[Dubbio su un sinistro] Urto scooter - portiera

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
charlester
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 04/06/2008, 14:16

[Dubbio su un sinistro] Urto scooter - portiera

Messaggio da charlester » 20/09/2008, 11:57

ciao a tutti!!cercherò di essere chiaro nel descrivere la situazione:
- vicolo stretto di Nervi, provincia di Genova, una corsia sola a senso unico con muro a destra e a sinistra
- fila di macchine FERME dietro a un bus che sta facendo una fermata
- la mia ragazza scende dalla porta POSTERIORE SINISTRA per andare a prendere la focaccia e URTA UNO SCOOTER CHE STAVA SORPASSANDO LE MACCHINE A SINISTRA.
- Chi ha ragione????????????
grazie mille ciao!!!!

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: Dubbio su un sinistro

Messaggio da Massy » 20/09/2008, 15:33

Si poteva sorpassare? C'erano segnali di divieto?
Quanto è passato da quando ha aperto la porta e quando l'ha presa?

Così, ad occhio, do ragione allo scooter: ogni volta che si aprono le porte bisogna guardare chi arriva.
Certo che se ha aperto la porta e molto dopo ha subito l'urto è un altro discorso. :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Dubbio su un sinistro

Messaggio da dami65 » 20/09/2008, 16:55

Chi ha ragione????????????
Dovresti descriverci meglio la dinamica.
Essenziale saper il punto principale d'impatto. Lo scooter dove è stato colpito...lateralmente, davanti oppure posteriormente?
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: Dubbio su un sinistro

Messaggio da Massy » 21/09/2008, 21:35

$Essenziale saper il punto principale d'impatto
Questo imho non è fondamentale: se la tipa ha aperto la porta quando lo scooter stava a 3 metri, non poteva volatilizzarsi o scomparire. E non c'entra in questo caso la distanza di sicurezza, visto che stava sorpassando e stava LATERALMENTE non dietro. :)

Su una cosa son d'accordo: occorre capire la dinamica. :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Dubbio su un sinistro

Messaggio da dami65 » 21/09/2008, 21:57

Su una cosa son d'accordo: occorre capire la dinamica
Allora diamogli il tempo di risp...
Questo imho non è fondamentale: se la tipa ha aperto la porta quando lo scooter stava a 3 metri, non poteva volatilizzarsi o scomparire. E non c'entra in questo caso la distanza di sicurezza, visto che stava sorpassando e stava LATERALMENTE non dietro
Paga una compagnia di assicurazione...nn sappiamo come la pensano... come la racconti reclameranno un concorso di colpa...vedrai :)
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: Dubbio su un sinistro

Messaggio da Fustino83 » 22/09/2008, 14:17

Modificato titolo come da regolamento, per una migliore comprensione del forum. Per la prossima volta attenersi a tali regole, grazie :ok



In questa sezione trovi altre discussioni in merito all'apertura portiere.

Cmq molto in breve da quanto ne usciva fuori dalle stesse era che: se hai aperto la portiera ad una distanza tale che per la moto era impossibile fermarsi allora la responsabilità è tua, altrimenti se la portiera era già aperta da un pò e questo ci è entrato dentro perchè non l'ha vista allora la responsabilità è sua ovviamente.

Tutto stà, ed è la cosa più difficile, dimostrare l'uno o l'altro e se le dichiarazioni sono contrastanti allora è probabile che si vadfa ad un concorso di colpa come diceva dami
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: Dubbio su un sinistro

Messaggio da Kunta Kinte » 22/09/2008, 16:00

Fustino83 ha scritto: Cmq molto in breve da quanto ne usciva fuori dalle stesse era che: se hai aperto la portiera ad una distanza tale che per la moto era impossibile fermarsi allora la responsabilità è tua, altrimenti se la portiera era già aperta da un pò e questo ci è entrato dentro perchè non l'ha vista allora la responsabilità è sua ovviamente.
Esatto....... art.157 commi 7 e 8.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [Dubbio su un sinistro] Urto scooter - portiera

Messaggio da dami65 » 22/09/2008, 20:51

Scooter - auto...indipendentemente dalla sanzione, è molto robabile che l'assicurazione riconosce un concorso di colpa.
Ciclista - auto...sicuramente il ciclista otterrà la piena ragione.
:eh ...ma è cosi.
Purtroppo, le compagnie ci giocano...
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Dubbio su un sinistro] Urto scooter - portiera

Messaggio da ottobre_rosso » 23/09/2008, 8:24

dami65 ha scritto:Scooter - auto...indipendentemente dalla sanzione, è molto robabile che l'assicurazione riconosce un concorso di colpa.
Ciclista - auto...sicuramente il ciclista otterrà la piena ragione.
:eh ...ma è cosi.
Purtroppo, le compagnie ci giocano...
Non concordo sul punto Ciclista - auto...sicuramente il ciclista otterrà la piena ragione.. Credo che se un urto fosse evitabile non sarebbe scontata la ragione al ciclista
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [Dubbio su un sinistro] Urto scooter - portiera

Messaggio da dami65 » 23/09/2008, 13:20

Non concordo sul punto Ciclista - auto...sicuramente il ciclista otterrà la piena ragione.. Credo che se un urto fosse evitabile non sarebbe scontata la ragione al ciclista
Eppure....il ciclista verrà tutelato come un pedone, anzi meglio, proprio xchè nn stà... sulle proprie gambe. Poi, se un ciclista finisce sopra il cofano di un auto...con testimoni oculari...chi paga il cofano dell'auto? I genitori del minore che, sono nulla tenenti..gli stessi sporgeranno denunzia/querela contro il conducente dell'auto che, a sua volta sarà coinvolto sia penalmente che civilmente con presunta sospensione e revisione della patente...CREDETEMI, oltre al danno la beffa...forse riuscirà un giorno a far valere i propri diritti, ma spenderà una "barca" di euro...dalle 2.000,00 alle 5.000,00...Meditate gente, meditate...
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti