Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Pierkia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/06/2009, 15:44

Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da Pierkia » 08/06/2009, 11:06

Salve a tutti.
Volevo sapere se c'era qualche esperto in materia che potesse consigliarmi in merito a quanto sto per esporre.
Ho preso una multa per sosta su isola di traffico a raso. Ovviamente il codice della strada ne vieta la sosta.
Il Decreto Presidente Repubblica N. 495 del 16/12/1992 “Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada” all’articolo 150 specifica, però, che:
1. Le isole di traffico a raso sulla pavimentazione ed i triangoli di presegnalamento delle isole di traffico in rilievo devono essere evidenziati mediante zebrature poste entro le strisce di raccordo per l'incanalamento dei veicoli o tra queste ed il bordo della carreggiata.
2. Le strisce delle zebrature devono essere di colore bianco, inclinate di almeno 45° rispetto alla corsia di marcia e di larghezza non inferiore a 30 cm; gli intervalli tra le strisce sono di larghezza doppia rispetto alle strisce (fig. II.446).
3. Le strisce di raccordo sono bianche.
4. Sulle zone di presegnalamento è vietata la sosta.
In realtà la segnaletica non corrispondeva a quanto indicato. Le zebrature NON sono poste tra le strisce di raccordo per l’incanalamento dei veicoli e nemmeno tra queste e il bordo della carreggiata, ma erano troncate di netto a circa 2-3 metri dal bordo della carreggiata e, sullo spazio libero da strisce, ho parcheggiato.
In ogni caso se dovessi fare ricorso farò delle foto del posto che allegherò, ma quello che mi premeva sapere è se:
- In un caso simile vale la pena fare ricorso? (l’importo preciso della multa non lo ricordo bene, ma mi pare si aggiri intorno ai 38 euro);
- Un ricorso del genere fatto al Giudice di Pace che oneri prevede in caso di perdita del ricorso stesso? Oltre al pagamento della multa ci sono altri oneri da pagare? (spese processuali, rincaro della multa ecc…)
- Il ricorso è possibile presentarlo al Giudice di Pace, ai Vigili Urbani o alla Prefettura, ma in questo caso a chi è meglio presentarlo?
Grazie mille.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da ottobre_rosso » 08/06/2009, 12:02

Come si conclude il procedimento

- accoglie il ricorso quando non vi sono prove sufficienti della responsabilità del ricorrente, oppure può accoglierlo solo in parte, modificando, ad esempio l'entità della sanzione;

oppure

- respinge il ricorso quando accerta la responsabilità del ricorrente. In tal caso sono a carico di quest'ultimo, oltre alla sanzione che il giudice determina in misura non inferiore al minimo stabilito dalla legge, anche le spese del procedimento nonché gli onorari di avvocato della controparte.


fonte
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Pierkia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/06/2009, 15:44

Re: Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da Pierkia » 08/06/2009, 13:28

Grazie mille ottobre rosso.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da ottobre_rosso » 08/06/2009, 15:35

di nulla :wink:

Prima di procedere col ricorso prova a chiedere presso il comando che ti ha multato se possono annullarti la contravvenzione in autotutela, fornendo prove della tua "innocenza"

p.s.: benvenuto/a in Sicurauto :welcome:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da dami65 » 10/06/2009, 20:33

ottobre_rosso ha scritto:di nulla :wink:

Prima di procedere col ricorso prova a chiedere presso il comando che ti ha multato se possono annullarti la contravvenzione in autotutela, fornendo prove della tua "innocenza"

p.s.: benvenuto/a in Sicurauto :welcome:
Aggiungo:
Facendo presente che la segnaletica và posta secondo come disposto nel "Decreto Presidente Repubblica N. 495 del 16/12/1992 “Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada” all’articolo 150 specifica, però, che:
1. Le isole di traffico a raso sulla pavimentazione ed i triangoli di presegnalamento delle isole di traffico in rilievo devono essere evidenziati mediante zebrature poste entro le strisce di raccordo per l'incanalamento dei veicoli o tra queste ed il bordo della carreggiata.
2. Le strisce delle zebrature devono essere di colore bianco, inclinate di almeno 45° rispetto alla corsia di marcia e di larghezza non inferiore a 30 cm; gli intervalli tra le strisce sono di larghezza doppia rispetto alle strisce (fig. II.446).
3. Le strisce di raccordo sono bianche.
4. Sulle zone di presegnalamento è vietata la sosta".

Facci sapere...
:ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Pierkia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/06/2009, 15:44

Re: Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da Pierkia » 08/10/2010, 8:41

Alla fine ho fatto ricorso alla Prefettura e sono scaduti i termini per una loro non accetazione. Pertanto la multa alla fine non la pago più. Si vede che si sono accorti anche loro dell'errore,
Ciao a tutti e grazie

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da ottobre_rosso » 08/10/2010, 9:27

grazie a te per l'aggiornamento

:ciao
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: Contravvenzione per sosta su isola di traffico a raso

Messaggio da ANVU » 08/10/2010, 14:13

Ad ogni modo, per quanto riguarda il ricorso in Prefettura, non ci sono costi tranne la raccomandata per la spedizione, ma in caso di soccombenza, l'importo da pagare raddoppia, passando dal minimo edittale alla metà del massimo.
Per il ricorso al Giudice di Pace, si deve pagare anticipatamente il Contributo Unificato, pari a 33 Euro oltre ad 8 Euro per la marca, per un totale di 41 euro.
Inoltre, mentre per la vittoria si ottiene l'archiviazione del verbale, in caso di sconfitta si può (se il GdP lo consente) ottenere il pagamento del minimo (quindi si torna al punto di partenza) ma anche di dover pagare le spese sostenute dal Comune, che possono andare da 50 Euro a 1000 (se il Comune si costituisce con un avvocato).
In ogni caso, per dare una valda indicazione sarebbe stato opportuno vedere le foto del luogo.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google Adsense [Bot] e 5 ospiti