[Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Ferrari, Maserati, Lamborghini

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Mike
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 352
Iscritto il: 01/06/2007, 22:24

[Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da Mike » 25/08/2008, 0:15

Ciao a tutti :) Avendo una sonda lambda lenta e quindi ogni tanto mi da l'errore con spia avaria motore ma senza malfunzionamenti,vorrei chiedervi come si procede alla pulizia della sonda lambda,quali precauzioni si devono prendere e quali prodotti usare per pulirla senza fare danni e in ultimo se posso trovare con tutto cio' delle migliorie.Spero nelle vostre info,grazie a presto.

Mike
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 352
Iscritto il: 01/06/2007, 22:24

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da Mike » 26/08/2008, 23:05

Nessuno mi riesce a dare una mano?? :???

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da Federico Autotecnica » 27/08/2008, 20:05

Pulizia ...
non vi sono metodi per effettuare una puliza manuale della sonda "io non ne conosco"
Se il suo funzionamento è difettoso serve sostituirla :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Mike
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 352
Iscritto il: 01/06/2007, 22:24

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da Mike » 28/08/2008, 10:45

Ok!Vagando per internet ho trovato delle sonde(che emulano il segnale) a 20 euro.In poche parole danno sempre lo stesso segnale alla centralina e si collegano al posto della sonda con relativo attacco elettrico.Non potrebbe essere utile dato che questa sonda per causa del gpl dopo 3-4 anni da' problemi e serve sostituirla?(80-90 eurozzi :testata )

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da ottobre_rosso » 28/08/2008, 12:14

Ma se danno sempre lo stesso segnale, indipendentemente dai gas che arrivano ad essa, non corri il rischio che la centralina faccia una mappatura sbagliata della carburazione?
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

iloche
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 287
Iscritto il: 26/05/2006, 10:26
Località: Isola dei Nuraghi

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da iloche » 28/08/2008, 13:36

Intervengo dandoti un consiglio forse banale: a mio parere quando un'auto inizia a presentare difetti in ogni suo componente, èvenuta l'ora di sostituirla! Infatti il continuo difettare dei componenti alla fine non ne rende conveniente la riparazione...riflettici su :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da SicurAUTO » 28/08/2008, 15:49

Da it.wikipedia.org/wiki/Marmitta_catalitica
La sonda lambda è necessaria per conoscere se i gas di scarico presentano del combustibile incombusto, il quale porta a rovinare il catalizzatore e a renderlo inutilizzabile.

Principio di funzionamento di una sonda lambda
La sonda Lambda è in grado di rilevare la concentrazione di ossigeno all'interno dei gas di scarico; precisamente il valore di lambda, appunto, che sta ad indicare il rapporto tra l'aria e la benzina: il valore sarà pari ad uno se la combustione è stechiometrica, sarà minore di uno se è in eccesso di benzina, e maggiore di uno se è in eccesso d'aria. La sonda trasmette poi come segnale elettrico alla centralina che regola l'immissione di carburante e aria all'interno della camera di combustione. Le sonde si differenziano in base al tipo di ceramica utilizzata.


Sonda lambda al diossido di zirconio
La superficie esterna dell’elemento in diossido di zirconio è a diretto contatto con i gas di scarico, mentre la superficie interna lo è con l'atmosfera. Entrambe le superfici sono rivestite di un sottile strato di platino. L’ossigeno in forma ionica attraversa lo strato ceramico e carica elettricamente lo strato di platino che quindi si comporta come un elettrodo: il segnale elettrico che viene generato è raccolto dal cavo di connessione in uscita dal sensore.

L'elemento in biossido di zirconio diventa permeabile agli ioni di ossigeno alla temperatura di circa 300°C. Quando la concentrazione dell’ossigeno è diversa sulle due superfici del sensore, viene generata una tensione grazie alle particolari proprietà fisiche del biossido di zirconio. Con una miscela povera la tensione del segnale è bassa mentre con una miscela ricca è alta.

Il tipico cambiamento dell’intensità del segnale avviene quando il rapporto aria-benzina è di 14,7 a 1 (14,7 parti di aria verso 1 parte di benzina) e viene chiamato Lambda 1. Questo rapporto è considerato anche indice di completa combustione (da qui il nome di sonda lambda).

Il sistema di controllo della miscela aria-benzina viene pilotato dalla sonda lambda che inizia ad operare sopra i 300°C. L'elemento sensibile richiede un certo tempo di riscaldamento e per questo motivo la maggior parte delle sonde lambda hanno al loro interno un riscaldatore in ceramica che riduce sensibilmente il tempo di attivazione.


Sonda lambda al diossido di titanio
L'elemento in diossido di titanio non produce un voltaggio come quello allo zirconio. Nell’elemento in diossido di titanio la resistenza elettrica varia in rapporto alla concentrazione di ossigeno. A Lambda 1 (rapporto stechiometrico) si verifica una significativa variazione della resistenza.

Applicando un opportuno valore di tensione alla sonda al titanio si può misurare un voltaggio in uscita che è in relazione con la concentrazione di ossigeno nei gas di scarico. A differenza del tipo allo zirconio, quello al titanio non richiede aria di riferimento e quindi le dimensioni dell’elemento sensibile sono più piccole.


Attenzione
I sensori all’ossido di zirconio ed all’ossido di titanio non sono intercambiabili sia per le dimensioni che per le differenti strategie di controllo che vengono utilizzate per valutare il segnale del sensore.
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da ottobre_rosso » 28/08/2008, 18:09

Sicurauto ha scritto:
Principio di funzionamento di una sonda lambda
La sonda Lambda è in grado di rilevare la concentrazione di ossigeno all'interno dei gas di scarico; precisamente il valore di lambda, appunto, che sta ad indicare il rapporto tra l'aria e la benzina: il valore sarà pari ad uno se la combustione è stechiometrica, sarà minore di uno se è in eccesso di benzina, e maggiore di uno se è in eccesso d'aria. La sonda trasmette poi come segnale elettrico alla centralina che regola l'immissione di carburante e aria all'interno della camera di combustione.
proprio ciò che temevo 8)

Molto interessante come articolo :ok
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Mike
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 352
Iscritto il: 01/06/2007, 22:24

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da Mike » 28/08/2008, 23:26

Ok!Ma lo sapevate che la sonda lambda non viene emulata quando l'auto va a gpl? Ma vengono emulati solo gli iniettori!Parole detta dal mio meccanico e visto praticamente tramite diagnosi,infatti i valori cambiavano sia a gpl che a benzina e quindi l'errore della spia iniezione si accende sia a gpl che a benzina.Eppure sui forum spesso si dice che la sonda viene emulata :???

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Fiat Bravo 1.6 16v 1996]Pulire Sonda lambda

Messaggio da ottobre_rosso » 29/08/2008, 6:51

non stai facendo confusione con i tipi di impianto a gpl? sequenziali? sequenziali fasati? aspirati?

Qui' c'e' una discussione, tra l'altro aperta da te', dove si parla un po' dell'emulatore :wink:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti