Ecco perche' ci sono meno incidenti col nuovo CdS!

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 12/09/2003, 17:46

Purtroppo dove c'e' di mezzo la pelle ci vuole, anche se non ci piace.
Chi ha detto che non piace... anzi con certa gente è indispensabile...

Però il contesto che hai citato tu non calza con il concetto di educazione, solo questo. :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

mboncio
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 36
Iscritto il: 19/07/2003, 10:24
Località: Perugia
Contatta:

Messaggio da mboncio » 14/09/2003, 6:43

Serve tutto quello che può far diminuire anche di una sola unità i morti per incidente.
Servono anche i corsi se migliorano o rinfrescano le conoscenze degli automobilisti.
Ma credo che i corsi a pagamento e senza esami siano, come ho già detto altre volte, una specie di ricarica telefonica comprata dal tabaccaio.
Del resto siamo alle solite, per i cosidetti "ricconi" che volete che sia pagare questa ricarica 200-300 euro ????????
Se invece oltre a frequentare i corsi si costringessero anche a studiare per superare gli esami allora sì...... che sarebbe un bel disagio anche per loro!!!!!

Comunque siamo ottimisti

TUTTO SI PUO' MIGLIORARE

Credo che la partenza del nuovo CDS sia stata una partenza col piede giusto!

Quindi anche per rispondere a chi (non ricordo il nome scusatemi) ci accusava di mancanza di criticità in questo forum vorrei ribattere che non è vero....

Lo spirito del forum è di migliorare la conoscenza degli automobilisti.
Aumentare il senzo civico e la prudenza alla guida ed il rispetto delle regole anche se a volte ingiuste.
Tutti stiamo criticando le regole "ingiuste" ma lo spirito è quello di farlo per poterle cambiare e migliorare senza dover per forsa di cose buttare tutto nella spazzatura!
Se serve cambiare un solo bottone.... perchè buttar via tutto il vestito nuovo?

Ciao a tutti!!!!!

Maurizio Boncio

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 14/09/2003, 9:51

Lo spirito del forum è di migliorare la conoscenza degli automobilisti.
Aumentare il senzo civico e la prudenza alla guida ed il rispetto delle regole anche se a volte ingiuste.
Tutti stiamo criticando le regole "ingiuste" ma lo spirito è quello di farlo per poterle cambiare e migliorare senza dover per forsa di cose buttare tutto nella spazzatura!
Se serve cambiare un solo bottone.... perchè buttar via tutto il vestito nuovo?
:ok
Del resto siamo alle solite, per i cosidetti "ricconi" che volete che sia pagare questa ricarica 200-300 euro ????????
Più ricco sei più per te il tempo è denaro e quindi essere costretto a seguire un corso di 12 ore è una bella seccatura!
Speriamo che questo li scoraggi... :lol:

Cmq sia vorrei mettere un freno a questo stereotipo che si sta creando.
Ricco non è sempre uguale a "menefreghista" e "pericolo al volante", mi raccomando!


:ciao Claudio
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Messaggio da polemico » 14/09/2003, 10:13

Cmq sia vorrei mettere un freno a questo stereotipo che si sta creando.
Ricco non è sempre uguale a "menefreghista" e "pericolo al volante", mi raccomando!
Questo e' poco ma sicuro! Di stro**i al volante di Panda o Pegiottini (vezzeggiativo di Peugeot... :P ) ce ne sono fin troppi! Ma, come dicevo all'inizio, se oltre che str** sei pure ricco, cihai pure un macchinone di 4 metri*2 tonnellate*220Km/h , invece di un macinino da 2metri*1 tonnellata*90Km/h .... Indovinate un po' chi fa piu' danno?

Questo mi fa venire in mente una cosa: mi sa che tanta gente pensa che una macchina sia "4 sedili morbidi, un riparo dal freddo/caldo che c'e' fuori, un modo comodo per spostarsi... a 200 all'ora"; io invece, da buon ingegnere, in un bolide lanciato a tutta birra vedo "una o due tonnellate di ferro, vetro e acciaio lanciati a velocita' folle da un tizio che non sa neanche quanto spazio gli serve per fermare 2000 chilogrammi di solida massa".

E' "buffo" pensare che un mezzo da due tonnellate pesa 2000 chilogrammi, se ci immaginiamo 2000 chili non di vetro e ferro, ma di qualcosa che possiamo immaginare meglio:
2000 chili di pane sono 2000 pagnotte (=20x10x10); se ognuna e' di dimensioni 40x20x10 centimetri, abbiamo 800x200x100 centimetri di pane... ovvero un affare largo 2 metri, profondo 1, e alto 2 PIANI E MEZZO.
Oppure, 2000 chili sono circa 25 persone: riuscite a immaginare 25 persone ammassate tutte insieme, che si muovono a 200 km all'ora?!?


Vi rimane ancora difficile pensare quanto e' difficile fermare due tonnellate di massa? Provate questo esperimento:
trovate una stradina di campagna deserta e pianeggiante, e un amico che non ha niente di meglio da fare che darvi retta...; portatelo li' con la vostra auto, e una volta arrivati scendete dalla macchina lasciata in folle e senza freno a mano; andate 10 metri davanti alla macchina, e mandate il vostro amico dietro alla macchina a spingerla per 4-5 metri piu' forte che puo', per poi lasciarla andare. Ora, provate a fermare la vostra tonnellata di ferro, "lanciata" a ben 2 chilometri all'ora. Facile? :ooh (Provateci, leggerlo e basta non serve a niente).



ErPolemico

getmax

Messaggio da getmax » 15/09/2003, 16:17

be' io non voglio nemmeno entrare nel merito della bontà della Legge e delle intenzioni o scopi che si prefigge. Voi dite che che le statistiche riportano meno morti e feriti... bene!!
però già il cds originale prevedeva delle belle sanzioni.. ma guarda caso non erano applicate... i controlli solo il sabato sera ?? E gli altri giorni ... riposo??? Ma mi facciano il piacere... le pattuglie devono stare sulla strada 24h al giorno e fare prevenzione anche con controlli capillari. ma chi diavolo a mai visto una pattuglia sulla A1 da milano a bologna?
c'è un bel rettilineo da 250km/h e forse qualche vecchia casetta autovelox disattivata... ma di pattuglie solo una che deve coprire una tratta di circa 470km/h. idem per l'A26...
ma noi italiani siamo abituati a mettere le pezze per riparare... la nostra carenza è l'educazione, non stradale, ma civica. manchiamo di rispetto e siamo pecoroni tant'é che devono bastonarci per farcele capire. Ok accetto anche questa... io però, che con la patente ci lavoro, ho deciso di abbandonare l'auto e passare alla moto non mi posso permettere che i vigiletti di turno si nascondano dietro un cespuglio sulla superstrada dei laghi (dove il limite è ridicolmente di 70km/h) perché viaggio a 91 e così mi tolgono 2 bei punticini. ma figuratevi se poi mi beccano anche senza cintura perchè tra una sosta e l'altra ho dimenticato di allacciarmela... altri bei 5 punticini. bo!! no! non credo più ai rimedi del nonno (governo)... il problema, secondo me, è che ci vuole molto poco a fare la patente per poi avere il DIRITTO di poter circolare sulle nostre strade (precarie per lo più). no! il lavoro, per essere fatto bene, deve iniziare dai bambini... il ns futuro.. da piccoli bisogna EDUCARLI al rispetto delle persone e delle Leggi!!! troppi genitori lasciano fare ai figli quello che vogliono dandogli pure il cattivo esempio... quanti di noi mettono dietro i bambini senza cinturarli (tanto sono dietro???)... perché allora non interviene lo stato nelle scuole?? tanto più che pure le forze dell'ordine non danno grandi esempi....
scusatemi lo sfogo ma io non voglio più stare nel gregge. sono grande e responsabile delle mie azioni... volete cambiare??? bene iniziamo a stare al passo coi tempi .... adeguiamo le strade alla circolazione, creiamo parcheggi, rivediamo i limiti e bastoniamo per bene chi sbaglia anche solo monetariamente (nei casi minori). se ammazzi qualcuno con la tua condotta irresponsabile lo chiamano omicidio colposo e dovresti andare in galera... perché nessuno la fa'?
La nuova Legge aiuta... ben venga... che bastoni ricchi e poveri... ma che i proventi vadano alla vera educazione ed al miglioramento delle strutture.
Max

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 1 ospite