Falso testimone che risulta dopo mesi.

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
gio_bianc
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/12/2010, 23:02
Nome: gio

Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da gio_bianc » 11/12/2010, 23:11

Ciao a tutti. Scusate se scrivo per un argomento forse gia' affrontato. Ho provato a cercare nel forum ma non ho trovato nulla di simile per cui provo a sentire un vostro parere. Classico incidente fra 2 auto ad un semaforo. DIchiarazione di concorso di colpa da parte assicurazione a seguito di verbale vigili equilibrato per entrambi, dove oltre alle dichiarazioni dei due conducenti c'e' la dichiarazione che per nessuno dei due ci sono testimoni. Dopo mesi ne esce che uno dei due conducenti non accetta il concorso di colpa ed esce (guarda caso!) un testimone... giusto al volo per il ricorso al giudice di pace per avere ragione per forza. L'altro conducente, essendo soggetto onesto, non ha alcun testimone. Che fare? Grazie 1000.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da mariopagnanelli » 12/12/2010, 0:53

Un sacco di legnate

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da SicurAUTO » 12/12/2010, 0:57

A parte le soluzioni da medio evo... Segnala al Giudice che a te sembra strano che spunti fuori un testimone dopo mesi e che la falsa testimonianza è un reato di cui il Giudice deve tenere conto...

Ma poi questo testimone cosa dice?

gio_bianc
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/12/2010, 23:02
Nome: gio

Re: Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da gio_bianc » 12/12/2010, 15:00

Ciao e grazie delle risposte. Quella delle legnate e' validissima ma impraticabile :) . Il testimone falso suppongo sia stato ben addestrato a raccontare il fatto ovviamente a vantaggio della controparte. Se poi il giudice fara' domande a tranello, visto che i testimoni postumi destano ovvi sospetti... bisogna vedere quanto sara' intelligente. Comunque sia la problematica principale e' che essendo un sinistro card e' strano che il personaggio (via avvocato) chiami in causa controparte e assicurazione della controparte invece che la sua stessa assicurazione. Probabilmente la sua assicurazione l'ha gia' scaricato... e questa sara' la sua ultima carta. Spero solo che la mia compagnia non ceda ad accettare le balle di questo personaggio.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da mariopagnanelli » 12/12/2010, 23:11

Speriamo che quel giorno lì, il Giudice abbia voglia di prendersi una soddisfazione ...

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da SicurAUTO » 13/12/2010, 0:08

Tienici aggiornati :ok

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1150
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da avv_ben » 13/12/2010, 11:45

Purtroppo devo dirti che il testimone, se è credibile, indifferente alle parti e fornisce dati sufficienti, verrà preso in considerazione nonostante il tempo trascorso. Per quanto induca sospetti, non sarà il tempo trascorso a rendere ininfluente la testimonianza. Il Giudice più che cercare di smascherare il testimone, cercherà semplicemente di riscontrare logicità e attendibilità delle sue dichiarazioni. Certo terrà conto della tardività, o del fatto che nella trattativa stragiudiziale non è stata prodotta alcuna dichiarazione testimoniale.
Non c'è da aspettarsi però un'incriminazione per falsa testimonianza, è un'eventualità rara, anche se magari l'avvocato della tua assicurazione ricorderà al teste il pericolo al momento della sua deposizione.


Quanto alla decisione di citare la tua compagnia e non la propria, questo è un comportamento oltre che legittimo (perchè la Corte Costituzionale ha stabilito che non si può costringere il danneggiato a passare per forza dalla propria assicurazione), anche caldeggiato dalle associazioni di patrocinatori, perchè mette in crisi il sistema del risarcimento diretto, che così com'è è pieno di difetti.

Detto questo, in bocca al lupo
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

gio_bianc
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/12/2010, 23:02
Nome: gio

Re: Falso testimone che risulta dopo mesi.

Messaggio da gio_bianc » 13/12/2010, 22:44

Grazie a tutti. Vedremo come va a finire. Aggiornero' sicuramente il post a favore di chi, purtroppo..., in futuro sara' alla ricerca di risposte a situazioni simili. Ciao ciao

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 2 ospiti