Conseguire patente A da privatista (17 anni)

Ecco un forum interamente dedicato alle patenti e al patentino per i ciclomotori

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
kekko91
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 13
Iscritto il: 10/11/2008, 15:03

Conseguire patente A da privatista (17 anni)

Messaggio da kekko91 » 12/06/2009, 11:55

Salve a tutti,
siccome faccio i 18 anni a Dicembre, avevo pensato di conseguire la patente A1 quest'estate, in modo da evitare di dover fare i quiz in pieno periodo scolastico. E' possibile fare una cosa del genere?

Vorrei prendere la patente da privatista, senza appoggiarmi ad alcuna scuola guida e vorrei quindi sapere come procedere per far tutto nel migliore dei modi.
Inoltre mi chiedevo se c'è differenza tra quella per veicoli a marce e non e quale mi consigliate di prendere.

Siate molto dettagliati, sono assolutamente ignorante sull'argomento.

Grazie.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Conseguire patente A da privatista (17 anni)

Messaggio da ottobre_rosso » 12/06/2009, 12:31

riporto quanto trovato su web...

Per conseguire la patente di categoria A1 bisogna avere compiuto il 16?anno di età.

Con la patente di categoria A1 si possono condurre:
- Motocicli leggeri con o senza sidecar di cilindrata fino a 125 cc e di potenza fino a 11kW senza passeggero;
- tricicli a motore senza passeggero;
- quadricicli a motore di massa a vuoto fino 400 kg se adibiti al trasporto di persone o a 550 kg se adibiti ad altri usi e di potenza fino a 15 kW senza passeggero.

La prova teorica:
- consiste in un esame a quiz per il candidato che non ha mai conseguito alcuna patente di guida,
- non è richiesta per il candidato che è già titolare di patente di guida di altra categoria.

La prova pratica di guida:
- deve essere effettuata con un motociclo di cilindrata non inferiore a 75 cc e non superiore a 125 cc con potenza non superiore a 11 kW (senza vincoli di velocità) senza sidecar.

N.B. Se la prova pratica viene effettuata con un motociclo dotato di cambio automatico questa circostanza viene annotata sulla patente limitandone l'abilitazione ai soli motocicli con marcia automatica.

I candidati maggiori di anni 21 devono allegare la fotocopia integrale e leggibile in ogni sua parte della carta di circolazione del motociclo che utilizzeranno alla prova pratica di guida.

A chi ha fatto domanda viene rilasciata un'autorizzazione per esercitarsi alla guida. Superati gli esami teorici e pratici, viene rilasciata la patente.


Foglio rosa
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti