D.M. 3 luglio 2003: invalidità di guida

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 07/04/2005, 13:08

Allora, noi non abbiamo detto che tu non puoi guidare, a parte il fatto che, vale per tutti, quando si assumono farmaci che possono compromettere la sicurezza della guida, non bisogna guidare fintanto che non si è terminati la terapia. Se questo non è il tuo caso siamo tutti contenti, ed allora vale il discorso di quello che ti hanno detto all'uscita dall'ospedale. Poi, non so se può servire, proprio ieri effettuando un esame di guida, ho prospettato il caso all'esaminatore di turno, il quale ha riferito che secondo la legge, non mi ha detto quale, l'ospedale quando ne ricorre il caso, deve segnalare alla Motorizzazione o alla Prefettura il tipo di intervento avvenuto e loro si regolano di conseguenza, nel senso che se ritengono opportuno, invitano od obbligano l'automobilista a sottoporsi alla visita della Commissione Medica Locale. Di più, nin sò! Ciao a tutti.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti