[Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Commenta insieme a noi i risultati di Euro NCAP. In più tanti crash test esteri con video e le anteprime degli speciali di Sicurauto.it

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

[Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da Knowledge » 29/08/2011, 11:05

Osservando i crash test delle due vetture (la Liberty è l'equivalente americana del Cherokee nostro) noto come i risultati siano piuttosto differenti. Nell'IIHS, la protezione collo è solo marginale, mentre nell'euroncap è buona; nell'IIHS la protezione torace è buona, mentre nell'euroncap è marginale. Purtroppo nell'IIHS non è possibile verificare la protezione del passeggero, che secondo euroncap è decisamente scadente per le gambe (cosa si intende, a livello pratico, che le gambe si feriscono "gravemente"?)
Che siano questi differenze imputabili solo al probabile diverso motore, che causa intrusioni differenti all'interno dell'abitacolo?


Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da Knowledge » 15/09/2011, 10:44

Dato che il topic non riscuote risposte, sono costretto a mettere l'Up :)

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10975
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da ottobre_rosso » 15/09/2011, 11:46

vediamo se il Comandini interviene :)
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3225
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da ciccio1987 » 15/09/2011, 12:25

I due test si differenziano per dei particolari, che sono spiegati anche in un approfondimento sui crash test svolti dai vari Ncap.
Comunque le vetture vendute in Europa e negli stati uniti hanno delle differenze, ad esempio possono cambiare i cruscotti e da li la pericolosità di ferimento alle gambe, possono cambiare anche le ditte dei dispositivi di sicurezza. Ad esempio la chery tiggo e la dr5 ( pur essendo le stesse vetture ) montano elettronica diversa come anche i dispositivi di sicurezza come cinture di sicurezza.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da Knowledge » 16/09/2011, 10:51

Ho letto la descrizione sia del test americano che del test europeo. Nell'euroncap, si legge che "Il Cherokee è progettato per gli USA e che differisce dal "modo di pensare" europeo. Ciò è dimostrato dal fatto che nella zona d'impatto delle ginocchia è introdotto una "mensola-piano d'appoggio" per proteggere un guidatore che non allaccia la cintura, come richiesto dalla legge americana." e poi continua...
Da questa scrittura si evince, quindi, che il modello europeo è fondamentalmente identico a quello americano. Se non si sono nemmeno preoccupati di togliere la "mensola" (che in europa non avrebbe senso), per quale motivo dovrebbero preoccuparsi di riprogettare altri particolari?
Inoltre non mi è chiaro come tale mensola, il cui scopo è proteggere in caso di urto senza cinture, possa invece ferire gravemente le ginocchia del passeggero :)

Avatar utente
luca comandini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2575
Iscritto il: 19/03/2002, 1:37
Nome: Luca
Località: Savignano sul Rubicone, ForlìCesena, Romagna, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Universo...
Contatta:

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da luca comandini » 16/09/2011, 21:11

Scusate il ritardo :-)

Le due auto sono identiche...

Il paraginocchia presente sulle auto americane serve nei test a 40 km/h senza cinture...
Praticamente l'occupante si appoggia sulle ginocchia e facendo perno gli airbag ammortizzano l'impatto.

Nel test Iihs per la protezione ginocchia e femori si basano solo sulle rilevazioni dei manichini, Euro NCAP valuta tutta la zona di un possibile impatto tramite un'ispezione post crash, oltre alle rilevazioni del dummy...

:-)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora!

Welcome Sweden.... Volvo V40 D2, ex Ypsilon Twinair GPL

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da Knowledge » 18/09/2011, 11:43

Quindi, in un crash normale (con le cinture allacciate) il paraginocchia dovrebbe risultare addirittura deleterio?

Avatar utente
luca comandini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2575
Iscritto il: 19/03/2002, 1:37
Nome: Luca
Località: Savignano sul Rubicone, ForlìCesena, Romagna, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Universo...
Contatta:

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da luca comandini » 18/09/2011, 14:35

se pensato male si :-)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora!

Welcome Sweden.... Volvo V40 D2, ex Ypsilon Twinair GPL

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: [Crash test Jeep Cherokee] versione americana ed europea

Messaggio da Knowledge » 20/09/2011, 10:44

Grazie della spiegazione :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti