[Citroën DS4] elevato consumo carburante

Citroën, Peugeot, Renault

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
nadja
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 19/07/2017, 15:46
Nome: nadja

[Citroën DS4] elevato consumo carburante

Messaggio da nadja » 19/07/2017, 15:57

Spett.le Sicurauto
riscontro eccessivi consumi con la mia DS4 BlueHDi 120 S&S EAT6 Sport Chic.

Di seguito i consumi riportati da libretto:
percorso urbano: 04.50 ( litri/km) ossia 22.222 (km al litro)
percorso extraurbano: 03.60 ( litri/km) ossia 27.77 (km al litro)
percorso combinato: 03.90 ( litri/km) ossia 25.64 (km al litro)



Questi i consumi inziali:
Percorso extraurbano: 13 (km al litro)
Percorso combinato: 10 (km al litro)

Faccio varie prove ( usarla senza cambio automatico e pilotando io lo scambio delle marce -cambio sequenziale- provo anche a fare guidare l’auto ad altre persone di fiducia) i consumi non cambiano.

Faccio ben 5 interventi in officina, solo al terzo intervento i consumi diminuiscono un pò ma risultano sempre alti.
percorso extraurbano: 15 (km al litro)
percorso combinato: riesco ad arrivare a 12.5!

Al quarto intervento fanno un test su strada, porto la macchina con il pieno cosicchè loro avrebbero percorso 100 km misti, e mi riferiscono che la macchina dovrebbe fare 18 ( contro gli oltre 25 riportati da libretto)

Dopo oltre due giorni vengo ricontatta e mi viene comunicato quanto di seguito:
-test dei 100 km fatto e la macchina aveva riportato un consumo di 16 quindi la macchina consuma troppo.

Mi richiamano per la quinta volta, rifanno un test su strada ( a mia insaputa).
Al ritiro e mi riferiscono di aver fatto un altro test su strada ma non più diviso, come il precedente, in percentuali uguali di tipologia di strada bensì aumentando la percentuale percorsa in autostrada (55%), 15% urbano e 30 extraurbano e i consumi erano a 22 e che ovviamente in autostrada non si era andati oltre i 110..massimo 120.

Riferisco che mi sembra ovvio che i consumi sono diminuiti aumentando l’autostrada.
Mi reco all’officina per ritirare la macchina e mi dicono che i consumi sono buoni, ma replico che se prima non lo erano nemmeno per loro (riferendomi ai 16 km /litro del test precedente) come potevano esserli ora senza aver effettuato nessuna operazione sulla macchina? Solo perché avevano aumentato a percentuale di km percorsi in autostrada? Lo stesso capo officina mi riferisce che lui esegue solo quello che gli viene detto dalla piattaforma e dice quanto riferito.


Sembra che , magicamente aumentando i kilometri percorsi in autostrada il problema sia rientrato!

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: [Citroën DS4] elevato consumo carburante

Messaggio da brupel » 20/07/2017, 9:27

Gentile Nadja,
La ringraziamo per l'interessante segnalazione che ci offre lo spunto per alcune considerazioni.
Innanzitutto desideriamo premettere che i valori di consumo dichiarati dalle Case (nessuna esclusa), riportati sulla carta di circolazione, sono ottenuti in sede di omologazione con le vetture ferme su rulli, secondo procedure estremamente ideali (per non dire irreali), impossibili da riprodurre nell'uso reale dei veicoli. Queste macroscopiche differenze, come più volte sottolineato nei nostri articoli, rendono i consumi reali assolutamente non confrontabili con quelli dichiarati. Ciò detto, resta il fatto che i consumi da Lei rilevati, specie nell'uso urbano, siano abbastanza elevati per un'auto diesel 1.6 da 120 CV. Sarebbe comunque utile sapere quali interventi abbiano effettuato in officina (Lei avrà le ric. fiscali/fatture previste dalla legge anche per lavori in garanzia), poiché sui moderni motori diesel o benzina con i sistemi di iniezione a gestione elettronica c'è molto poco da inventarsi in sede di normale assistenza. Non sappiamo quanti km abbia percorso complessivamente la sua vettura; se sono ancora meno di 8 mila-10 mila km è prevedibile un miglioramento dei consumi a un chilometraggio superiore. In conclusione, la nostra sensazione è che la sua DS4 sia esente da problemi specifici, ma la vera "anomalia" resta la grande differenza tra i consumi irreali dichiarati e quelli reali.
Cordiali saluti
Bruno Pellegrini

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti