conversione della patente UE

Ecco un forum interamente dedicato alle patenti e al patentino per i ciclomotori

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
tigragrei
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 01/08/2009, 4:27

conversione della patente UE

Messaggio da tigragrei » 01/08/2009, 4:31

Conversione della patente di lettonia (UE) in patente italiana.10 punti per risposta adeguata.?
buongiorno. So che da 2 maggio 2009 è stata abolita per patenti rilasciati dai stati UE necessita di conversione, ma la mia patente scade nell 2011 e da poco ho preso la cittadinanza italiana.Validità della mia patente Lettone e di 10 anni categoria "B". Mi sono rivolta in una autoscuola per fare le pratiche ma mi hanno risposto che non è possibile fare purché risiedi in italia da piu di 4 anni. Non capisco che centra , non è normale. risulta che posso guidare con la mia patente ma non posso convertirlo. é davvero cosi? Vi prego rispondete mi solo se sapete le leggi attuali, non scrivete le opinioni , vorrei una informazione legale sul argomento. GRAZIE.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: conversione della patente UE

Messaggio da Kunta Kinte » 01/08/2009, 10:53

I titolari di patenti rilasciate dagli Stati extracomunitari, acquisita la residenza anagrafica in Italia, possono chiedere la conversione della patente di guida estera in equipollente documento italiano, alle seguenti condizioni:


• patente estera in corso di validità, conseguita prima dell'acquisizione della residenza in Italia;
• possesso dei requisiti psicofisici e morali previsti dagli artt. 119 e 120 del CDS;
• esistenza di reciprocità di trattamento tra Italia e Stato estero.

La conversione della patente è obbligatoria per i residenti in Italia da oltre un anno che intendono condurre veicoli in Italia per i quali è prescritto un titolo di guida.
Durante la predisposizione della patente di guida italiana, l'Ufficio del DTTSIS (ex M.C.T.C.) rilascerà un permesso provvisorio di guida. Effettuata la conversione della patente, il documento estero, ritirato da parte dell'Ufficio, sarà (da esso) restituito allo Stato che l'aveva rilasciato, con l'indicazione dei motivi.
La conversione della patente extracomunitaria in modello comunitario sarà indicata sul modello stesso anche ad ogni duplicato o rinnovo successivi.

Chieda infofo alla Motorizzazione della Provincia in cui abita...oppure cambi scuola guida.

Se ha auto con targa estera dopo un anno che l'auto è in Italia DEVE mettere la targa italiana.......o rischia 78,00 euro di sanzione al giorno (art.132 cds).

Saluti.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti