[Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Ferrari, Maserati, Lamborghini

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
smatty83
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 28/05/2014, 10:46
Nome: matteo

[Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Messaggio da smatty83 » 28/05/2014, 11:06

Ciao a tutti, da qualche tempo ho un problema con il mezzo della ditta, si tratta di un fiorino 1.3 mjet del 2008, in pratica tutto è cominciato qualche mese fa durante un sorpasso: arrivato a metà sorpasso ha cominciato a calare improvvisamente di giri e son dovuto rientrare. Da li in poi ha cominciato a farlo sempre più spesso, anche in autostrada arrivato a 120 cominciava a mollare improvvisamente, a fumare chiaro e a fare una specie di "clock clock clock " il motore, nessuna spia, nessuna avaria. Portato dal meccanico è stato diagnosticato un problema su un iniettore, mandato dal pompista, risolto tutto. sembrava tutto okkey quando, dopo un paio di giorni, mi sono dovuto immettere in tangenziale in orario di punta, quindi son dovuto entrare tirando un pochino terza e quarta. Arrivato a 4000 giri di nuovo lo stesso problema. Da li in poi ho cominciato a farci caso, arrivato intorno ai 4000 la cosa diventa automatica, anche in autostrada in quinta. Riportato dal meccanico ha riconfermato che ora gli iniettori sono in ordine e che forse lo tiro un po' troppo e che dovrei scannare di meno le marce, ma sappiamo tutti che può capitare, sopratutto guidando tutto il giorno tutti i giorni, di dover tirare un po' più una marcia per un sorpasso o per immettersi in qualche superstrada, anche senza essere per forza uno scannatore di auto :-[ (con la mia auto che è un 1.9 120cv posso permettermi di tirare meno le marce ovviamente). Non sono uno che cambia a 4000 per il gusto di farlo, non con un 1.3 diesel almeno.
Cosa potrebbe essere?
Grazie in anticipo
Matteo

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3206
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Messaggio da ciccio1987 » 29/05/2014, 11:54

Solo con la diagnosi riesci a capire il reale problema e se sono di nuovo gli iniettori, quindi sei costretto ancora una volta a rivolgerti ad un autoriparatore.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

smatty83
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 28/05/2014, 10:46
Nome: matteo

Re: [Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Messaggio da smatty83 » 10/06/2014, 20:50

Aggiornamento: il meccanico ha ricontrollato gli iniettori ed è tutto regolare, dalla diagnori risulta tutto a posto, nessun valore fuori norma. Secondo lui va aperto il motore per capire cosa succeda, dice che è un problema di usura del motore (circa 130.000 km)... la ditta ha deciso di lasciarlo com'è perchè son già stati spesi parecchi soldi per l'iniettore che era da revisionare, ma io sarei proprio curioso di capire cosa sta succedendo.

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3206
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Messaggio da ciccio1987 » 11/06/2014, 11:49

Cambiate meccanico è impossibile che dalla diagnosi non risulta nulla, se dopo i 4000rpm ha un calo di potenza un motivo deve esserci, come prima cosa farei controllare il turbo e poi tutto il resto, quello non è un problema di motore, oltretutto quei motori raggiungono tranquillamente la soglia dei 400000km senza essere mai aperti.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

smatty83
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 28/05/2014, 10:46
Nome: matteo

Re: [Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Messaggio da smatty83 » 11/06/2014, 14:39

Secondo aggiornamento:
Il mezzo è stato portato a cambiare la frizione dal mio capo, il meccanico sostiene che quel rumore proviene dalla distribuzione (è stata cambiata la catena da poco perchè si sentiva un "toc toc toc toc" mentre girava il motore) e che quindi è possibile che il problema sia stato creato in fase di sostituzione.
Sentito il meccanico che ha fatto il lavoro che sostiene che se avesse sbagliato qualcosa il problema sarebbe apparso sin da subito, che secondo lui, si tratta delle punterie e che quindi se la distribuzione dovesse essere in ordine dovremmo pagare la manodopera per il controllo.
Premetto che sono sicuro della buona fede di entrambi i meccanici perchè sono sempre stati corretti, quindi sicuramente non sparano sentenze a caso per mangiar soldi, tant'è che quello della frizione non ha toccato nulla nella distribuzione proprio perchè sostiene che è meglio che sia l'altro a controllare che sia tutto in regola.
Turbina, debimetro ed iniettori sono ok, nessun valore che lasci intendere un guasto, il mistero si infittisce....

maxxis
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 965
Iscritto il: 03/11/2010, 23:22
Nome: roberto
Località: Emilia Romagna

Re: [Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Messaggio da maxxis » 13/06/2014, 21:54

Sono stati controllati i manicotti zona aspirazione e turbina.,ivi compresi i tubicini dell"attuatore della stessa che non ve ne sia qualcuno fessurato??.,la valvola di sfogo pressione massima turbina tutto regolare??.,i vari sensori delle fasi risultano essere in ordine??.,qualche problema alla "ruota fonica"??.,l"intercooler risulta essere pulito sia internamente che esternamente??.,concordo con il collega Ciccio 1987.,questi motori fanno un sacco di strada senza mai essere "aperti" e revisionati.,per questo incoveniente ci deve per forza essere qualcosa che non fà il suo dovere o malmontato., :roll: :roll:

smatty83
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 28/05/2014, 10:46
Nome: matteo

Re: [Fiat Fiorino 1.3 mjet] perdita potenza

Messaggio da smatty83 » 19/06/2014, 11:15

Turbo, intercooler e manicotti tutto in regola, parametri tutti corretti tramite diagnosi. Oggi l'ha visionato un altro meccanico che conosco bene ed anche lui mi ha parlato di un problema alla distribuzione, secondo lui è fuori fase. La sua teoria si avvicina molto a quella dell' altro meccanico che sostiene che il tendi catena lo mandi fuori fase quando arriva a determinati giri... Effettivamente i problemi hanno cominciato a manifestarsi dopo la sostituzione della catena, anche se non immediatamente.
Il meccanico che sostiene si tratti del tendi catena dice che se avesse montato la catena fuori fase avrebbe cominciato sin da subito a dare il problema ed effettivamente il ragionamento non fa una piega.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 1 ospite