Conclusa (bene) una faccenduola

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 24/07/2006, 16:36

Sì, effettivamente alle assicurazioni converrebbe liquidare subito i sinistri in cui il loro assicurato ha torto marcio, senza costringere la gente a prendersi l'avvocato, che poi alla fine devono pagarlo loro. Evidentemente giocano sulla statistica, per uno che si rivolge ad un legale o addirittura va in causa ce ne sono chissà quanti che si accontentano dei pochi, maledetti e subito. Sul deprezzamento dell'auto c'è poco da dire, in effetti se mi sderenano una macchina di 4, 5, 10 anni non posso pretendere di rimetterla a nuovo, con pezzi nuovi e manodopera pagati per intero dall'assicurazione, bisogna calcolare il valore residuo e limitare il risarcimento entro questa cifra, la Cassazione l'ha ribadito più volte. Ma è solo una tendenza giurisprudenziale, la legge invece parla chiaro:
Cod. Civ., Art. 2043 Risarcimento per fatto illecito
Qualunque fatto doloso o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno.

"Danno" significa il sacrificio patrimoniale sostenuto per riportare il veicolo alle condizioni in cuji era al momento del sinistro, le assicurazioni insistono che il risarcimento non può superare il valore commerciale residuo, altrimenti si avrebbe un arricchimento ingiustificato, rappresentato dalla differenza fra valore residuo e prezzi dei pezzi nuovi. Le sentenze che hanno deciso in questo senso riguardavano casi in cui il danneggiato voleva speculare o farsi le vacanze a spese della compagnia. In tanti altri casi (vedi il mio) il danno documentato da fatture è stato risarcito integralmente, perchè i liquidatori sanno benissimo che in giudizio il danneggiato che dimostra di aver sostenuto una spesa va risarcito eccome. Per non parlare poi di auto vecchissime, fuori da ogni listino, ma di valore "commerciale" inestimabile, perchè d'epoca, o rare. A quali listini fare riferimento per quantificarne il valore residuo? Che quotazione può avere una Lancia Appia o una Giulia del '65 perfettamente restaurata? E lo sbattimento per reperire i ricambi e la manodopera specializzata dove lo mettiamo? Quindi il "danno" va calcolato in concreto, caso per caso e può essere ben superiore al valore residuo del veicolo. La morale è sempre quella: chi rompe paga, quindi se c'è concorso di colpa i costi vanno ripartiti fra i responsabili, e qui le assicurazioni si accordano fra loro. Altrimenti pagare e sorridere... :lol:

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 24/07/2006, 16:45

Altrimenti pagare e sorridere... Sorridente

...scusa ma mi si screpolano le labbra, non riesco a sorridere di fronte a queste cose. :x







:) :) :)

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 24/07/2006, 18:17

E infatti dicevo che è l'assicurazione che deve pagare e sorridere.
Sul discorso "scatola nera" vedo che è un'esigenza abbastanza sentita, personalmente proprio dopo quest'incidente avevo cominciato a rimuginarci su. So che esistono dei kit belli e pronti, integrati nell'autoradio-lettore CD-MP3, come li descrive Nostromo: avviano la registrazione in automatico, riprendono video e audio, registrano pure la velocità, la marcia inserita, l'azionamento dei freni e chissà quante altre cose. E altri kit in vendita su diversi siti, come questo CLICK
Io pensavo a qualcosa di più casalingo, ma facile da portare appresso, installare, azionare e smontare. Inizialmente avevo provato a fissare una comune videocamera al cruscotto col velcro, risultati ottimi, ma è impensabile portarsela sempre appresso. Avevo in mente una microtelecamera da videosorveglianza, con microfono incorporato, nei negozi di elettronica ne hanno di tantissimi tipi a pochi soldi. Ci sono però diversi problemi (installazione, cablaggio, alimentazione e registrazione dei dati). Collegarla ad un palmare significa doverselo portare sempre appresso e inserire ogni volta gli spinotti, tenendo i cavetti "volanti". Col rischio che si esauriscano le batterie sul più bello, a meno di alimentarlo tramite presa accendisigari. Insomma, uno sbattimento mica da poco. Al momento mi arrangio con un supporto autocostruito per il cellulare, che ha la fotocamera da 1,3 Mpixel, possibilità di videoclip di durata illimitata, correlata alla memoria MMC inserita, quella standard da 64 MB assicurava 1 ora di filmato, se vuota (cioè senza memoria occupata da applicazioni, MP3, documenti, dati ecc.), ne ho messa una da 1 GB e posso fare riprese di diverse ore. La qualità è soddisfacente, vedi videoclip che ho inserito sopra, purtroppo ho notato che non si vedono le luci dei semafori, che è proprio la cosa più importante: il cartello di stop o dare precedenza restano lì anche dopo l'incidente, ma come si può dimostrare chi aveva il verde e chi il rosso? Quindi devo ancora trovare la soluzione ideale. Sono sicuro che un giorno comunque la "scatola nera" diventerà obbligatoria, basta che qualcuno fiuti il business... :wink:

Acquarious81
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 203
Iscritto il: 15/08/2004, 13:20

Re: Conclusa (bene) una faccenduola

Messaggio da Acquarious81 » 25/07/2006, 10:30

pacotom ha scritto: Il mio primo errore è stato quello di non incatenarla sul posto e chiamare i viGGGili
Occhio che una volta è successo a me che uno mi ha tagliato la strada molto bruscamente, io ho dovuto inchiodare e sbandare fuori dalla corsia (per fortuna eravamo in tangenziale quindi c'era la corsia di emergenza), totale il suo bel fuoristrada ha toccato il mio specchietto che per fortuna gli "ingegneri" mercedes hanno dotato di molla cossicchè si è piegato in avanti (io ero ormai quasi fermo e lui procedeva ancora alla mia sinistra) per poi tornate come nuovo mentre la sua fiancata era tutta un graffio..

bhe sto qui ha voluto i miei dati, io ho preso i suoi e poi è scappato dicendo che aveva fretta e dicendo che mi avrebbe fatto avere il conto dai suoi legali perchè io lo volevo superare sulla destra come si evidenziava dal fatto che ero sulla corsia di emergenza :( ... io ho chiamato i vigili e ho cercato di farlo star li. ma non ci sono riuscito.. e mi vien da dire per fortuna perchè all'arrivo dei vigili ai quali ho raccontato la storia mi è stato risposto che se lo tenevo a forza sul luogo dell'incidente (non so se il fatto che non ci erano feriti centra o meno) mi avrebbe potuto denunciare per SEQUESTRO DI PERSONA!...

ma vi rendete conto?

aspetto commenti

nicksolo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 11
Iscritto il: 27/12/2005, 13:59

Messaggio da nicksolo » 28/07/2006, 14:04

Ma che targa é PN?? Non siamo arrivati a DD?

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 29/07/2006, 10:10

nicksolo ha scritto:Ma che targa é PN?? Non siamo arrivati a DD?
Shhhh! Sta per Pacotom Nerboruted, bello anche il 666, vè? :lol:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti