunaltro è una cosa vergognosa!
avv_ben ha scritto:La responsabilità non viene decisa in una prima fase, ma "valutata", dai liquidatori dei sinistri che sono impiegati dell'assicurazione il cui ruolo è appunto valutare il "se" e il "quanto" un risarcimento sia dovuto, con l'ausilio di perizie.
Il cid non è compilato cosi male, ci sono le dinamiche disegnate, le crocette, ma manca nelle note l'indicazione torto e ragione. Il mio assicuratore ha riconosciuto la mia ragione senza fatica, e di fatti ha avviato la pratica, l'altro forse vuole fare il furbetto....

quindi se non ho capito male, c'è la possibbilità che anche se il perito si è impegnato per 1000 E l'assegno non mi arrivi, o sia minore, ma prima di ciò non si farà vivo nessuno, per darmi voce?

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1164
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [cid con doppia firma] chi decide la ragione?

Messaggio da avv_ben » 01/04/2011, 16:20

Non è necessario che ci sia scritto di chi è la ragione.
Ma le crocette? quali sono segnate per te e quali per la controparte?
sarebbe utile saperlo.

Fatta la perizia dovrebbe arrivarti o l'assegno o la comunicazione di diniego motivata. E questo entro trenta giorni (perchè c'è CID a doppia firma).
Il problema è che i trenta giorni dovrebbero decorrere da quando è stata fatta la richiesta completa di tutti i dati.
Ritengo comunque che al più tardi tu li possa far decorrere dal giorno della perizia.

Cosa puoi fare dopo i trenta giorni? causa. Ma magari non sarà necessario.
Se i tuoi danni sono solo quelli (1000 euro di danno auto) e l'assegno di 1000 euro ti andrebbe bene, allora aspetta un mese poi senti un avvocato. Gli avvocati che si occupano di incidenti stradali sono molti, non dovresti trovare difficoltà, chiedendo ad amici e parenti, a trovarne uno affidabile.

In bocca al lupo.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

cyborg85
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 31/03/2011, 19:37
Nome: luca

Re: [cid con doppia firma] chi decide la ragione?

Messaggio da cyborg85 » 01/04/2011, 18:11

Ti ringrazio (crepi il lupo)
il mio carrozziere di fiducia, (che lavora bene ma è un po caro) preventiva per la riparazione 1200 E.
Quando il perito mi ha offerto mille ho deciso di accettare la sua perizia, proprio perche forse in giro quella riparazione la fanno a 1000 e.

per quanto riguarda le crocette sia per A (io) che per B è stato segnato "svolta a destra", poi io a voce ho segnalato al perito che la stada è a più corsie e che tra un senso e l'altro c'è lo spartitraffico. Cosa verificabile visto che si sa l'indirizzo dell'incidente. Non so perchè ma questa informazione sembrava interessante per il perito.

Quindi per star tranquillo conto 30 giorni da ora :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti