[comunicato stampa] Motovernaccia

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
zanzara
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 57
Iscritto il: 06/08/2006, 17:12
Località: cagliari
Contatta:

[comunicato stampa] Motovernaccia

Messaggio da zanzara » 14/09/2007, 23:19

Immagine

comunicato stampa
MOTOVERNACCIA
Alcol e moto, un binomio impossibile

Domenica si terrà la ventiseiesima edizione del Motoraduno della Vernaccia a Riola Sardo (OR).
I motoraduni sono un ottima occasione per viaggiare in moto e conoscere nuovi amici; la degustazione di un buon vino tra amici è ugualmente un piacere, ma i due eventi sono inconciliabili e se combinati tra loro producono effetti disastrosi.
L' alcol non solo rallenta i riflessi, ma rende molto difficile vedere e mettere in relazione le situazioni a rischio, e conseguentemente non si riescono a d evitare gli incidenti.
La scorsa edizione si era conclusa in tragedia, con un bilancio di 9 incidenti, con 3 morti e 6 feriti; quella del 2005 con un centauro morto e un altro che ha perso un braccio.
La mentalità dei motociclisti fortunatamente sta cambiando e la proposta di bandire gli alcolici dal raduno, da parte di uno dei gruppi più grossi di Oristano, stufi di vedere rovinare una giornata che dovrebbe essere una festa, lo dimostra.
Lascia quantomeno perplessi la dichiarazione che, secondo quanto riporta l' Unione Sarda, avrebbe rilasciato il sindaco di Riola Sardo: "gli incidenti succedono anche quando i motociclisti sono sobri, e per questo credo che vietare ai bar di vendere alcolici non serve a nulla".
Per protesta numerosi gruppi di bikers diserteranno il raduno.

Fortunatamente le Forze dell' Ordine saranno presenti a dare assistenza al raduno: la mattina Polizia Stradale e Carabinieri scorteranno il corteo e faranno attività di prevenzione raccomandando ai centauri di non bere prima di salire in sella e per chi lo vorrà sarà possibile fare il test con l' etilometro.
La sera invece saranno costituiti numerosi posti di controllo, nei quali verrà controllato il tasso alcolemico.
Il Comandante della Stradale Giulio Marongiu ha dichiarato " ci auguriamo che tutto si svolga per il meglio, nel pieno rispetto del codice della strada e soprattutto del buon senso, e che non ci sia bisogno di sanzionare nessuno, ma saremmo severissimi con chi ha bevuto".
"Opereremo in modo rigoroso per evitare tragedie come quelle dello scorso anno- aggiunge il Maggiore Fabio Innamorati, Comandante della compagnia di Oristano, grande appassionato di moto e anch' egli motociclista- perché abbinare la vernaccia al motoraduno è un messaggio poco educativo".
Se qualcuno, nonostante si conoscano bene i pericoli dell' alcol e si conoscano le conseguenti sanzioni, si metterà a guidare in stato di ebbrezza le conseguenze amministrative e penali saranno pesantissime:

a) con tasso alcolemico superiore a 0,5 g/l e non superiore a 0,8 g/l: ammenda da
euro 500,00 a euro 2.000,00; arresto fino a 1 mese; sospensione della patente da
3 a 6 mesi;
b) con tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l e non superiore a 1,5 g/l: ammenda da
euro 800,00 a euro 3.200,00; arresto fino a 3 mesi; sospensione della patente da
6 mesi a 1 anno;
c) con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l: ammenda da 1.500 euro a 6.000 euro;
arresto fino a 6 mesi; sospensione della patente da 1 a 2 anni.
Per la violazione è prevista la decurtazione di 10 punti dalla patente.

A queste sanzioni si aggiunge il sequestro della moto che verrà confiscata e non verrà più restituita.


L' AMI non può che appoggiare pienamente la posizione dei motociclisti che si oppongono al binomio alcol-moto.

Michele Vacca
Responsabile AMI Associazione Motociclisti Incolumi o.n.l.u.s. per la Sardegna.
IL FUMO NUOCE ALLA SALUTE
IL GUARD RAIL NUOCE AI MOTOCICLISTI

www.motociclisti-incolumi.com

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 15/09/2007, 10:25

Ottima iniziativa, effettivamente associare a dei motoraduni fiumi di alcolici e magari una grossa mangiata non è proprio il massimo...

Finalmente le coscienze si muovono e anche chi organizza i raduni si sta svegliando... speriamo che questi raduni alla fine non vadano deserti perchè altrimenti ci sarebbe mooolto da riflettere... :-[
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 15/09/2007, 18:40

In effetti e talmente assurdo che mi chiedo come sia stato possibile fare certe cose nel passato, anche perchè uno che và al raduno può pensare "Beh se l'alcol me lo danno loro..." sembra quasi essere più in regola che andare a bere normalmente la sera.
Salud - Daniele

Immagine

zanzara
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 57
Iscritto il: 06/08/2006, 17:12
Località: cagliari
Contatta:

Messaggio da zanzara » 20/09/2007, 22:59

l buon senso fortunatamente ha prevalso e a parte un incidente avvenuto sabato, al di fuori dal giro organizzato, a causa di un sorpasso azzardato da parte di un centauro che tornava dal raduno, tutto si è svolto per il meglio. Gran parte del merito va alle Forze dell' Ordine che si sono date molto da fare: oltre a scortare il corteo, la mattina Polizia Stradale e Carabinieri hanno fatto attività di prevenzione raccomandando ai centauri di non bere prima di salire in sella e ai gestori dei chioschi di non dare alcolici ai centauri e per chi ha voluto è stato possibile fare il test con l' etilometro. La sera invece hanno costituit o numerosi posti di controllo, nei quali è stato calcolato il tasso alcolemico. Sono stati effettuati i test a più di 100 centauri dalla Stradale e altrettanti dai Carabinieri, che sono risultati tutti negativi, segno sia di una presa di conscienza da parte di tantissimi motociclisti e segno di efficacia dell' effetto deterrente dei controlli annunciati per i bevitori più irriducibili. All' indomani del raduno la soddisfazione è tanta: "nessuno ha bevuto - commenta il Vicequestore Marongiu - e a parte due sanzioni di 110 € a due motociclisti che avevano la targa inclinata e tre da 74€ ad altrettanti centauri che non avevano gli specchietti non abbiamo avuto bisogno di intervenire, pertanto ringraziamo i motociclisti per la grande collaborazione" ; anche i Carabinieri sono soddisfatti: "i motociclisti si sono comportati molto bene e siamo contenti che sia andato tutto bene. L' AMI non può che appoggiare pienamente la posizione dei motociclisti che si oppongono al binomio alcol-moto. Pertanto per il prossimo anno sarebbe opportuno scindere il raduno dalla promozione della vernaccia, che si potrebbe fare istituendo un apposita sagra organizzandola con autobus navetta che colleghino Riola ad Oristano, permettendo a tutti di gustarsi del buon vino in compagnia senza dover rischiare ne di avere incidenti, ne di dover rischiare la patente e le pesanti conseguenze penali che il superamento del tasso alcolico comporta. Si spera che l' attività di sensibilizzazione svolta dall' AMI possa in qualche modo essere stata utile, si ringraziano tutti i motociclisti per la serietà dimostrata, la Polizia Stradale e il Nucleo Radiomobile Carabinieri di Oristano, la Stazione Carabinieri di Riola Sardo per l' ottimo lavoro e l' Unione Sarda per l' attività di informazione e sensibilizzazione svolta nei giorni precedenti il raduno.
IL FUMO NUOCE ALLA SALUTE
IL GUARD RAIL NUOCE AI MOTOCICLISTI

www.motociclisti-incolumi.com

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 21/09/2007, 8:53

Direi proprio un riscontro da applausi ... :bravo:

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 22/09/2007, 9:36

giusto, benissimo che sia andata così...ma non vi sembra un tantino assurdo dover arrivare a una sorta di terrorismo per far si che la gente non beva e non si vada ad ammazzare per strada?

mah..a me pare talmente tanto normale che se devo guidare non posso bere che proprio non lo concepisco come discorso..
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

zanzara
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 57
Iscritto il: 06/08/2006, 17:12
Località: cagliari
Contatta:

Messaggio da zanzara » 24/09/2007, 0:57

marko ha scritto:giusto, benissimo che sia andata così...ma non vi sembra un tantino assurdo dover arrivare a una sorta di terrorismo per far si che la gente non beva e non si vada ad ammazzare per strada?

mah..a me pare talmente tanto normale che se devo guidare non posso bere che proprio non lo concepisco come discorso..
Purtroppo il giorno in cui hanno distribuito i cervelli alcuni erano al bar... :roll: e per loro capire che il bere e il guidare non sono comaptibili è un concetto alieno, perché "tanto vanno piano" e "tanto non succede a loro".

E' assurdo dover militarizzare un raduno, perché i arabinieri e la stradale hanno tantissimo lavor da fare, però con molta gente è l' unico modo, che sapendolo giostrare bene, come in questo caso che si è pompata la notizia in ogni modo, funziona! :ok

Il comunicato oggi è stato pubblicato sul principale giornale della Sardegna, e fortunatamente non l' hanno tagliato più di tanto. :)

http://212.131.249.138/US_letteregiorna ... b=20070917
IL FUMO NUOCE ALLA SALUTE
IL GUARD RAIL NUOCE AI MOTOCICLISTI

www.motociclisti-incolumi.com

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 24/09/2007, 8:08

Bene così :ok :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 25/09/2007, 21:55

Sarà pure assurdo dover arrivare a certi rimedi, ma lo è di + far finta ke le cose non vadano in un modo e non porne un limite/freno... x cui se quelli dovevano essere i rimedi x evitare pericoli e potenziali tragedie, ben vengano...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti