Divieto di sosta e mancata notifica...

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

GENGISCAN
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 11/07/2006, 15:05

Messaggio da GENGISCAN » 12/07/2006, 16:06

ho letto e riletto, e controllato il codice stradale, ma il discorso che fai non regge per nulla:

troppo comodo non c'è nessuno e lascia il biglietto, poi se arriva il proprietario AMEN tanto la constatazione è già stata effettuata

vallo a raccontare a un Poliziotto della Stradale o a un Carabiniere, guardali come con tanto di pazienza spulciano i documenti, controllano l'auto e stilano il loro bel verbale firmato e controfirmato dalle parti

però questo i vigili non lo fanno forse perchè girano senza verbali di contestazione, tanto a loro bastano gli avvisi, o tutt'al più un brogliaccio in cui scrivono le targhe

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 12/07/2006, 16:36

Io ti ho fatto prima 1 domanda e... nessuna risposta.

Tagliamo la testa al toro: ci racconti come sono andate le cose?

Tu eri in macchina, i vigili hanno compilato l'avviso da lontano, non vedendo in quel momento nessuno... poi ti hanno visto e avete iniziato a parlare.

In alternativa: loro hanno compilato l'avviso da lontano, tu l'hai visti, 6 sceso dal mezzo e 6 andato a parlargli.

Tu 6 arrivato dopo e....

Visto ke sembri essere così esperto di C.d.S., tanto da proferire giudizi a dx e manca... domanda: ma xkè non ti 6 lamentato con i vigili quando ci hai parlato ed hai visto ke ti hanno lasciato l'avviso e non il verbale?

Xkè non hai chiamato qualke pattuglia di "preparatissimi" Carabinieri e Stradalini a renderti giustizia e riparare al torto commesso da questi vigili "incapaci"?

GENGISCAN
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 11/07/2006, 15:05

Messaggio da GENGISCAN » 12/07/2006, 16:42

sono appoggiato alla macchina, i signori arrivano e dopo una diatriba lasciano il loro bel foglietto ARRIVEDERCI E GRAZIE

comunque il punto non è questo, perchè l'irregolarità c'è
la questione è se regge l'irregolarità davanti ad un giudice di pace, oppure se quesi la butta su un vizio di nullità relativa sanata dalla successiva notifica

GENGISCAN
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 11/07/2006, 15:05

Messaggio da GENGISCAN » 12/07/2006, 16:45

a che sarebbe servito chiamare i CC, di certo gli accertatori non avrebbero atteso il loro intervento ed io non avrei potuto impedirgli di andare via

comunqeu io non do consigli a destra e manca, rileggi quanto ho scritto e sottolinea se c'è qualche inasettezza

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 12/07/2006, 16:51

quello che ho citato io è LEGGE.

La legge non la scrivo io.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 13/07/2006, 0:51

comunque il punto non è questo, perchè l'irregolarità c'è
la questione è se regge l'irregolarità davanti ad un giudice di pace, oppure se quesi la butta su un vizio di nullità relativa sanata dalla successiva notifica
Il punto invece è proprio questo: è in base a come sono andate le cose quel giorno, ke possiamo parlare di irregolarità, ke possono garantirti di vincere 1 possibile ricorso.

Partendo dal presupposto ke puoi fare sempre e cmq ricorso al G.d.P. o al Prefetto, devi sostenere con fatti concreti la tua tesi: non è ke arrivi e dici: HANNO COMMESSO IRREGOLARITA' e basta.

Parlavi di diatriba: cioe? E ripeto, xkè non lamentarsi sul momento?

Ti ho detto prima cosa "può sanare" la notifica, rileggi... :) :ciao

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 14/07/2006, 22:29

GENGISCAN ha scritto: scusa ma ti rendi conto di quello che scrivi!!!
tu hai sanzionato una persona che diceva di essere il proprietario ma in realtà non lo era
Veramente, io avevo capito che kunta chiede sempre i documenti, poi ha aggiunto "è capitato che...", mica ha detto che è capitato a lui...
GENGISCAN ha scritto:ho letto e riletto, e controllato il codice stradale, ma il discorso che fai non regge per nulla:

troppo comodo non c'è nessuno e lascia il biglietto, poi se arriva il proprietario AMEN tanto la constatazione è già stata effettuata
Forse perchè hai riletto solo il codice, la risposta sta nel Regolamento:

Art. 384. (Art. 201 Cod. Str.) Casi di impossibilità della contestazione immediata.
1. I casi di materiale impossibilità della contestazione immediata prevista dall'art. 201, comma 1, del codice, sono, a titolo esemplificativo, i seguenti:
...
f) accertamento della violazione in assenza del trasgressore e del proprietario del veicolo.

Assenza al momento dell'accertamento. Punto.
Se il trasgressore/proprietario arrivano DOPO, l'agente ha facoltà e non il dovere di annullare il preavviso e contestare l'infrazione: l'accertamento c'è già stato, qui Kunta ha perfettamente ragione.
La divergenza sta nel fatto che tu dici che eri presente da tutto principio e invece di contestarti il verbale ti hanno consegnato il preavviso. Che difetti così il presupposto del 384 l'ho già detto prima, decidi tu se adottare la via penale per falso o amministrativa per irregolarità dovuta a svista, ignoranza ecc. In questo caso, sapere in anticipo come se la penserà il GdP è un terno al lotto. Buon ricorso.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti