decalogo del camionista

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

decalogo del camionista

Messaggio da alex_ander1979 » 13/06/2004, 22:16


(ATTENZIONE, modo di impiego del seguente topic: il seguente topic vuole sottolineare alcuni tipici comportamenti di alcuni camionisti. Tuttavia la categoria dei camionisti è composta per lo più di professionisti che lavorano sodo e svolgono un lavoro molto importante e duro. Pertanto quanto qui esposto non vuole in nessun modo offendere la categoria, ma solo fare riflettere sui comportamenti adottati da alcuni.).


Decalogo di taluni camionisti:

1. chi rallenta è perduto: infatti perde tempo e consuma benzina quando riaccelera.
2. se si è appena immessa in autostrada una macchina che non accelera subito a 130, cominciare a lampeggiare da almeno 50 m di distanza: forse la macchina si dà una mossa e non bisogna rallentare.
3. se una macchina non ne vuole sapere di andare veloce anche dopo avergli lampeggiato, sorpassarla nel minor tempo possibile per togliersela dai cosiddetti.
4. se non si riesce a sorpassare una macchina perchè si procede quasi alla sua stessa velocità, stringerla con il rimorchio fino a quando non è costretta a frenare.
5. tentare il sorpasso di un altro camion è sempre una buona cosa, anche se la manovra dura 10 minuti.
6. sorpassare in curve strette o dove il sorpasso è vietato è più bello ... ed è meraviglioso se la strada è molto stretta....
7. se si è nervosi non è necessario agevolare la manovra di sorpasso da parte di un alto camion, e non bisogna, pertanto, procedere quanto più possibile sul margine destro della corsia... specie in curva ....
8. quando ci sono le corsie ristrette per i lavori in corso bisogna ricordarsi sempre di essere più grossi delle auto e pertanto in caso di urto non ci sono problemi: non è dunque necessario essere particolarmente attenti.
9. le aree di sosta sono uno schifo: è dunque una buona cosa parcheggiare sulla corsia di accelerazione all'uscita dell'area servizio.
10. il sorpasso è sempre legittimo (anche quando è vietato), su ogni tipo di strada ed in ogni circostanza ... altrimenti si finirebbe con il dover rallentare ... e poi chi lo sente il capo !!!!
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 13/06/2004, 22:46


ATTENZIONE, modo di impiego del seguente topic: il seguente topic vuole sottolineare alcuni tipici comportamenti di alcuni camionisti. Tuttavia la categoria dei camionisti è composta per lo più di professionisti che lavorano sodo e svolgono un lavoro molto importante e duro. Pertanto quanto qui esposto non vuole in nessun modo offendere la categoria, ma solo fare riflettere sui comportamenti adottati da alcuni.).
inoltre la maggiro parte di loro sono praticamente armadi e in questo modo il nostro caro amico si è evitato il pestaggio :P
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 13/06/2004, 22:59

... ma ce ne stanno molti con la panza ... tarchiati ...
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Re: decalogo del camionista

Messaggio da polemico » 14/06/2004, 8:53

alex_ander1979 ha scritto:Decalogo di taluni camionisti:
4. se non si riesce a sorpassare una macchina perchè si procede quasi alla sua stessa velocità, stringerla con il rimorchio fino a quando non è costretta a frenare.
Frenare? Perche'?!? :lol:

(E' cosi' che è morto il mio specchietto sinistro, poverino....:x Anche se non era un sorpasso, ma un "no, tu non ti devi immettere, c'ero prima io!")

Avatar utente
ponyhf
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/01/2004, 17:12

Messaggio da ponyhf » 14/06/2004, 9:26

1. chi rallenta è perduto: infatti perde tempo e consuma benzina quando riaccelera.
2. se si è appena immessa in autostrada una macchina che non accelera subito a 130, cominciare a lampeggiare da almeno 50 m di distanza: forse la macchina si dà una mossa e non bisogna rallentare.
3. se una macchina non ne vuole sapere di andare veloce anche dopo avergli lampeggiato, sorpassarla nel minor tempo possibile per togliersela dai cosiddetti.

Questi tre punti non li condivido il perche ve lo dico subito, un camion soppratutto se carico fa mooolta fatica a fermarsi e lo stesso vale per riaccelerare, per questo molti camionisti lampeggiano o fanno altri inveimenti contro l'automobilista, per quanto riguarda i sorpassi provate a pensarla al contrario cioe quando un'auto sorpassa un camion, e la stessa gli frena davanti di colpo perche ne sta sopraggingendo una dalla parte opposta, e il camionista deve attacarsi ai freni per non mandarlo per aria, io ho un fratello camionista e ho fatto piu di qlche viaggio con lui e ve lo posso giurare ragazzi che di automobilisti da strozzare ce ne stanno e come anche, ( anche tanti camionisti lo sono da strozzare ), e poi per dire mio fratello e mingherlino e non un armadio propio per niente e tanto meno ha la pancia.
Non voglio fare polemica assolutamente

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Messaggio da polemico » 14/06/2004, 9:46

ponyhf ha scritto:Questi tre punti non li condivido
[bla bla :blabla bla bla :blabla ]
e poi per dire mio fratello e mingherlino e non un armadio propio per niente e tanto meno ha la pancia.
Non voglio fare polemica assolutamente
Meno male, senno chissa' che scrivevi!!! :D :D :D

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Messaggio da polemico » 14/06/2004, 9:47

Il problema piu' grosso dei camionisti sono gli automobilisti... e viceversa.
Se ognuno cercasse di mettersi nei panni degli altri, sarebbe tutto molto piu' semplice.... :roll:

Er polemico

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 14/06/2004, 11:59

Ma io ho un grandissimo rispetto per i camionisti, li stimo e li ringrazio per il servizio che fanno (per noi) ... in condizioni non facili

Purtroppo il lavoro del camionista, a causa della concorrenza spietata, è diventato molto duro ....

Il decalogo riguarda soltanto le "frange estremiste" della categoria ... ed in ogni categoria c'è il "fondamentalista" ...
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
ponyhf
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/01/2004, 17:12

Messaggio da ponyhf » 14/06/2004, 14:57

meno male non volevo fare il polemico propio per gniente, ho solo scritto come la pensavo.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 15/06/2004, 19:07

:D
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti