Controlli di velocità

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
ntc_silver
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 159
Iscritto il: 08/04/2004, 18:35
Località: Brindisi

Messaggio da ntc_silver » 30/08/2004, 19:23

Ma è vero che la polizia municipale (alias vigili urbani o polizia locale al nord) non può installare postazioni autovelox su strade statali???

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 31/08/2004, 2:12

Yes.... la loro competenza è limitata esclusivamente al territorio URBANO, a tutto quello che è comunale...

Al di fuori sono privi di qualsiasi potere...

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 31/08/2004, 8:31

SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

getmax

Messaggio da getmax » 31/08/2004, 22:51

Sicurauto ha scritto:Cmq, visto che vi penso sempre ho notato in autostrada i cartelli che "annunciano" i controlli della velocità e sotto c'è scritto:

Legge 1 agosto 2002 n° 168

Nella circolare Ministeriale N. 300/A/1/54585/101/3/3/9 del 3 ottobre 2002, che fa riferimento all'art. 4 della legge di cui sopra si trova scritto:

4. Informazione all’utenza

I decreti con i quali vengono individuati i tratti di strada in cui è possibile l’installazione o l’utilizzazione dei dispositivi o dei mezzi tecnici di controllo devono essere portati a conoscenza degli utenti della strada con tutti gli strumenti di comunicazione disponibili.
Quindi in poche parole devono dirti "vedi che qui noi facciamo i controlli sulla tua velocità ai sensi...". In pratica ti dicono che quel tratto di strada può essere luogo di utilizzo del Autovelox...

Piccola correzione :D
La Legge 168/02 da facoltà al Prefetto, di concerto con le autorità locali, sentito anche il parere della Polizia Stradale, di identificare (per casistica dei sinistri, o caratteristica delle strade) quali strade non sono più soggette al fermo immediato del veicolo, in caso di accertamento delle violazioni con tutti i dispositivi omolgati dal Ministero LLPP (autovelox, velomatic, ecc.) - almeno, così detto è un po' sommario, ma il succo è questo.

Ora.... che ne dite di un decreto prefettizio che va' addirittura oltre una legge del governo ( :??? in particolare gli artt. 200 e 201 del CdS - legge speciale) ed in deroga a quanto stabilito dal legislatore, decide che l'utente di serie B, che percorre quei tratti di strada, può non essere fermato e quindi gli si spedisce il verbale a casa (modo migliore per posizionare le macchinette la mattina e ritirarle la sera per l'esazione dei pedaggi) mentre l'utente di serie A, su tutte le altre strade, deve essere fermato, ovvero in mancanza di un fondato motivo, pena la nullità dell'accertamento?

Cmq non sono obbligati a segnalare la postazione anche se NON POSSONO NASCONDERSI; poi fanno comunque come vogliono :x :x :x anche perché quando t'arriva la foto a casa ormai è tardi :( :o :grr . Proprio a questo serve la contestazione immediata, perché l'utente abbia modo di verificare se l'accertamento a suo carico sia stato compiuto con i tutti i sacrosanti crismi (diritto alla auto-difesa :angel ).

Meditate gente, meditate. :wink:

getmax

Messaggio da getmax » 31/08/2004, 22:56

Perdono amm.re :wink: ma anche questa merita una piccola considerazione.

La polizia locale può essere autorizzata dall'ente proprietario a vigilare su quei tratti di strada che intersecano il territorio comunale di competenza.


Bisogna vedere se hanno l'autorizzazione a svolgere compiti di PS su quelle strade (tipo le statali, o le provinciali) extraurbane - ma sul territorio del comune - in cui la circolazione non è vincolata da limiti anche strutturali (es. carregg. separate).

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 03/09/2004, 9:22

La cosa del Prefetto mi era già nota, la seconda invece ("Bisogna vedere se hanno l'autorizzazione a svolgere compiti di PS...") no :wink:

Grazie :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 03/09/2004, 20:28

Continuate a parlare in molti di diritto all'autodifesa, di scorrettezza nelle operazioni di rilevamento della velocità da parte delle forze dell'ordine, scorrettezze contro le quali fare delle vere e proprie crociate x difendere i propri diritti....


Vi ricordo che correre NON E' 1 DIRITTO, anzi che esistono dei limiti e che questi devono essere rispettati e aggiungo, visto il perpetuare di certe considerazioni, anche quando non c'è 1 cartello che segnala 1 postazione fissa di rilevamento della velocità o quando 1 pattuglia non sia in parte o completamente visibile...

Non è che quando succedono queste cose possiamo o dobbiamo andare alla velocità che vogliamo e pensare x giunta di non sbagliare ed avere ragione...

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 04/09/2004, 2:45

Quoto, cacchio se quoto Sicurdany.

Ed aggiungo: se ci son limiti assurdi combiattiamo per farli togliere. Ma gli altri rispettiamoli, ma non solo per la multa quanto e soprattutto per la mia (sì sì, proprio la MIA), la tua e l'altrui sicurezza!
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 04/09/2004, 9:02

Io stavo solo dicendo cosa dice la legge :-[

Pietà! :olè :mah
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

gighen99
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 20
Iscritto il: 30/12/2002, 12:45

Messaggio da gighen99 » 06/09/2004, 7:22

i limiti vanno rispettati....
ma a tutto c'è un limite.
dalle mie parti in superstrada ci sono cartelli che indicano il limite a 60 km/h e la strada è completamente normale...
provate ad andare a 60km/h.... arrivano da dietro e vi portano via...
e poi scusate... ma da quanto anni sono in vigore questi limiti? che auto - moto circolavano allora?
Come si fa a circolare a 110 in superstrada con una moto tipo Cbr600 (anche se vecchio, come quello che ho io) quando se vai a 110 ti si surriscalda la moto e sei a malapena in seconda......
o anche con l'auto... col 320d sono a 110 in superstrada e non ci si accorge nemmeno... + di una volta in autostrada sono arrivato ai 160 senza "volerlo" (un'altra cosa è quando uno ha fretta e anche a torto supera i limiti di velocità).....
io non contesto le multe o la decurtazione dei punti... contesto l'attuale stato delle cose... troppo "assurdo", e soprattutto scambiato da molti comuni come nuova "tassa". Questo è come x il controllo del traffico... Ci fanno tante storie con la legge sulla privacy... e poi riempiono la città, la superstrada e le autostrade (nonchè le entrate e le uscite) di telecamere digitali che possono ricostruire qualsiasi spostamento uno faccia!!!!
ps. Scusate lo sfogo... ma ho abbandonato la politica anche x questo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite