E alla fine, pure noi...

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

E alla fine, pure noi...

Messaggio da wilhem275 » 23/05/2005, 21:48

... o meglio, pure mio padre è stato beccato dal trappolone autovelox. :roll:


A quanto pare è successo in autostrada a Ferrara, all'incirca il 12 dicembre, violazione del limite di oltre 10 km/h (150), -2 punti e 140€.


Ovviamente, per seguire la tradizione di questo forum, vi chiedo come ricorrere :D
Pensare che 5 minuti prima che ce lo dicesse discutevo con mia mamma di come siamo bravi su questo forum ad indicare ai partecipanti "la retta via"... mi sento un filo ipocrita ma perdonatemi :angel

Ora, domani mi mostrerà il verbale, e potrò riportarvi articoli e codicilli vari; per ora mi ha detto che l'infrazione risale al 12-12-2004, il verbale è stato redatto mi pare all'8-3-2005 e consegnato oggi all'azienda che possiede l'auto, che l'ha subito girato a mio padre.


Ora, qui abbiamo parlato spesso del termine di 150 giorni: ma com'è strutturato? Sono 150 giorni solo lavorativi? Si devono intendere dalla data dell'infrazione o dalla redazione del verbale?

E poi, questione generale: se non sbaglio giusto oggi i TG hanno riportato la notizia secondo cui non sarebbe valida la compilazione postuma del verbale "perché non era possibile fermare il veicolo con le modalità di legge".
L'ho sentita di sfuggita, a me sembra un po' campata in aria. Perché a quel punto in autostrada, a meno di essere tallonati dalla Subaru in borghese della Stradale, non c'è più modo di essere beccati! :???
Mi pare francamente assurdo, ma dopo quella del patentino dei minorenni... :roll:

Ma riporto dal Corsera... http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cron ... ulte.shtml


Domani sera vi riporto gli estremi del verbale e se ne usciamo indenni pago da bere a tutti... perché qui siamo tutti integerrimi e incorruttibili! :D
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 24/05/2005, 9:12

Ovviamente, per seguire la tradizione di questo forum, vi chiedo come ricorrere
Spero tu stia scherzando... :olè

Sai bene qual'è la filosofia del forum :)

Cmq sia se pensi che la multa sia ingiusta (?) sul forum ci sono tante info che potrai vedere se ti sono utili, inoltre tra le news del sito trovi altre cose: http://www.sicurauto.it/news.php?go=news

Ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 24/05/2005, 13:25

Diciamo che e' stata consegnata al proprietario della vettura oltre i 150 giorni... e che secondo la sentenza di ieri la contravvenzione non sarebbe valida se non sono specificati motivi non generici.


Se sia giusta o meno... :roll: ci siamo gia' capiti.
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 24/05/2005, 14:05

wilhem275 ha scritto:Diciamo che e' stata consegnata al proprietario della vettura oltre i 150 giorni... e che secondo la sentenza di ieri la contravvenzione non sarebbe valida se non sono specificati motivi non generici.
.
Se sono DAVVERO trascorsi i 150 giorni dall'infrazione il proprietario poteva benissimo fare due righe e rispedire il verbale al mittente in quanto nullo.Non vorrei che l'auto sia stata acquistata da altra persona e in archivio risulta ancora il vecchio proprietario....in questo caso i tempi di notifica si allungano.

Per quanto detto dai telegiornali...lascia perdere.....parlavano di velox e continuavano a ripetere la frase telelaser facendo ben capire che della differenza non ne sanno nulla......è come dire che mozzarella e parmigiano sono simili!.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 24/05/2005, 16:58

Il senso è: la vettura è aziendale ed è quindi intestata ad una società esterna (primo proprietario).

La quale ha ricevuto ieri o poco prima il verbale della contravvenzione e l'ha subito girata a mio padre, al momento l'unico autorizzato dalla società a condurre il veicolo; l'infrazione è datata 12-12-2004.

Potrei sbagliarmi sulle date, i dati precisi li riporto questa sera quando mi arriva in mano il verbale.


A me sembra molto campato in aria il discorso sulla non validità delle multe, riportato ieri dagli organi di "informazione".

Cioé, a quanto dice l'articolo, vengono annullate tutte le multe non elevate e consegnate al momento dell'infrazione se i motivi riportati sono generici, come consentiva il vecchio C.d.S.
Il Nuovo come si pone rispettoa questo tema? Kunta, tu che sei nel giro :wink: , in quali casi col nuovo CdS è valida una multa non presentata immediatamente?


Perché se fosse vera, e se si estendesse al futuro, nascerebbero molte situazioni in cui multare è quasi impossibile: autostrade, strade a scorrimento veloce, zone in cui non si può inseguire o piazzare un'altra pattuglia più avanti sulla strada...
Mi sembra mooolto difficile! :???
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 24/05/2005, 22:23

Non ci sono casi definiti in cui si debba contestare obbligatoriamente.Però è anche vero che se si contesta in "differita" bisogna indicare le motivazioni........e che siano valide. Io uso il telelaser....se scrivo che non ho contestato perchè non ho potuto fermare il veicolo lanciato in velocità dico una boiata in quanto col telelaser lo "punto" almeno 300 metri prima.
Quindi nulla di nuovo sotto il sole....quando è possibile contestare.
Se effettivamente non è possibile specificare BENE le motivazioni.

Controlla bene le date del verbale....se sono passati i 150 giorni chiedi l'archiviazione.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 24/05/2005, 22:40

Kunta Kinte™ ha scritto:Non ci sono casi definiti in cui si debba contestare obbligatoriamente.Però è anche vero che se si contesta in "differita" bisogna indicare le motivazioni........e che siano valide. Io uso il telelaser....se scrivo che non ho contestato perchè non ho potuto fermare il veicolo lanciato in velocità dico una boiata in quanto col telelaser lo "punto" almeno 300 metri prima.
Quindi nulla di nuovo sotto il sole....quando è possibile contestare.
Se effettivamente non è possibile specificare BENE le motivazioni.

Controlla bene le date del verbale....se sono passati i 150 giorni chiedi l'archiviazione.

Ma per curiosità, sull'autostrada o in strade veloci a due corsie, come ci si comporta? Non credo che si possa fermare un veicolo con la paletta se quello va sparato in terza corsia... e voi in mezzo all'autostrada non ci potete stare!
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 24/05/2005, 23:38

Eccomi con lo verbalo... devo correggere alcune date che molto probabilmente risulteranno fondamentali.

La compagnia che possiede l'auto dichiara (con timbro apposito) di avere ricevuto la contravvenzione il 17-05-2005, e l'ha fatta avere a mio padre ieri 23-05-2005.

Riporto i documenti perché secondo me sono interessanti da vedere... finalmente (!) abbiamo per le mani un vero verbale! ;)
Trascrivo qualche stralcio, taglio alcuni pezzi inutili (Kunta a te ormai 'sta roba esce dalle orecchie! :D )
"oggi 08-03-2005 negli uffici della Polstrada, il sottoscritto ASS.C xxx xxx a seguito della rilevazione effettuata alle ore 14.45 del giorno 03-12-2004 sulla strada AA13 Autostrada Bologna-Padova ecc ecc dalla pattuglia composta da AGT.S xxx xxx e AGT xxx xxx a mezzo apparecchio AUTOVELOX 104/C2 34543 che funzionava perfettamente procede all'accertamento della violazione di cui all'articolo 142/8: ALLA GUIDA DI VEICOLO SUPERAVA DI OLTRE 10 KM/H E DI NON OLTRE 40 KM/H I LIMITI MASSIMI DI VELOCITA'. PER QUESTA VIOLAZIONE E' PREVISTA LA DETRAZIONE DAL PUNTEGGIO DELLA PATENTE A PUNTI DI PUNTI 2 a carico del conducente del veicolo bla bla bla di proprietà di [azienda di renting] in quanto circolava ... eccedendo di 20 km/h il limite stabilito dall'Ente proprietario della strada in 130 km/h.
Ai sensi dell'art. 201 comma 1 bis lettera f) del C.d.S. così modificato dalla legge 214/2003, non si è proceduto alla contestazione immediata della violazione. :???

Entro il 60° giorno si può pagare o presentare ricorso al Prefetto di Ferrara, o via Stradale di Bologna, o al GdP di Ferrara.

Relazione di notifica allegata al verbale di contestazione xxx xxx
Io sottoscritto ASS.C xxx xxx dichiaro di aver notificato in data 03-05-2005 a mezzo del servizio postale, ufficio di Roma-Fiumicino, inviando copia dell'atto originale; a [azienda di renting] quale OBBLIGATO IN SOLIDO il verbale nr. xxx redatto in data 08-03-2005 relativo alle infrazioni commesse SCONOSCIUTO TRASGRESSORE alle ora 14.45 del giorno 03-12-2004 sulla strada eccetera...

Art. 142/8 DECRETO LEGISLATIVO 30/04/92 nr. 285 per il veicolo ... perché: motivazioni indicate nel verbale allegato.

Comunicazione dell'[azienda di rent].
Data 23-05-2005

...

La invitiamo a fornirci nella forma scritta e non oltre il 08-06-2005 (30gg data notifica) copia della patente di guida dell'effettivo responsabile della violazione per permetterci di trasmettere all'organo di polizia, che procede, i dati richiesti.

In assenza di sua risposta e non potendo comunicare i dati del trasgressore entro i termini sopra indicati è prevista la sanzione di cui all'art. 180 comma 8 C.d.S. per un importo da 343,35 a 1376,55 euro che successivamente al pagamento addebiteremo come da accordi con la sua azienda.

(Bella 'sta protezione, basta pagare e si mette tutto a posto...)

Qualora Lei avesse comprovanti ed oggettivi motivi per presentare ricorso al Prefetto, ci dovrà fornire, sempre entro il 29-06-2005, l'idonea documentazione al fine di poter apporre ricorso.

Le precisiamo anche che in questo caso, qualora il ricorso fosse respinto, l'importo per l'infrazione sarà non inferiore al doppio della sanzione iniziale oltre alla decurtazione dei punti patente.
________________________________________________________________________


Dunque, se non ho frainteso la cronologia:

03-12-2004 infrazione
08-03-2005 stesura verbale
03-05-2005 invio comunicazione postale (giusto?)
17-05-2005 ricezione proprietario veicolo
23-05-2005 ricezione utente finale


E direi che fra il 03-12-2004 e il 17-05-2005 sono passati più di 150 giorni. Che non siano specificati motivi per la mancata contestazione immediata, ormai passa in secondo piano.



Ora, considerazioni generali.
1) Mio padre, anche se molto probabilmente finiremo per passare il ricorso, ha capito l'antifona e ha messo in letargo il piedino destro. Per un bel po' spero.

2) Io ne sento molte ogni giorni di multe nate giuste ma annullate per motivi stupidi, e questo ne è un esempio.
Ma di fronte a questa facilità di svicolare dalla Giustizia, la gente non si sente addirittura più propensa ad infrangere la legge? "Tanto, anche se mi beccano..."
Io sento un numero preoccupante di miei conoscenti che fanno vere e proprie minc***te in moto o motorino e poi presentano ricorso anche di fronte ad evidenze incontrastabili... e li vincono! :x

E poi, e qui mi rivolgo soprattutto a Kunta Kinte, voi tutori dell'ordine non vi sentite sonoramente presi per il c**o di fronte a questa pratica di pigliare il vostro lavoro e gettarlo nel WC? :police :testata

Sono curioso...
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 25/05/2005, 7:16

1° essendo un autovelox NON si può contestare subito (devi aspettare che venga sviluppata la foto........se il rullino si danneggia....come dimostri l'infrazione?)

2° non ho sottomano un calendario ma a occhio i 150 giorni sono scaduti.
in quanto si intende come data di notifica quella di ricezione, mentre in caso di irreperibilità dell'intestatario si intende quella di spedizione.

3° per quanto riguarda l'esempio delle "strade a scorrimento veloce" hai centrato il problema......in questi casi se si riesce a leggere la targa si invia il verbale spiegando perchè non si è contestato subito.

4° quando (spessissimo) viene annullato un verbale più che giusto per motivazioni assurde, gli sconfitti non siamo noi agenti......ma il giudice che non si rende conto che in questo modo stimola certi personaggi a fare sempre peggio......poi quando ci scappa il morto.......la colpa è nostra che non controlliamo. :grr

Peccato che nessun giornalista abbia ancora avuto l'idea di andare a vedere quante sanzioni siano state annullate a chi causa incidenti gravi e poi chiedere conto ai giudici compiacenti.

Saluti :ciao
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 25/05/2005, 8:54

Peccato che nessun giornalista abbia ancora avuto l'idea di andare a vedere quante sanzioni siano state annullate a chi causa incidenti gravi e poi chiedere conto ai giudici compiacenti.
Hai dati su cui possiamo fare un redazionale? :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti