[Fiat Punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Ferrari, Maserati, Lamborghini

Moderatore: Staff Sicurauto.it

quico82
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 31/03/2009, 11:31

[Fiat Punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da quico82 » 31/03/2009, 11:38

Ciao a tutti.

sono il "felice" possessore di una punto 85 16v del '98. L'altro giorno, mentre ero in coda, la temperatura si è alzata con una certa regolarità fino ad arrivare ai 90° (nella mia macchina non capisco perchè la lancetta quando la macchina è a regime arriva a 45° circa, i vari meccanici a cui ho chiesto mi han detto che non è niente di preoccupante) e nell'abitacolo è cominciato ad entrare del vapore che sapeva di acqua del radiatore. Ho parcheggiato la macchina e l'ho ripresa la sera (dopo aver verificato il livello dell'acqua, che era sempre lo stesso) e tutto era tornato normale. Stamani, stesso discorso, soltanto che avendo fatto meno coda non ha avuto il tempo di scaldarsi. Ho sostituito il radiatore a circa 83000 km, perchè era bucato. Qualche idea in proposito? Non vorrei aver fatto dei danni.

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da zambor » 31/03/2009, 12:22

La temperatura di esercizio di qualsiasi motore è almeno sui 92°C, quindi se la temperatura sta in quella zona e la ventola parte regolarmente è tutto a posto, non è normale invece che quando cammini la temperatura stia sui 45°C
Se ti esce vapore dalle bocchette di riscaldamento probabilmente hai una piccola perdita nel radiatorino interno.

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da Federico Autotecnica » 31/03/2009, 12:31

quico82 ha scritto:quando la macchina è a regime arriva a 45° circa, i vari meccanici a cui ho chiesto mi han detto che non è niente di preoccupante) e nell'abitacolo è cominciato ad entrare del vapore che sapeva di acqua del radiatore.
Sbagliano !! come ben dice Zambor la temperatura d' esercizio è di circa 90° .....45° non va bene !
Facilmente hai problemi al termostato (inchiodato aperto)....
Fai eseguire uno spurgo del circuito per escludere il dubbio di mancanza liquido nel circuito di raffreddamento. :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

quico82
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 31/03/2009, 11:31

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da quico82 » 31/03/2009, 12:45

FEDELELLA ha scritto:
quico82 ha scritto:quando la macchina è a regime arriva a 45° circa, i vari meccanici a cui ho chiesto mi han detto che non è niente di preoccupante) e nell'abitacolo è cominciato ad entrare del vapore che sapeva di acqua del radiatore.
Sbagliano !! come ben dice Zambor la temperatura d' esercizio è di circa 90° .....45° non va bene !
Facilmente hai problemi al termostato (inchiodato aperto)....
Fai eseguire uno spurgo del circuito per escludere il dubbio di mancanza liquido nel circuito di raffreddamento. :ciao
Io credo sia un problema legato alla rilevazione della temperatura da parte del sensore (se esiste un sensore). Se il circuito fosse sempre aperto credo avrei altri problemi legati ai consumi, o mi sbaglio? Non credo che un motore funzioni a 45° o, nel caso funzioni, dovrebbe andar male. Come consumi invece non sono alti (10 km/l in città, 15 in autostrada).

davide1086
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 99
Iscritto il: 30/03/2009, 12:33

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da davide1086 » 31/03/2009, 13:31

Sarà sicuramente un problema di termostato.
Hai detto che la temperatura dell'acqua ti arriva a 90 quando sei in coda. Appena torni a regime l'indicatore della temperatura si abbassa?
Per quanto riguarda la puzza che senti all'interno dell'abitacolo sarà sicuramente una microperdita sul radiatorino del riscaldamento..non ti sarà mai successo prima perchè il liquido di raffreddamento (presumo a termostato rotto) non aveva mai raggiunto queste temprature.
Considerando che la macchina ha + di 10 anni io lo cambierei, costa meno di 20 euro, mentre il radiatorino interno dovrebbe costare sui 40 euro..spero di esserti stato utile. :ciao

quico82
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 31/03/2009, 11:31

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da quico82 » 31/03/2009, 13:35

In realtà non so se la temperatura si abbassi in quanto dopo la coda la macchina viene parcheggiata. Suppongo però che tutto torni normale perché quando la uso in autostrada non mi da alcun problema. Conoscete mica qualche meccanico onesto nella zona di Milano sud?

Avatar utente
virusalfa74
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 667
Iscritto il: 11/02/2009, 18:25

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da virusalfa74 » 31/03/2009, 17:28

bè...
se fosse come supponete che il termostato si fosse bloccato in fase aperta, a tal punto da portare la temp di regime a 45 gradi, io credo che a queste temp si rischi il grippaggio.. :testata .

ciaoo

quico82
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 31/03/2009, 11:31

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da quico82 » 31/03/2009, 18:40

virusalfa74 ha scritto:bè...
se fosse come supponete che il termostato si fosse bloccato in fase aperta, a tal punto da portare la temp di regime a 45 gradi, io credo che a queste temp si rischi il grippaggio.. :testata .

ciaoo
Infatti. Qualche news. Oggi sono andato a vedere il livello dell'acqua. All'apertura del tappo ho sentito un gorgoglio strano (motore spento da 8 ore) e sono andato a verificare il livello: ed era abbastanza basso. Ho effettuato un rabbocco con acqua per radiatori e l'ho portato a livello (tra min e max). Riparto, dopo alcuni minuti di coda si ripresenta il problema. La temperatura comincia a salire per 5 minuti di orologio di coda. Arrivato a casa l'ho tenuta al minimo per qualche minuto e ho sentito la ventola accendersi quando la temperatura segnava più o meno 60° della mia lancetta. Poiché a regime l'auto viaggia di una lancetta sotto i 45° suppongo di aver sentito la seconda ventola del motore.

Avatar utente
virusalfa74
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 667
Iscritto il: 11/02/2009, 18:25

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da virusalfa74 » 31/03/2009, 19:46

controlla la guarnizione della testata....

ciao

davide1086
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 99
Iscritto il: 30/03/2009, 12:33

Re: [fiat punto 85 16v stile] riscaldamento acqua

Messaggio da davide1086 » 31/03/2009, 20:14

Sui motori 1.2 il vaso ad espansione è collegato al radiatore, quindi svolge una semplice compensazione.
L'ideale sarebbe riempire il vaso ad espansione fino al MAX e controllarlo. Accendere il motore e lasciarlo al minimo fino all'apertura del termostato.
A quel punto si effettua lo spurgo prima sulla vite posta sul radiatore e poi sui 2 punti di spurgo posti sui tubi che portano l'acqua al radiatorino interno. Se necessario ripristinare l'acqua all'interno del vaso ad espansione.
E' da tenere presente che il termostato si apre a 87°C mentre l'elettroventilatore si attiva a 92°C per poi ristabilire la temperatura a 87°C, io ho fatto cosi alla sporting '97 di mio cugino (però li si era rotto anche il termostato) e ho visto che l'indicatore della temperatura di solito rimane stabile leggermente sotto la metà.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti