dubbio atroce!!!!!

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 07/05/2005, 20:18

Risibile il tuo procedere contromano su strada a doppio senso, ma più risibile ancora il comportamento della polizia. Tranquillo comunque, perchè se dovesse arrivare eventuale verbale, qualunque Giudice di Pace lo annullerebbe, perchè non vi sono motivi per non contestare l'addebito immediatamente, e loro non l'hanno fatto. Vi sono ultimamente sentenze in questo senso, in quanto il Codice della Strada stabilisce quali sono i casi in cui è consentito non contestare immdiatamente l'infrazione, e questo non sembra rientrare tra quelli. Ciao.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 07/05/2005, 20:42

TRANSISTORE...i casi in cui si può omettere la contestazione NON sono definiti......ci possono essere talmente tanti casi che l'elenco sarebbe infinito.

Che poi l'operato è stato TOTALMENTE SBAGLIATO non ci piove....

PRIMO perchè l'articolo violato NON comporta decurtazione.

SECONDO la decurtazione si può fare SOLO se si hanno gli estremi della patente (con la targa NON sai chi guidava)

TERZO e non ultimo la contestazione in questo caso poteva essere immedaita e anzi DOVEVA essere fatta e poi si doveva ordinare al conducente di riprendere la marcia nel senso corretto.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 07/05/2005, 23:52

Io non ci penserei più.

E non demonizzerei neppure vix, visto che credo al fatto che il segnale stradale fosse poco o per nulla visibile, come molto spesso accade, purtroppo. Inoltre vix sa benissimo che non si procede contromano...

La multa secondo me non la fanno e se la facessero il giudice di pace la annullerebbe quasi sicuramente.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

vix
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 06/05/2005, 18:46

Messaggio da vix » 08/05/2005, 1:59

alex_ander1979 ha scritto:Io non ci penserei più.

E non demonizzerei neppure vix, visto che credo al fatto che il segnale stradale fosse poco o per nulla visibile, come molto spesso accade, purtroppo. Inoltre vix sa benissimo che non si procede contromano...

La multa secondo me non la fanno e se la facessero il giudice di pace la annullerebbe quasi sicuramente.
esattamente...cmq và...nn ci penso + allora, grazie a tutti :D mò vado a dormire xk sto morendo di sonno :ciao

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 08/05/2005, 15:04

Solo per puntualizzare alcune cose:
per l'amico Kunta Kinte, io credo che l'art. da applicare sia il 143, comma 1 e 11 o 12, a seconda se vi fosse visibilità o meno;
li riporto per semplificare:
Art. 143 - Posizione dei veicoli sulla carreggiata
1. I veicoli devono circolare sulla parte destra della carreggiata e in prossimità del margine destro della medesima, anche quando la strada è libera.
11. Chiunque circola contromano è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 137,55 a euro 550,20.
12. Chiunque circola contromano in corrispondenza delle curve, dei raccordi convessi o in ogni altro caso di limitata visibilità, ovvero percorre la carreggiata contromano, quando la strada sia divisa in più carreggiate separate, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 270,90 a euro 1.083,60. Dalla violazione prevista dal presente comma consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da uno a tre mesi, ai sensi del capo I, sezione II, del titolo VI. In casi di recidiva la sospensione è da due a sei mesi.

eancora, guarda che i casi di non contestazione immediata sono contemplati dall'art. 384 del regolamento di esecuzione al C.d.S. (art.201 C.d.S.),

1. I casi di materiale impossibilità della contestazione immediata prevista dall'articolo 201, comma 1, del codice, sono, a titolo esemplificativo, i seguenti:

a) impossibilità di raggiungere un veicolo lanciato ad eccessiva velocità;

b) attraversamento di un incrocio con il semaforo indicante la luce rossa;

c) sorpasso in curva;

d) accertamento di una violazione da parte di un funzionario o di un agente a bordo di un mezzo di pubblico trasporto;

e) accertamento della violazione per mezzo di appositi apparecchi di rilevamento che consentono la determinazione dell'illecito in tempo successivo ovvero dopo che il veicolo oggetto del rilievo sia già a distanza dal posto di accertamento o comunque nella impossibilità di essere fermato in tempo utile o nei modi regolamentari;

f) accertamento della violazione in assenza del trasgressore e del proprietario del veicolo.

Ve ne possono ricorrere anche altri che non è possibile ipotizzare al momento, ma in un eventuale ricorso verranno valutati volta per volta dall'autorità adita per il giudizio.

Per alex____ander
non mi parso che l'autore abbia parlato di segnali stradali occultati, ma che si sia trovato distrattamente a circolare contromano, cosa sempre vietata nelle strade a doppio senso, ed anche in quelle a senso unico, perchè si dovrebbe sempre marciare a destra.
Saluti a tutti.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 08/05/2005, 15:14

Scusate ancora, temo che se venga applicato codesto art. abbia ragione il poliziotto, perchè se non ricordo male si parlava di 4 punti:
Violazioni che comportano la perdita di 4 punti
Circolare contromano (non in curva) art. 143, comma 11° .
Comunque direi di stare tranquillo, sono convinto che abbiano solo voluto spaventarti, altrimenti ti avrebbero sanzionato al momento. Ciao.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 08/05/2005, 16:26

Come dice Kunta... esistono altre giustificazione ke possano giustificare la non contestazione immediata, al di là di quelle giustamente riportate...

Al di là del fatto ke spesso i Giudici di Pace se ne fregano altamente di quello ke riportano gli artt..., soprattutto al momento di annullare verbali in materia C.d.S....

Con questo voglio dire ke potrebbero annullare 1 verbale non contestato immediatamente x ragioni sacrosante e previste o anke viceversa...

Ma voglio farvi notare 1 cosa: e se quella pattuglia avesse ricevuto 1 chiamata via radio, in cui si comunicava 1 avvenuto incidente, con feriti o addirittura con la possibilità di morti, voi come vi sareste comportati? Pensate ke avreste potuto limitarvi a prendere il numero di targa e procedere tranquillamente in Ufficio, visto il soppraggiungere di priorità di ben altro livello?

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 08/05/2005, 16:53

Diamine, ecco la solita scusa catastrofica! Io invece penso più modestamente che molti operatori, certamente non tutti, interpretano le leggi in un modo tutto personale, e molte volte loro che dovrebbero dare il buon esempio al cittadino, non lo fanno. Tutto qui. Perchè credo che noi cittadini, ma prima di tutto loro, intendo le forze dell'ordine, dobbiamo e debbano rispettare le leggi ed i regolamenti. Quante volte avete sentito anche di abusi di dispositivi supplementari di allarme, da parte delle autorità, ma che poi casi tanti urgenti non erano? Avete mai visto manovre spericolate effettuate da forze dell'ordine, non dettate da nessuna emergenza? Li avete mai visti percorre strade controsenso senza nessuna emergenza in atto? E quando sono in abiti civili, cioè fuori servizio e fanno manovre altrettanto vietate, come quelle che sanzionano ai cittadini? Era solo questo il mio punto di vista. Senza polemica, ciao!!
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 08/05/2005, 16:58

sicurdany ha scritto: Ma voglio farvi notare 1 cosa: e se quella pattuglia avesse ricevuto 1 chiamata via radio, in cui si comunicava 1 avvenuto incidente, con feriti o addirittura con la possibilità di morti, voi come vi sareste comportati? Pensate ke avreste potuto limitarvi a prendere il numero di targa e procedere tranquillamente in Ufficio, visto il soppraggiungere di priorità di ben altro livello?
In questo caso non si fermavano neppure......e comunque sul verbale si sarebbero scritte le motivazioni che hanno impedito la contestazione immediata.

Stamani ho elevato una sanzione che non si fa quasi mai Art.163 commi 2 e 3 interruzione di colonne di truppe o scolari, cortei e processioni.

In pratica un tizio si è infilato di prepotenza con un veicolo dentro una processione nonostante i miei ripetuti trilli del fischietto. Ha fatto finta di nulla e ha continuato la marcia bloccando il corteo.

Non potevo certo corrergli appresso col rischio che altri facessero come lui investendo qualcuno.Ovviamente il tutto riportato nel verbale compilato in ufficio.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 08/05/2005, 17:46

Pienamente daccordo con te in questo, è giusto che chi sbagli paghi, io sono il primo ad insegnarlo ai ragazzi quando vengono per imparare a guidare in autoscuola, ma non sono daccordo quando gli operatori operano con troppa discrezionalità. Nel senso che anche loro come tutti i cittadini devono rispettare le modalità di operatività quando svolgono la loro funzione, e quando possibile cercare di interpretare nel giusto verso lo spirito del legislatore, cercando in molti casi, più che reprimere, operare per prevenire. Ben vengano i Giudici di Pace, quando cercano di mettere una pezza ai molto soprusi ed abusi che a volte vengono commessi, con il rovescio della medaglia che ne consegue. Perchè quante e quante volte si è dovuti pagare multe inesistenti e non potendo provare il contrario si è dovuti pagare e stare zitti? Quante volte è stato riprovevole il comportamento degli operatori di polizia, e magari era la tua parola contro la loro? Chi può negare che fino a poco tempo fa eravamo praticamente inermi di fronte all'operato della pubblica amministrazione, sempre in tema di multe? Era solo questo, spero di essermi fatto capire. Ciao.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti