[Contro il copertone di un camion] tempi per risarcimento?

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [Contro il copertone di un camion] tempi per risarcimento?

Messaggio da dami65 » 30/08/2008, 13:24

Scusa ma non basta la sola R.R. inviata da chi ha subito il sinistro? Si può fare tutto anche senza tutela no?
Certo, invito alla tutela, tutte quelle persone che subiscono un "sopruso" è restano vittime della burocrazia o di altro, come ad es. quelle persone che nonostante hanno il 100 % di ragione, vengono informati dalle compagnie di ass. che a seguito di una norma del CdS, anche lui a una responsabilità di quando accaduto...e sè il sinistrato nn è informato delle norme del CdS? Chi lo tutela?

Io, come ben puoi capire, sono contro il sistema che regola l'indennizzo diretto. Nn solo perchè, certamente è, contro ogni logica ma, sicuramente è, contro la tutela dei diritti privati.

Un sinistrato conducente nn pùò farsi tutelare dal legale o da altri, xchè deve onorare a proprie spese. Mentre tutti gli altri coinvolti possono essere tutelati xchè pagati dalle compagnie di assicurazioni...ma xchè, il sinistrato conducente, chi è? Forse nn è una persona che avrebbe o potrebbe, a seguito di incidente stradale, subire lesioni...Nn è forse un essere umano come gli altri? Anche un animale pùò essere e deve essere x forza di cosa, tutelato!
Allora cosa come la mettiamo, tuteliamo animali e bestie e gli esseri umani, NO !!!!!!!!

Mi prolungo sempre è Vi chiedo scusa, ma a volte...c'è veramente da perdere la testa. Perdonatemi
Saluti
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

ManOwaR
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 31/07/2008, 15:31

Re: [Contro il copertone di un camion] tempi per risarcimento?

Messaggio da ManOwaR » 01/09/2008, 7:19

Una volta che la compagnia ha ricevuto la richiesta di risarcimento danni, che noi impariamo dal timbro sulla ricevuta di ritorno, devono decorrere dieci gg. lavorativi, dopodicchè se nn esce il perito incaricato per periziare il mezzo, a seguito di un probatorio documentale fotografico, che può fare anche la carrozzeria, si può dar inizio alla riparazione dello stesso.
E' passato più di un mese dalla denuncia. Ancora il perito non è stato nominato.
Posso far riparare il mezzo, ma come faccio ad essere sicuro che alla fine ho ragione al 100% e no mi accollerò le spese di riparazione? (Sono sicuro per la dinamica dell'incidente, ma nero su bianco non ho niente e non so come fare a sbloccare la situazione...)

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [Contro il copertone di un camion] tempi per risarcimento?

Messaggio da dami65 » 02/09/2008, 21:23

Posso far riparare il mezzo, ma come faccio ad essere sicuro che alla fine ho ragione al 100% e no mi accollerò le spese di riparazione? (Sono sicuro per la dinamica dell'incidente, ma nero su bianco non ho niente e non so come fare a sbloccare la situazione...)
Credo che nn sia in discussione la responsabilità del camion, sono intervenute le autorità che ti hanno consegnato i dati della controparte e poi nn sei il solo che deve essere risarcito...

Lo so.....devi far riparare il mezzo a tue spese, quindi anticipare i danni, farti rilasciare la dovuta fattura dell'avvenuta riparazione e recarti in ispettorato oppure, inviarla mezzo fax o racc. rr e aspettare la liquidazione dei danni patiti.

NN ho dubbi...la compagnia risarcirà...

Saluti e facci sapere.
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti