Dubbi multa volume autoradio

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Nico
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 26/04/2005, 18:56

Dubbi multa volume autoradio

Messaggio da Nico » 26/04/2005, 19:08

Salve a tutti! Sono nuovo.

Volevo avere un'informazione su una multa subita oggi dalla Polizia Municipale riguardo al volume della mia autoradio.

La macchina che possiedo è una Ford Fiesta con autoradio di serie.
La stessa era a volume 15 (tenendo presente che il volume dell'autoradio và da 0 a 30 e che a volume 21 essa si blocca, quindi pur salendo il valore numerico non aumenta il volume).

La macchina della polizia si era accostata a me al semaforo in modo casuale, e sentendo il volume della radio ha cominciato a chiamarmi. Pur avendoli sentiti non pensavo si rivolgessero a me e ho aspettato a girarmi al terzo richiamo. Alchè ho abbassato il volume e mi hanno detto di accostare.

Solito patente e libretto (con atteggiamento davvero maleducato) e poi mi accusa di non poter tenere il volume così alto. Io nego, affermando che il codice lo permette e che anke un suo collega me lo confermò tempo addietro. Lui con aria stizzita mi dice "Vedremo" e torna in auto. Dopo 15 minuti torna con una multa di 35 €.

Io, alquanto adirato, gli confermo che farò ricorso e che non aveva alcun motivo di multarmi. Lui sulle prime dice "Non mi ha nemmeno sentito" e io ovviamente gli ho detto ke se non l'avessi sentito non mi sarei certo girato. Quindi lui ribatte "Io e la mia collega non sentivamo la radio", dopodikè si è dileguato molto velocemente.

Io ho controllato appena tornato a casa l'art. 155 del codice e dice che il volume della radio deve non superare i 60 L/A (db)... quindi, avendo fatto un controllo seguendo tutti i particolari del regolamento risulta che la mia radio non superava i limiti. Il volume di 60 L/A (db) è ben oltre il volume a cui si trovava la mia autoradio (che non era bassa, sicuramente, ma non raggiungeva tali livelli)

Il ricorso è possibile o praticamente inutile? Non vorrei perdere tempo e denaro per una cosa simile, quello che mi infastidisce è il principio. Grazie x l'attenzione.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 26/04/2005, 19:58

Come hai fatto a controllare che il volume della tua autoradio non superasse quel valore? :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Diapason
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 35
Iscritto il: 17/05/2004, 10:57

Messaggio da Diapason » 26/04/2005, 22:56

Mi viene da chiedere: come ha fatto il poliziotto a capire scientificamente che la radio superasse quei valori? Esiste l'etilometro per misurare i valori di alcool nel sangue, ma non mi risulta che le volanti siano fornite di un misuratore di decibel.

Non mi pare che un poliziotto abbia alcun diritto di multarti perche' (secondo lui) la radio e' troppo alta. Puo' fermarti perche' qualche altro cittadino si e' lamentato al 113. Oppure, come poliziotto, deve eseguire i controlli con strumenti e obbedire alle normative e i valori indicati dalla legge, non multare i cittadini per libero arbitrio.

Comunque immagino che proprio perche' non c'era modo di misurare con uno strumento il valore in decibel, si tratta della sua parola contro la tua... e il cittadino in quello ci rimette sempre.

Nico
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 26/04/2005, 18:56

Messaggio da Nico » 27/04/2005, 0:30

Massy ha scritto:Come hai fatto a controllare che il volume della tua autoradio non superasse quel valore? :)
Mi sono documentato su internet per controllare il valore. Sistemando un microfono professionale (x fortuna sono appassionato di musica e ho della buona apparekkiatura) a 10 cm dal mio orekkio e posizionando una cassa audio un pò più vicino rispetto a quella dell'auto, perchè ovviamente in auto l'ambiente è più piccolo e quindi il suono nella stanza si espande maggiormente, ho alzato il volume; per raggiungere il valore di 60 L/A db ho alzato il volume ad un livello non indifferente. Sicuramente eccessivo, ma assolutamente più alto della mia autoradio al momento del controllo. Per riprendere il valore è bastato un semplice programma di editor audio che mi riportava in DB il valore di ingresso del microfono.

@ Diapason: hai ragione. Infatti penso che, non essendoci nella multa prove di controlli o misurazioni, posso fare ricorso proprio grazie a questo. Purtroppo c'è solo da sperare che venga accolto.

Grazie x il parere :ok

caprika
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 10
Iscritto il: 14/03/2005, 20:55

Messaggio da caprika » 27/04/2005, 7:21

attenzione!!!
la scala dei dB è una scala relativa, il livello segnato dal tuo stereo potrebbe non corrispondere a quello misurato con un fonometro, per esempio sul mio c'è una scala negativa, cioè di attenuazione sul volume massimo : )

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 27/04/2005, 11:30

Sarebbe interessante sapere se la tua autoradio è in grado (a volume massimo) di raggiungere il valore da te citato.

Se così non fosse il ricorso sarebbe presto vinto.

Ovviamente non si discute sul fatto che l'autoradio non deve essere tenuta ad alto volume specie in città, dove il traffico caotico nasconde tante insidie e l'udito è un senso che molto ci aiuta :ok

:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Nico
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 26/04/2005, 18:56

Messaggio da Nico » 27/04/2005, 14:01

caprika ha scritto:attenzione!!!
la scala dei dB è una scala relativa, il livello segnato dal tuo stereo potrebbe non corrispondere a quello misurato con un fonometro, per esempio sul mio c'è una scala negativa, cioè di attenuazione sul volume massimo : )
Onestamente non so dire precisamente, posso solo andare ad "orekkio".

Effettivamente ci sono molti fattori che influenzano il volume in un auto, la dimensione della stessa, il numero di altoparlanti, ecc... cmq resto convinto del fatto che la radio non fosse ad un volume eccessivo.

@ Sicurauto: pienamente d'accordo, infatti, sebbene mi piaccia la musica a volume alto, in macchina mi limito. Quello che più mi ha fatto alterare è ke proprio 20 minuti prima avevo sentito un'ambulanza a grande distanza pur avendo la radio al volume, secondo il vigile, eccessivo.
Cmq effettuerò il controllo con il volume massimo della radio (che tra l'altro è pure limitato, devo scoprire se il motivo è puramente legato alla radio oppure legato all'art. 155)

Purtroppo mi convinco sempre di più che x le strade ci sono troppi cittadini dell'ordine incompetenti (con tutto il rispetto possibile x la professione in sè) che abusano del potere a loro disposizione. Questa è solo l'ennesima dimostrazione.

Vedremo, mi sa ke pagherò questi 35€. Riskio solo di perderci più del doppio x una questione di principio.
L'unica cosa buona è ke se dovesse ricapitare so come rispondere e come evitare la multa.

Grazie a tutti :ok

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 28/04/2005, 8:03

Attenzione, la misurazione deve essere fatta con apposito strumento e da personale autorizzato però, vale anche una "misurazione ad orecchio"....nel senso che se la musica è davvero fracassona la sanzione ci sta tutta.

Ovviamente non difendo e non accuso nessuno...ci mancherebbe.

Riporto quanto detta la Legge:

Titolo V


Art. 350 - Limiti sonori massimi (art. 155 C.s.).

1. Il livello sonoro emesso da apparecchi radio o di riproduzione sonora a bordo dei veicoli di cui all'articolo 155, comma 3, del codice, non può superare nell'uso 60 L/Aeq dB (A) misurato a 10 cm dall'orecchio del guidatore con il microfono rivolto verso la sorgente e con il veicolo a portiere e finestrini chiusi, e, comunque, deve essere tale da non recare pregiudizio alla guida del veicolo.

Per pregiudizio alla guida si intente la difficoltà a udire le segnalazioni acustiche degli altri veicoli, dei mezzi di soccorso ecc.

Saluti.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 29/04/2005, 19:23

:ciao
Ultima modifica di alex_ander1979 il 29/04/2005, 19:40, modificato 1 volta in totale.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 29/04/2005, 19:39

attenzione!!!
la scala dei dB è una scala relativa, il livello segnato dal tuo stereo potrebbe non corrispondere a quello misurato con un fonometro, per esempio sul mio c'è una scala negativa, cioè di attenuazione
già.

Per la precisione se P indica una potenza la sua misura in dB vale 10log(P/P0) ove P0 è un valore di riferimento. Tuttavia si usa spesso anche il dB anche senza un "riferimento", ma in tal caso bisogna specificare l'unità di misura della grandezza che si vuole esprimere in dB.
Per esempio, se si vuole indicare una potenza di 150mW in dB si può scrivere 10log(150)=21,76 dBm ove m ricorda che la grandezza originaria era espressa in mW.
Se invece la grandezza da esprimere non è una potenza, allora, usualmente il suo valore in dB è dato da 20log(P/P0), con intuibile significato dei simboli.

Per quanto riguarda la misura del volume di una sorgente sonora non me ne intendo molto. Non sò nemmeno il volume cosa sia esattamente: credo che sia la "pressione sonora", ovvero la pressione (che si misura in Pascal) esercitata dalle onde sonore su una superficie perpendicolare alla direzione di propagazione dell'onda stessa. Se così fosse probabilmente esiste una pressione (sonora) di riferimento.

Per curiosità, L/Aeq cosa indica ?
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti