[Corsia di preselezione errata] Di chi è la colpa?

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
archilogo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 21/10/2008, 14:34

[Corsia di preselezione errata] Di chi è la colpa?

Messaggio da archilogo » 21/10/2008, 14:44

Salve volevo sapere di chi è la colpa, iniziamo con la descrizione dei fatti.
Allora ci trovavamo su una a strada a due corsie e la macchina A cioè la mia mi trovavo sulla corsia di sinistra e la macchina B su quella di destra poichè c'era traffico non potendo incanalarmi sulla corretta corsia per girare a destra sono rimasto sulla corsia di sinistra e per riuscire a girare ho preso la curva larga ovviamente mettendo la freccia a destra. quando avevo quasi girato sono stato tamponato sulla paraurti di posteriore sulla destra (macchina A) mentre la macchina B mi colpiva con il paraurti anteriore sulla sua parte sinistra rompendo la freccia.
Di chi è la colpa?
Attendo vostre risposte

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da Kunta Kinte » 21/10/2008, 15:20

Se all'incrocio c'è la canalizzazione (strisce a terra indicanti di andare dritto o a sinistra) NON potevi girare a destra e quindi il torto è tuo.

Diverso se la corsia permetteva ANCHE di girare a destra.

Immagine

archilogo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 21/10/2008, 14:34

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da archilogo » 21/10/2008, 15:37

si ma essendoci traffico non sono riuscito ad incanalarmi e poi ero praticamente passato quando sono stato tamponato inoltre anche lui non poteva andare dritto e teoricamente doveva girare a destra

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da Fustino83 » 22/10/2008, 9:10

Come diceva kunta: dipende cosa dicevano le varie corsie di canalizzazione, se la tua ti imponeva di andare dritto e/o girare a sinistra non potevi girare a destra. Questo però vale anche per l'altro se era obbligato solamente a girare a destra doveva girare a destra e non poteva andare dritto.

Facci capire meglio cosa dicevano

Il fatto che ci sia traffico penso sia irrilevante nell'attribuzione delle responsabilità in questo caso.
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da ottobre_rosso » 22/10/2008, 9:39

dalla descrizione delle parti venute a contatto e' come se tu gli avessi tagliato la strada: diversamente sarebbe se lui ti avesse tamponato da dietro. Comunque, per evitare di sprecar fiato per nulla facci un rappresentazione grafica, anche "rozza" per carita', ma che descriva bene la segnaletica orizzontale o eventuali divieti o oblighi. :wink:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

archilogo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 21/10/2008, 14:34

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da archilogo » 22/10/2008, 10:51

salve questa è la dinamica ma non dovevo avere lo stesso la precedenza in quanto era avanti ok ho sbagliato a non incanalarmi ma la macchina B da dietro mi ha colpito poi bastava che rallentassi xchè avevo la freccia da un bel pò di tempo cmq è concorso di colpa o devo pagare io?
Allegati
incidente.JPG
incidente.JPG (6.61 KiB) Visto 5074 volte

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da Fustino83 » 22/10/2008, 12:45

Probabilmente ti daranno torto siccome hai tagliato la strada all'altro, mentre eri costretto ad andare dritto, che eri davanti ha poca importanza siccome eri nell'altra corsia.

Sentiamo gli altri esperti ma forse e dico forse, se si riuscisse a dimostrare che l'altro non volesse girare a destra (come obbligato) ma ha infranto anche lui il codice proseguendo dritto per la strada ci potrebbe essere un concorso.

Ma se l'incidente è avvenuto prima della metà incrocio penso che tutto questo sia molto difficile provarlo.
Salud - Daniele

Immagine

archilogo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 21/10/2008, 14:34

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da archilogo » 22/10/2008, 15:42

lui ha detto che doveva andare dritto e inoltre ho preso la curva molto ampia proprio per cercare di far vedere che dovevo girare a destra e mi stavo inserendo comunque se mi chiedono un centinaio di euro per il faro mi conviene accettare senza mettere in mezzo le assicurazioni?

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da Kunta Kinte » 22/10/2008, 16:14

archilogo ha scritto:comunque se mi chiedono un centinaio di euro per il faro mi conviene accettare senza mettere in mezzo le assicurazioni?
Sicuramente meglio.

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: di chi è la colpa?

Messaggio da Fustino83 » 22/10/2008, 17:24

Si penso convenga se parliamo di quelle cifre.

Massimo che si può ottenere è un concorso di colpa, e con gli aumenti assicurativi probabilmente si andrebbe a pagare molto di più.
Salud - Daniele

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite