[FIAT] Marchionne

Sezione libera dove si può parlare di quello che si vuole, ovviamente senza esagerare! :P

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

[FIAT] Marchionne

Messaggio da joelelorenzo » 07/05/2009, 7:11

La Fiat vuole la Crysler, poi passa alla Opel e oggi ho sentito che e' interessata anche alla Saab, allora mi domando e dico: vuoi vedere che la strategia di Marchionne e' quella di voler comprare tutta la concorrenza cosi' siamo costretti a comprare solo Fiat? eh eh eh :lol:

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da Fustino83 » 07/05/2009, 10:00

Quello che mi viene da osservare come basta mettere al comando persone serie e che sanno fare il loro mestiere (e non raccomandati o incapaci) che si arriva a prendere un marchio praticamente fallito quasi nelle mani degli americani e lo si porta a diventare un marchio che invece si compra gli americani e non solo.

Come si vede le persone serie e capaci ci sono anche in Italia peccato che per fini politi ed interessi personali non vengano utilizzati.

L'esempio opposto è il signor Cimoli colui che ha distrutto Trenitalia e Alitalia.
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da joelelorenzo » 07/05/2009, 12:04

Bene io ho una Opel: il prossimo tagliando lo faro' alla Saab, la revisione alla Crysler e il bollino blu in Fiat! :wink:

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da brupel » 07/05/2009, 14:52

Attenzione a non fare confusione forse perchè male informati dalla grancassa mediatica nazionale.
Marchionne nell'operazione Chrysler non tira fuori neanche un soldo vero (qui sta la furbata) ma offre componenti (pianali, motori, ecc.) per produrre in USA con marchio Chrysler modelli di cilindrata europea. Questa è la condizione imposta da Obama (che è molto ecologista e vuole risparmiare petrolio dimenticandosi che gli USA lo producono anche e ci guadagnano con le grandi 7sorelle) in cambio del grosso finanziamento concesso (in pratica il principale azionista di Chrysler è ora lo Stato americano. L'operazione Opel ,secondo la logica Marchionne, dovrebbe essere analoga: niente soldi per entrare nel pacchetto azionario. Il brutto, semmai verrà dopo perchè il prestito governativo USA dovrà essere restituito nel giro di alcuni anni.
Insomma con i soldi dello stato altre Case concorrenti Fiat sarebbero in grado di fare le stesse operazioni perchè il rischio finanziario iniziale non c'è. Epoi il gruppo Fiat ha un estremo bisogno di rientrare in USA dove manca da oltre 30 anni (a causa di prodotti inadeguati).
brupel

assenzio_puro
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 33
Iscritto il: 01/06/2009, 13:20

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da assenzio_puro » 01/06/2009, 17:13

ok... io mi compro una bicicletta... ecologica, economica, veloce quanto una Panda e rischio pure di dimagrire :D

Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da joelelorenzo » 01/06/2009, 18:17

proprio oggi ha sfilato la nuova 500 per le strade di Manhattan :D

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da Federico Autotecnica » 02/06/2009, 17:32

brupel ha scritto:Attenzione a non fare confusione forse perchè male informati dalla grancassa mediatica nazionale.
Marchionne nell'operazione Chrysler non tira fuori neanche un soldo vero (qui sta la furbata) ma offre componenti (pianali, motori, ecc.) per produrre in USA con marchio Chrysler modelli di cilindrata europea. Questa è la condizione imposta da Obama (che è molto ecologista e vuole risparmiare petrolio dimenticandosi che gli USA lo producono anche e ci guadagnano con le grandi 7sorelle) in cambio del grosso finanziamento concesso (in pratica il principale azionista di Chrysler è ora lo Stato americano. L'operazione Opel ,secondo la logica Marchionne, dovrebbe essere analoga: niente soldi per entrare nel pacchetto azionario. Il brutto, semmai verrà dopo perchè il prestito governativo USA dovrà essere restituito nel giro di alcuni anni.
Insomma con i soldi dello stato altre Case concorrenti Fiat sarebbero in grado di fare le stesse operazioni perchè il rischio finanziario iniziale non c'è. Epoi il gruppo Fiat ha un estremo bisogno di rientrare in USA dove manca da oltre 30 anni (a causa di prodotti inadeguati).
brupel
Concordo !! riuscire ad introdursi nel mercato statunitense con prodotti "ecologici" proprio nel momento che anche gli State stanno iniziando ad andare in una direzione ecologica, sarebbe un gran furbata da parte di Fiat. :si
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da joelelorenzo » 02/06/2009, 19:47

io ci lavoro con gli americani nella base di Vicenza e vedo tutti i giorni macchinoni e megasuv da 5000cc in su...addirittura non conoscono neanche cosa sia la cilindrata di un'auto...loro vanno a cilindri e horse power,...quando arrivano in Italia si meravigliano delle nostre trappoline europee (specie le Smart, le 500 e altre di questo segmento) ma quando "traduco" il prezzo della benzina italiana in dollari ammutoliscono,..loro si possono permettere simili transatlantici perchè pagano la benzina, (con i loro coupons militari), un quarto o forse meno, del prezzo che paghiamo noi. :roll:

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da Federico Autotecnica » 02/06/2009, 20:42

Vedrai che cambia a breve anche per loro :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [FIAT] Marchionne

Messaggio da SicurAUTO » 03/06/2009, 16:21

Fustino83 ha scritto:Quello che mi viene da osservare come basta mettere al comando persone serie e che sanno fare il loro mestiere (e non raccomandati o incapaci) che si arriva a prendere un marchio praticamente fallito quasi nelle mani degli americani e lo si porta a diventare un marchio che invece si compra gli americani e non solo.

Come si vede le persone serie e capaci ci sono anche in Italia peccato che per fini politi ed interessi personali non vengano utilizzati.

L'esempio opposto è il signor Cimoli colui che ha distrutto Trenitalia e Alitalia.
:ok :bravo:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite