[Fiat Punto 1.2 16v] Eccessivo consumo olio

Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Ferrari, Maserati, Lamborghini

Moderatore: Staff Sicurauto.it

eric_punto_60
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 129
Iscritto il: 04/01/2011, 14:58
Nome: Eric

Re: [Fiat Punto 1.2 16v] Eccessivo consumo olio

Messaggio da eric_punto_60 » 30/01/2014, 7:52

Se dal tubo recupero olio sfiata tanto vapore, c'è una contaminazione di gas di scarico nell'olio, di solito succede a causa di un problema alle fasce. Altra causa, olio di bassa qualità che evapora e quindi va inevitabilmente a crearti vapori che finiscono in aspirazione. Io passando da un normale 10w40 a un Bardahl 10w40 (strano ma vero) nel giro di 15mila km il tubo del recupero olio è praticamente asciutto e non imbratta. Tutto sta nella bontà dell'olio, consiglio spassionato..... lascia Selenia e affini e passa a qualosa di buono come Bardahl o Castrol. Vedrai delle differenze abissali anche nei consumi. Parola di chi con il suo 1.2 fire del '93 fa 25mila km l'anno.

Marko996
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 33
Iscritto il: 17/12/2010, 4:34
Nome: Marco

Re: [Fiat Punto 1.2 16v] Eccessivo consumo olio

Messaggio da Marko996 » 30/01/2014, 15:06

Sono perfettamente daccordo sul mettere un bel bardahl 10w-40 consapevole di un grosso miglioramento, ma un'auto con 80.000 con la guida che ho io dovrebbe consumare un litro ogni 10.000 km. Qui c'è qualcosa di grosso che non va.
Smontando il corpo farfallato ho pulito il collettore d'aspirazione: era completamente imbrattato di olio pulito.

Il tentativo che mi viene in mente è appunto un bardahl 10w-40 e se il problema persiste uno di quei serbatoi aggiuntivi per recupero vapori olio.

eric_punto_60
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 129
Iscritto il: 04/01/2011, 14:58
Nome: Eric

Re: [Fiat Punto 1.2 16v] Eccessivo consumo olio

Messaggio da eric_punto_60 » 30/01/2014, 17:24

Prova definitiva, togli il tubo recupero vapori e senti se ad auto accesa emette degli sbuffi abbastanza forti, li allora c'è qualche valvola o qualche fascia di un pistone che non tiene. Però che ti salga olio pulito fino in aspirazione è davvero strano.
Si beh, lo stile di guida influisce parecchio, ma da quello che ho capito non è la causa (nel tuo caso). Ultima spiaggia, una prova di compressione, e li vedi l'effettivo stato di salute del propulsore e vedi se c'è una valvola andata perchè cala la pressione.
Da un meccanico in 10 minuti si fa, sul 16v è ancora più comodo nel tuo caso.

Marko996
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 33
Iscritto il: 17/12/2010, 4:34
Nome: Marco

Re: [Fiat Punto 1.2 16v] Eccessivo consumo olio

Messaggio da Marko996 » 31/01/2014, 0:46

ok, grazie mille

Numanese
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 77
Iscritto il: 19/06/2010, 19:51
Nome: Giovanni

Re: [Fiat Punto 1.2 16v] Eccessivo consumo olio

Messaggio da Numanese » 08/02/2014, 11:35

eric_punto_60 ha scritto:Se dal tubo recupero olio sfiata tanto vapore, c'è una contaminazione di gas di scarico nell'olio, di solito succede a causa di un problema alle fasce. Altra causa, olio di bassa qualità che evapora e quindi va inevitabilmente a crearti vapori che finiscono in aspirazione. Io passando da un normale 10w40 a un Bardahl 10w40 (strano ma vero) nel giro di 15mila km il tubo del recupero olio è praticamente asciutto e non imbratta. Tutto sta nella bontà dell'olio, consiglio spassionato..... lascia Selenia e affini e passa a qualosa di buono come Bardahl o Castrol. Vedrai delle differenze abissali anche nei consumi. Parola di chi con il suo 1.2 fire del '93 fa 25mila km l'anno.
Concordo al 100% il selenia è superato!

25 anni va era all'avanguardia, ma non sono rimasti al passo con i tempi.

Anzi, anche la Castrol a mio avviso perde qualche colpo, Bardahl, Motul o (un gradino sotto sia come prestazioni, ma anche come costo) Tamoil.

Poi.

A mio avviso l'olio nel cilindro 4 e il collettore di aspirazione sporco sono due cose non direttamente collegate.

Se l'olio che imbratta il cilindro 4 arrivasse dal recupero vapori, imbratterebbe tutti e 4 i cilindri, non uno solo.

L'olio che imbratta il cilindro viene dal gommino del guida valvole danneggiato.

Sopratutto in rilascio in discesa, il pistone in aspirazione crea molta depressione; questa depressione fa succhiare olio dal gommino guida valvole, che presto imbratta la candela e aiuta allo spegnimento.

Io toglierei il recupero dei vapori, al motore non serve, è solo una cosa antinquinamento che, in larga scala è utilissima,ma se tu togli il recupero dopo 80'000km non mi sembra grave...
Metti un 10w40 o anche un 15w40 o in alternativa, fai il cambio con il 10w40 e rabbocca con il 15w40.

Vedi che scherzo fa.

Non su tutti i motori si riesce a cambiare il gommino guida valvole senza togliere la testata.

Ho visto da un "pazzo" su youtube, cambiare il guida valvole, senza togliere la testata.

Per evitare che che la valvola caschi dentro il cilindro, ci infilava metri e metri di spago in cotone, dal buco della candela...
Io al mio meccanico non lo proporrei, mi vergognerei un po.

A mio avviso per risolvere definitivamente la cosa dei far rivedere i gommini...

Ma la macchina è a benzina o gpl???

Marko996
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 33
Iscritto il: 17/12/2010, 4:34
Nome: Marco

Re: [Fiat Punto 1.2 16v] Eccessivo consumo olio

Messaggio da Marko996 » 17/02/2014, 5:02

a benzina, dico che le cose sono collegate perchè nel cilindro, a parte il trafilaggio, mi pare di aver capito che si surriscalda l'olio che rimane in circolo, producendo tanti vapori.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 14 ospiti