[Fiat Punto 1996]Come smontare il radiatorino riscaldamento?

Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Ferrari, Maserati, Lamborghini

Moderatore: Staff Sicurauto.it

giugno76
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 45
Iscritto il: 07/03/2007, 22:06

Messaggio da giugno76 » 27/03/2007, 12:25

Fede puoi aiutarmi? ciao e grazie in anticipo..

Avatar utente
Phoenix
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 693
Iscritto il: 28/03/2007, 20:17
Contatta:

Re: RADIATORINO

Messaggio da Phoenix » 28/03/2007, 21:33

giugno76 ha scritto:Ciao ragazzi e grazie a tutti quelli che stanno intervenendo; bene o male penso di aver capito come togliere il cruscotto e la parte centrale dell'areazione;a questo punto per accedere e togliere il radiatorino potete indicarmi come fare? avete dei consigli da darmi?grazie ancora
Se hai gia' tolto il cruscotto non ti rimane che una morsettiera sul lato sinistro del gruppo riscaldamento, 3 dadi in alto lato abitacolo, due nel lato motore e i due manicotti sempre dal lato motore. Una volta rimosso l'intero blocco (operazione non sempre facile visto l'assemblaggio a caldo delle parti per eliminare cigolii) non ti rimane che individuare il radiatore ed estrarlo togliendo le due piccole viti a stella che lo tengono. Se hai bisogno chiedi pure :ok

accacca
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/04/2007, 5:27

Messaggio da accacca » 26/04/2007, 5:41

Ciao Giungno Vendicami !!

Ho provato anche io a sostituire il radiatore riscaldamento.
Smontare la plancia non è difficile devi però individuare bulloni e bulloncini
Purtroppo io sono arrivato davanti al sarcofago nero che nasconde il radiatore e mi sono bloccato.
Ho cercato in tutti i modi di aprirlo ma non ci sono riuscito Non sapevo dei bulloni nel vano motore ...
A questo punto ho rinunciato e ho passatto la palla a un meccanico mio conoscente che ha fatto il lavoro senza spiegarmi come.
(Nota mi sono dovuto rimontare la plancia per protargli la macchina sich!)
La cosa ancora mmi brucia ma purtroppo non avevo a disposzione un tempo infinito.

Avatar utente
Phoenix
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 693
Iscritto il: 28/03/2007, 20:17
Contatta:

Messaggio da Phoenix » 26/04/2007, 8:09

accacca ha scritto:(Nota mi sono dovuto rimontare la plancia per protargli la macchina sich!)
La cosa ancora mmi brucia ma purtroppo non avevo a disposzione un tempo infinito.
Sono senza parole... potevi chiedere qua sul forum!!!

accacca
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/04/2007, 5:27

Messaggio da accacca » 26/04/2007, 8:29

Ho il foglio rosa phoenix mi sono appena iscritto avervi trovato un'anno fa...

Avatar utente
LEONE
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 275
Iscritto il: 26/04/2007, 19:49

Messaggio da LEONE » 26/04/2007, 20:38

Ciao ,penso che il problema principale sia a staccare il convogliatore del riscaldamento dal catrame che si fonde e si appiccica in un modo considerevole ,comunque tolte le tre viti da 10 che reggono il convogliatore interno e svitando le 2 viti da 10 vano motore, il tutto( tirando forte aiutandosi con un cacciavite grande o una leva) dovrebbe uscire (non dimenticarti di togliere i tubi del riscaldamento)
non serve tirare fuori comletamente in covogliatore ,basta che giri verso di te il lato dove è posizionato il radiatore svitare le due viti a stella (che molto probabilmente saranno ricoperti di catrame)tirare il radiatore e sostituirlo con uno nuovo (non metteteci un radiatore usato per quando potrebbe rompersi dopo un mese ) :(
ciao fammi sapere

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti