[frizione] come utilizzarla al meglio?

Ecco un forum interamente dedicato alle patenti e al patentino per i ciclomotori

Moderatore: Staff Sicurauto.it

dtg
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 18/10/2007, 22:30

Messaggio da dtg » 18/10/2007, 22:38

bel sito!mi serve il vostro consiglio
mi sono imparato benissimo la partenza in salita mi manca pratica x altro:
1.quando devo scalare marcia dalla seconda alla prima senza fermami
2.cambio di marcie in salita
3.cambio di marcie dalla seconda in poi
mi dicono di lanciare l'auto schiacciare tutta la frizione e lasciare l'accel.rilasciata la frizione accelerare

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 19/10/2007, 7:30

Allora ...

1 - La prima non la scali mai , la ingrani solo da fermo e la usi solo per le partenze oppure la puoi innestare "al volo" solo per ripartenze veloci , quando sei praticamente fermo per sfruttare meglio lo spunto in partenza ... per il resto durante la guida te la dimentichi , fai tutto dalla seconda in su ... :)

2 - Per cambiare in salita rispetto al piano è necessario un bel colpo di acceleratore prima della cambiata , in modo da aumentare un po' i giri del motore , perchè ne perderai di più quando effettuerai il cambio marcia , quindi ti serve un pò di grinta in più prima della cambiata ... per il resto la procedura è uguale a quella in piano ... :)

3 - Dalla seconda alla terza non afferrare il cambio , dagli un piccolo colpo e rimettilo in neutro per un attimo e poi con un secondo colpo dritto entra terza per forza ( è una marcia centrale ) ... dalla terza alla quarta invece ti basta spingere indietro la leva del cambio senza spingere verso di te o tirare verso il passeggero ... se dalla terza vuoi passare alla seconda fai l'opposto di quanto detto per passare dalla seconda alla terza , cioè dai un colpetto per far uscire la terza e accompagni la leva verso di te e poi la spingi indietro ... :)


Consiglio , il modo migliore per cambiare al meglio ed eseguire la cambiata in tempi validi è :
- Abbassare la mano sul cambio ;
- Pensare mentalmente a dove spostare la leva ( poi ti verrà spentaneo senza pensarci ... e mi raccomando , MAI guardare il cambio ... lo schema del cambio lo si deve avere in testa ) ;
- Abbassare la frizione e rilasciare completamente l'acceleratore ;
- Innestare la marcia ;
- Rilasciare piano la frizione accompagnando in opposizione il pedale dell'acceleratore ;

dtg
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 18/10/2007, 22:30

Messaggio da dtg » 19/10/2007, 17:26

grazie sir...

Fiesta
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/11/2007, 22:59

Messaggio da Fiesta » 26/11/2007, 23:04

scusate sono nuovo da queste parti e anche io come molti sto prendendo la patente però oltre a quello sono anche appassionato di motore ...non so se questo è il topic adatto, mi scuso nel caso avessi sbagliato.
Dunque molti mi hanno detto e anche alcuni di voi ho letto qua che la frizione in partenza oltre a mettere la prima ok fino a qua ci sono serve per non spegnere il motore e quindi la macchina ...
Qualcuno cortesemente mi saprebbe spiegare come mai ? cioè perchè si spegnerebbe ?

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 27/11/2007, 8:37

Per fartela semplice funziona così :

la frizione è un elemento meccanico che stà tra il motore e il cambio ( o le ruote per farla più semplice ancora ) ...
serve per l'appunto per staccare il motore dalle ruote ...

fai finta che il motore e il cambio siano attaccati tramite 2 dischi , tenuti premuti tra di loro da delle molle ...
nel momento in cui tu premi il pedale della frizione non fai altro che staccare questi 2 dischi ...

in partenza diventa importante rilasciare piano il pedale perchè da una parte hai il motore acceso che ha un certo regime di giri e dall'altra parte le ruote ( e il veicolo ) che sono ferme ...
quindi , o lasci un pò di tempo al veicolo per prendere corsa e tirarti avanti oppure il motore muore ...

per questo è importante fare piano col pedale in partenza ... :ciao



Note : E' tutto meccanicamente molto riassuntivo ... ma il funzionamento è questo ... :ok

Fiesta
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/11/2007, 22:59

Messaggio da Fiesta » 28/11/2007, 3:02

molto genilte sir ti ringrazio ...vediamo se ho capito ..per cui tu mi dici che se io mi metto i prima e alzo la frizione senza muovere minimamente le ruote c'è rischio che mi fa sotto giri il motore e si spegne ..per cui devo farla partire facendo muovere le ruote e poi alzo la frizione ? giusto ?

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 28/11/2007, 9:57

No forse hai capito male.

Allora per far muovere l'auto devi PER FORZA alzare la frizione per trasmettere il moto circolare del motore alle ruote (a meno che tu non sia in discesa, ma è la stessa cosa).

Quello che devi fare è alzare la frizione dolcemente (senza tallone a terra) e appena senti che l'auto tende a muoversi alzi ancora dolcemente dando POCO gas.

Ovviamente per msg non è facile da spiegare. Però la procedura in linea teorica è quella.

Non ti dimenticare di togliere il freno a mano prima di partire, perchè altrimenti l'auto si spegnerebbe. A volte può succedere :wink:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Fiesta
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/11/2007, 22:59

Messaggio da Fiesta » 28/11/2007, 15:37

quello che volevo sapere è perchè bisogna alzare piano il pedale della firzione per non spegnere il motore ...è per come ha detto sir no ? per unire gradualmente due velocità diverse tra il motore e la velocità delle ruote ( molto più lente rispetto ai giri del motore immagino alla partenza) oppure per altro ?

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 28/11/2007, 22:36

E' più o meno come hai capito ... :)

diciamo che in partenza tu parti con le ruote ferme ... quindi a 0 giri ... mentre il motore ruota per quanto poco a un certo regime di giri ...

se tu stacchi di colpo la frizione il motore non ha la possibilità come forza di farti partire e far girare le ruote ... e quindi si soffoca e muore ...

se invece stacchi piano piano la frizione metti in collegamento progressimo motore e ruote , consentendo quindi al motore più tempo per far girare le ruote e far prendere velocità al veicolo ...

diciamo che dopo un giro e mezzo o due di ruote puoi rilasciare la frizione che tanto il veicolo ha già preso corsa ... :)

se poi in partenza dai un colpo di acceleratore alzi i giri del motore e in fase di partenza avrai più energia per far partire le ruote , quindi avrai uno spunto migliore e una velocità maggiore ... :ciao

Fiesta
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/11/2007, 22:59

Messaggio da Fiesta » 02/12/2007, 2:25

scusate il ritardo ...grazie a sir e sicurauto siete stati entrambi molto gentili :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti